Le 5 auto sportive più brutte di sempre

11 ottobre 2021 - 19:00

Sbarro Autobau

Questa vettura parte male già dal nome, che la fa sembrare il nome di un’auto giocattolo per bambini sotto i 3 anni. La Sbarro Autobau è un’auto in effetti unica, in tutti i sensi. È stata costruita nel 2010 in Svizzera dal designer italiano Franco Sbarro, su richiesta del pilota svizzero Fredy Lienhard, vincitore della 24 ore di Daytona nel 2002. Non ci sono portiere, ma si accede alla vettura alzando tutta la parte anteriore.

Una scelta scomoda (e inutile) che si unisce al fatto che non si distingue l’anteriore dal posteriore. L’arancione scelto, inoltre, la fa sembrare di plastica, e infine è troppo lunga. Bocciata!

Commenta per primo