BMW X4 M Competition 2021

BMW X4 M e BMW X3 M Competition 2021: esperienza racing

Rinnovati i modelli ad alte prestazioni dello Sports Activity Vehicle BMW X3 e della Sports Activity Coupé BMW X4.

11 giugno 2021 - 17:00

La nuova BMW X4 M Competition 2021 e la nuova BMW X3 M Competition offrono anche una maggiore potenza di trazione. Il motore sei cilindri in linea a benzina BMW con una potenza di picco di 375 kW/510 CV – ora utilizzato anche in altri modelli BMW M – ha una coppia massima che è stata aumentata di 50 Nm e raggiunge i 650 Nm, permettendo un miglioramento di 0,3 secondi nel tempo richiesto per lo sprint standard da 0 a 100 km/h che ora si attesta a 3,8 secondi.

Questo mette la BMW X3 M Competition e la BMW X4 M Competition sullo stesso livello delle auto sportive ad alte prestazioni. La velocità massima è arrestata elettronicamente a 250 km/h. Questo limite viene aumentato a 285 km/h in combinazione con il pacchetto opzionale M Driver’s Package. Il lancio sul mercato dei nuovi modelli della casa automobilistica è previsto per agosto 2021.

BMW X4 M Competition 2021: motore

Il motore a 6 cilindri della BMW X3 M Competition e della BMW X4 M Competition 2021 dispone ora dell’albero motore leggero dei modelli BMW M3 e M4. La sua struttura estremamente resistente alla torsione permette la trasmissione di una potenza di coppia particolarmente elevata, mentre il peso e la diminuzione delle masse in rotazione favoriscono la potenza del motore.

Il sistema di raffreddamento del motore a 6 cilindri, collaudato in pista, è progettato per consentire un livello di potenza particolarmente elevato e comprende, oltre al radiatore centrale, due radiatori posizionati lateralmente. È inoltre presente un radiatore dell’olio del motore e un radiatore dell’olio della trasmissione separato.

BMW X4 M Competition 2021: cambio M Steptronic a 8 rapporti

L’impianto di scarico sportivo M nella BMW X3 M Competition e nella BMW X4 M Competition 2021 arricchisce il suono caratteristico del motore delle automobili BMW M con l’aggiunta di una qualità sonora specifica, in particolar modo in condizioni di carico intenso e a velocità elevate, dando così un tocco ancora più racing per un’esperienza di guida particolarmente emozionante – pur mantenendo la praticità quotidiana. I dispositivi di regolazione continua dell’impianto di scarico sportivo M permettono un’acustica molto varia.

La potenza viene trasmessa alle ruote posteriori tramite un cambio M Steptronic a 8 rapporti con Drivelogic. Oltre ai cambi di marcia completamente automatici, essa dispone anche di un cambio manuale con selezione sequenziale. Oltre al nuovo selettore marce M nella console centrale sono disponibili anche le palette sul volante. In modalità manuale, è possibile effettuare più scalate fino alla marcia più bassa, in modo da poter sfruttare la coppia motore a fini frenanti. Quando si accelera, non viene innescata alcuna scalata forzata anche quando aumentano i giri.

Le caratteristiche prestazionali della BMW X3 M Competition e della BMW X4 M Competition 2021 sono completate dall’alta efficienza dell’impianto frenante M compound di serie. Le pinze dei freni riportano il logo M e sono rifinite in blu di serie, in nero lucido o rosso su richiesta. Il pacchetto completo è perfettamente assortito per le massime prestazioni e comprende anche ruote da 21 pollici con pneumatici misti in 255/40 ZR21 anteriori e 265/40 ZR21 posteriori. Una novità è la ruota forgiata M 892M Star Spoke in Jet Black lucido, che fa risparmiare 2 kg per ruota. In alternativa, è disponibile anche l’iconica M 765M V-Spoke in Jet Black burnished in lega leggera.

BMW X4 M Competition 2021: design

La Nuova BMW X3 M Competition e la Nuova BMW X4 M Competition 2021 presentano un’ampliata griglia a rete a doppio rene BMW composta da un pezzo unico e fari smussati di circa dieci millimetri, ripresi dalla BMW X3 e dalla BMW X4, anch’esse rinnovate. Una barra nera in cui è posizionata la iCam separa visivamente la griglia, la cui struttura è anch’essa rifinita in nero lucido, come le doppie barre tipiche della griglia M. La griglia presenta anche un logo specifico del veicolo: X3 M o X4 M. Oltre ai fari adattivi a LED di serie con funzione Matrix, ora è disponibile come optional anche il BMW Laser Light con una portata fino a 650 metri.

