Nuova BMW Z4 2018: la sportiva decappottabile dal design inconfondibile

La nuova BMW Z4 è una vettura sportiva decappottabile premium dotata di capote in tessuto classico, un design emozionante e un interno pensato per il guidatore.

19 settembre 2018 - 8:49

BMW Z4 è l’auto sportiva che si caratterizza per la capote di tessuto classico, un design della vettura filante e nuovi interni. La biposto della casa di Monaco è stata progettata per raggiungere la massima agilità, dinamismo elettrizzante, oltre a sensazioni di guida estremamente precise e dalla risposta istantanea.

La nuova BMW Z4 combina lo stile sportivo in strada con una vasta gamma di equipaggiamenti altamente avanzati negli ambiti all’assistenza alla guida, della funzionalità e connettività.

Le proporzioni dell’auto sono la prova più evidente di come sia stato reinterpretato il classico concetto di roadster. Rispetto al modello precedente, la nuova BMW Z4 è cresciuta in lunghezza di 85 millimetri arrivando a 4.324 millimetri, è più larga di 74 millimetri (ora 1.864 millimetri) e di 13 millimetri più alta (1.304 millimetri).

L’accorciamento di 26 millimetri dell’interasse a 2.470 millimetri serve ad affinare l’agilità, così come la distanza tra le ruote notevolmente più larga – 1.609 millimetri nella parte anteriore (+ 98 mm) e 1.616 millimetri nella parte posteriore (+ 57 mm).

La struttura del corpo vettura e i supporti del telaio hanno entrambi una notevole ed elevata rigidità, mentre il nuovo design degli assali anteriori e posteriori conferisce alla vettura più sportività e allo stesso tempo elevati livelli di comfort. La posizione di seduta centrale, un basso centro di gravità, il peso ridotto al minimo e la distribuzione del peso sono ulteriori fattori che contribuiscono al dinamismo della nuova BMW Z4.

Nuova BMW Z4 2018: DESIGN

Un linguaggio di progettazione chiaro e preciso, la biposto ha un aspetto sobrio, sportivo, compatto sia che la capote sia sollevata o abbassata. Con il nuovo design della griglia frontale e – per la prima volta – un fascio di luce verticale, la vettura ha un design inconfondibile.

La nuova BMW Z4 è equipaggiata con fari a LED di serie, mentre i fari a LED adattivi opzionali aggiungono una funzione a matrice per gli abbaglianti antiabbagliamento e il fascio luminoso che segue la direzione di marcia. Il cofano allungato ricorda una freccia, i passaruota hanno uno stile “a conchiglia”, tipico delle classiche auto sportive.

Le giunzioni ai lati del cofano si fondono nella linea che corre lungo i fianchi fino alle luci posteriori. Una seconda linea di caratteri emerge dal grande Air Breather posteriore. Questa interazione di superfici imita il flusso dell’aria lungo la nuova BMW Z4, mentre lo spoiler integrato sul cofano del bagagliaio, le luci a forma di L slanciata definiscono la parte posteriore della vettura.

Sono disponibili 9 tonalità di colori esterni e la capote in tessuto è disponibile in nero come standard o antracite con effetto argento come opzione. È azionato elettricamente e può essere aperto o chiuso in dieci secondi, anche quando si viaggia fino a 50 km/h.

Nuova BMW Z4 2018: INTERNI

Con il suo design focalizzato sul guidatore come da tradizione BMW, la cabina della nuova BMW Z4 è puro piacere di guida. I dettagli elettrolitici aggiungono sofisticatezza, mentre la disposizione strutturata dei controlli focalizza l’attenzione ancora di più sull’esperienza di guida. Sia il guidatore che il passeggero possono godere di sedili sportivi con poggiatesta integrati.

La BMW Z4 sDrive30i è rivestita in pelle Vernasca come standard, mentre la BMW Z4 M40i ha interni in pelle e alcantara. Il vano portaoggetti dietro i sedili, il portabicchieri sotto il coperchio centrale del bracciolo (che si apre in due sezioni con una spaccatura longitudinale) aggiungono ulteriori funzionalità. La capacità del bagagliaio è di 281 litri se la capote è aperta o chiusa, oltre il 50% in più rispetto al precedente modello.

Nuova BMW Z4 2018: MOTORI

I motori disponibili per la nuova BMW Z4 si avvalgono di una miriade di piccoli miglioramenti nei dettagli e promettono un’erogazione poderosa. La potenza viene scaricata sull’asfalto attraverso una trasmissione di ultima generazione Steptronic Sport a 8 rapporti.

