Con gli incentivi, la Citroen e-C3 ha offerte a partire da 49 €/mese senza anticipo sempre con motore da 113 CV e 300 km di autonomia

Fin da subito la nuova Citroen e-C3 è stata posta dal marchio francese come una city car in grado di rendere più accessibile la mobilità elettrica. Quarta generazione di uno dei modelli più venduti in Italia, anche in elettrico si pone tra le più accessibili con un prezzo d’ingresso a partire da 23.900 €, che possono scendere fino a 12.000 € con gli incentivi.

Inoltre, ora viene proposta anche con un finanziamento chiamato Elettrico Sociale Citroen, con canone mensile a partire da 49 € al mese e senza anticipo, con tasso al TAN 3,3%. Vediamo a chi si rivolge.

Tutte le offerte per la Citroen e-C3

Nello specifico, la rata di 49 €/mensili si ha con il massimo incentivo, ovvero un contributo di 11.000 € per chi rottama una vettura Euro 0, 1 o 2, e riguarda l’allestimento base You, con plancia minimal e priva di infotainment, sostituito da un vano per lo smartphone che attiva automaticamente l’app che rende il telefono stesso l’infotainment della vettura. Per chi vuole la versione Max, più accessoriata, la rata sale a 99 € / mese sempre con anticipo 0 e TAN del 3,3%.

Per chi rottama una vettura Euro 3, l’incentivo è di 10.000 €. A fronte sempre di un anticipo 0, l’allestimento You ha rata di 79 € / mese e Max di 129 € / mese (TAN 5,99).

Nuova Citroën C3 2024
Image: Citroën

Per chi rottama una vettura Euro 4, l’incentivo è di 9.000 €. In questo caso, l’allestimento You sale a 99 € / mese e il Max a 149 € / mese, nel primo caso con anticipo 0 e nel secondo con anticipo di 700 €. Anche in questo caso il TAN è del 5,99%.

Per chi non ha auto da rottamare, o ne ha di più recenti, l’incentivo è di 6.000 €. Per la Citroen e-C3 You la rata è quindi di 149 € / mese con anticipo di 3.500 €, e per la Max di 199 € al mese con anticipo di 2.750 €, sempre con TAN del 5,99%.

Diverse le offerte per chi ha l’ISEE sotto i 30.000 €. In questo caso, la rottamazione di:

  • Euro 0, 1 e 2 prevede 13.750 € di incentivo, con rata di 49 € per You e di 99 € per Max, sempre anticipo 0 (TAN 3,3%).
  • Euro 3 prevede 12.500 € di incentivo, con rata di 49 € per You e di 99 € per Max, sempre anticipo 0 (TAN 3,3%).
  • Euro 4 prevede 11.250 € di incentivo, con rata di 49 € per You e di 99 € per Max, sempre anticipo 0 (TAN 3,3%).
  • Nessun veicolo da rottamare prevede un incentivo di 7.500 €, con rata di 49 € e anticipo di 3.270 € per You e di 99 € con anticipo di 2.900 € per Max (TAN 3,3%).

La Citroen e-C3

La nuova Citroen e-C3 porta il comfort tipico del marchio su una vettura più piccola, grazie alle sospensioni e ai sedili Advanced Comfort sulla versione Max. Su tutte, invece, è presente la plancia C-Zen Lounge, minimal ma ben fatta pensata per creare aria e spazio all’interno, e con tutto quello che serve.

Nuova Citroen ë-C3 2024
Image: Citroen Copyright William Crozes @ Continental Productions

La vettura, prodotta in Europa, è proposta con motore da 113 CV e batteria LFP da 44 kWh per un’autonomia superiore a 300 km su ciclo WLTP e ricarica rapida fino a 100 kW che permette di recuperare l’80% in 26 minuti. La ricarica standard in AC 20-80% richiede 4 ore e 10 minuti a 7 kW e 2 ore e 50 a 11 kW.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

 

Iscriviti al nostro canale Whatsapp e rimani sempre aggiornato!