Le nuove prese d’aria laterali disposte verticalmente e allungate sono una caratteristica che colpisce in particolar modo: angolate verso lo spoiler curvano verso il centro del veicolo, dove seguono la forma esagonale della presa d’aria centrale. Sono incorniciate da rifiniture in nero lucido, che viene utilizzato anche per le calotte degli specchietti retrovisori esterni aerodinamici e per le caratteristiche M gills integrate nei filtri, così come per lo spoiler posteriore della BMW X4 M Competition.

La nuova grembialatura posteriore della BMW X4 M Competition 2021 presenta un ampio inserto sfalsato a forma di incudine. Come i pannelli laterali, che ospitano i riflettori ora verticali, anche questo è rifinito in nero lucido, assicurando così una sensazione complessiva di particolare potenza. Oltre all’M Carbon Black metallizzato e all’M Brooklyn Grey metallizzato, ci sono due nuove verniciature riservate esclusivamente ai modelli M Competition delle serie X3 e X4 in Germania, ovvero l’M Marina Bay Blue metallic e l’M Sao Paulo Yellow. Inoltre, per la prima volta è disponibile una vasta gamma di vernici BMW Individual, come la finitura opaca Frozen Marina Bay Blue metallic.

BMW X4 M Competition 2021: interni

La BMW X3 M Competition e la BMW X4 M Competition dispongono di sedili sportivi M con poggiatesta regolabili elettricamente e logo M di serie illuminato. Oltre al rivestimento in pelle Merino estesa in quattro combinazioni di colori, è disponibile come optional anche il rivestimento in pelle Merino BMW in versione Tartufo. Le bocchette di ventilazione hanno un nuovo rivestimento galvanizzato, le rifiniture interne presentano una finitura in alluminio Rhombicle scuro di serie e la nuova variante open-pore ash è disponibile come optional. Il volante multifunzionale in pelle M presenta cuciture a contrasto nei colori BMW M e un raggio aperto a ore 6.

La Nuova BMW X3 M Competition e la Nuova BMW X4 M Competition presentano in dotazione standard il BMW Live Cockpit Professional che include il Connected Drive. Il collegamento intelligente che comprende servizi digitali innovativi basati sul BMW Operating System 7 – come il BMW Intelligent Personal Assistant, Connected Music e Remote Software Upgrade – consente un’interazione particolarmente ricca tra il guidatore e il veicolo.

Un’altra caratteristica di serie è l’integrazione ottimizzata dello smartphone. Oltre ad Apple CarPlay, ora anche Android Auto può essere utilizzato con il sistema operativo del veicolo. Il guidatore può visualizzare tutte le informazioni importanti delle app sul Control Display e – in forma intelligentemente elaborata – nel quadro strumenti e nell’Head-Up Display BMW disponibile come optional.

La BMW X3 M Competition e la BMW X4 M Competition sono dotate di tutti i moderni sistemi di assistenza alla guida della BMW X3 e della BMW X4. Oltre al Driving Assistant, per la prima volta è disponibile come optional il Driving Assistant Professional. Esso comprende l’Active Cruise Control con funzionalità migliorata in città, l’avviso di incrocio con funzione di frenata in città aggiuntiva, l’assistente di corsia d’emergenza e l’assistente per il mantenimento della corsia.

La visualizzazione 3D dell’ambiente nel quadro strumenti fornisce una panoramica di quali sistemi del Driving Assistant Professional sono attivi e quali funzioni offrono. Il Parking Assistant Plus, disponibile come optional, ora include anche il Reverse Assistant, per l’assistenza in retromarcia. Parking Assistant Plus utilizza Park View, Panorama View e 3D Top View per creare un’immagine a 360 gradi del veicolo e dei suoi dintorni da varie prospettive.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

richard hammond

Richard Hammond è nell’occhio del ciclone per le modifiche fatte al suo castello

concessionario auto

Vendevano auto ma non le consegnavano: due arresti

Hopium Machina

Arriva Hopium Machina, la berlina francese alimentata a idrogeno in 1000 esemplari