A lavorare sodo sotto il cofano della BMW Z4 M40i è il motore 6 cilindri in linea 3 litri con tecnologia M Performance Twin Power Turbo. Il motore da 250 kW / 340 CV genera una coppia massima di 500Nm (369 lb-ft) e spinge la roadster da 0 a 100 km/h (62mph) in 4,6 secondi. La gamma di motori è completata dalla coppia di unità 4 cilindri 2 litri.

La variante nella nuova BMW Z4 sDrive30i genera 190 kW / 258 CV e 400 Nm (295 lb-ft) di coppia che gli permettono di scattare da 0 a 100 km/h (62mph) in 5,4 secondi. Nella nuova BMW Z4 sDrive20i, invece, la potenza massima è di 145 kW / 197 CV e genera una coppia massima di 32 Nm 236 lb-ft) che si traduce in un tempo da 0 a 100km/h (62 mph) di 6,6 secondi.

I tre motori sono dotati di un filtro antiparticolato per la benzina che ha l’obiettivo di ridurre ulteriormente le emissioni e tutte le versioni del modello sono omologate allo standard Euro 6d-TEMP per le emissioni.

La tecnologia del telaio della nuova BMW Z4 è stata ri-progettata a tutto tondo per garantire massima agilità e maneggevolezza, e comprende un asse anteriore a doppio snodo all’anteriore e un asse posteriore a cinque bracci che fa il suo debutto sulla roadster BMW. Un’altra caratteristica della dotazione standard è lo sterzo adattivo che regola sia il servosterzo che l’angolo di sterzata per rispondere alla situazione in corso.

Il sistema di sospensioni Adaptive M Sport, i freni M Sport e il differenziale controllato elettronicamente M Sport (inclusi nella dotazione standard della nuova BMW Z4 M40i, insieme agli pneumatici ad alte prestazioni) incrementano ancora di più le capacità di guida sportiva dell’auto.

Grazie a questi sistemi inclusi al telaio, selezionando le modalità COMFORT, SPORT o SPORT+ con il selettore Driving Experience Control, il comportamento dell’auto cambia in maniera particolarmente marcata. I cerchi standard in lega leggera da 17 pollici (BMW Z4 sDrive 20i e BMW Z4 sDrive 30i) e da 18 pollici (BMW Z4 M40i), insieme a quelli da 19 pollici disponibili come optional, calzano gomme di misure dedicate.

Nuova BMW Z4 2018: SISTEMI ASSISTENZA ALLA GUIDA

I sistemi Collision Warning, Pedestrian Warning con funzione City Braking e il sistema di Lane Departure Warning sono tutti dotazioni standard. La lista degli optional include l’Active Cruise Control con la funzione Stop&Go, le informazioni sulle distanze di sicurezza, il Lane Change Warning System, il Rear Collision Prevention e il Cross-Traffic Alert, insieme al sistema Speed Limit Info con display No Passing Info e – per la prima volta in una roadster, con l’Head-Up Display BMW.

L’Active Park Distance Control e la telecamera posteriore aiutano il guidatore durante le manovre o il parcheggio. Questi due sistemi fanno parte delle funzioni dell’Assistente di Parcheggio, che si occupa dello sterzaggio, dell’accelerazione, della frenata e della scelta della marcia sia quando si parcheggia l’auto sia quando si esce dai parcheggi. La gamma di funzioni include inoltre l’Assistente di inversione, che alleggerisce il backup di distanze fino a 50 metri guidando il veicolo lungo lo stesso esatto percorso che ha appena guidato nella direzione opposta.

Nuova BMW Z4 2018: IL SISTEMA OPERATIVO BMW 7.0

L’auto è disponibile con il BMW Operating System 7.0, che si distingue per funzioni digitali all’avanguardia personalizzate sulle esigenze del guidatore. BMW Live Cockpit Professional ha una strumentazione digitale dalla grafica coerente, completamente personalizzabile e un Control Display con uno schermo diagonale di 10,25 pollici. Per garantire operazioni perfettamente intuitive, il guidatore può scegliere di utilizzare la funzionalità touchscreen, il controller iDrive, i pulsanti sul volante o i controlli vocali.

Il Motor Show di Parigi ospiterà la premiere della nuova BMW Z4 il prossimo ottobre. La vettura sarà poi lanciata nel marzo 2019 con una scelta di tre varianti del modello, inclusa l’opzione BMW M Performance.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercedes Classe S MBUX

Mercedes Classe S MBUX: la nuova generazione dell’infotainment

contachilometri taroccati

Contachilometri taroccati e schilometrati: come accorgersene e cosa fare

Abatantuono spot Fiat

Quando il giovane Abatantuono faceva le pubblicità per la Fiat [Video]