Bentley

Walter Owen Bentley fondò la compagnia che porta il suo nome il 10 luglio 1919. 100 anni dopo, il suo nome è conosciuto in tutto il mondo per aver creare auto impareggiabili sia per le prestazioni uniche che per il lusso.

La casa automobilistica è conosciuta per l’eccellenza data dalla ricerca incessante nel mondo del savoir fair che nelle prestazioni. Bentley ha conquistato nel corso della sua storia cinque vittorie a Le Mans negli anni ’20, più una sesta vittoria nel 2003.

Insieme al fondatore WO Bentley, i Bentley Boys e le loro storie hanno plasmato l’immagine pubblica del marchio fin dall’inizio. Ancora oggi, il loro spirito vive con i nuovi Bentley Boys.

Sempre pronti per una gara, una sfida o un bicchiere di champagne, la prima generazione di Bentley Boys era un gruppo affiatato di straordinari playboy, piloti e avventurieri che raggiunsero la fama mondiale negli anni ’20 e ’30. Hanno ispirato un’intera generazione di piloti e ammiratori di Bentley, con la loro passione per la guida e il profondo amore per una sfida. E con le auto Bentley hanno dominato Le Mans conquistando cinque vittorie in soli otto anni.

Dopo aver portato emozioni sui circuiti e sulla strada per decenni, Bentley rompe gli schemi nel 2015 con Bentayga. Il primo SUV di lusso al mondo che ha conquistato con facilità alcuni degli luoghi più inospitali del mondo: le dune di sabbia Big Red degli Emirati Arabi, il ghiaccio del Circolo Polare Artico e il calore rovente delle piste di terra intorno a Città del Capo.

Situata a Crewe, in Inghilterra e di proprietà di Volkswagen AG dal 1998, Bentley Motors rimane la società britannica di auto di lusso esclusiva.