citroen ami

Questa Citroën Ami è l’auto della polizia più lenta del mondo, forse.

Citroen ha regalato all'isola greca di Calchi due Ami elettriche con motore 8 CV da 45 km/h e autonomia massima di 70 km.

8 novembre 2021 - 8:45

Avete presente le auto della Polizia di Dubai? Ecco, cancellate tutto perchè qui siamo proprio agli antipodi. Citroën  consegnerà la propria gamma di veicoli elettrici sull’isola di Calchi nel Mar Egeo. Tra questi, ci sarà una piccola Ami, che sarà probabilmente l’auto della polizia più lenta del mondo.

Citroën ha fornito una flotta di sei aurtomobili alle autorità pubbliche di Calchi, tra le quali appunto un paio di Ami per la Polizia e per la Guarda Costiera. I veicoli sono offerti sotto forma di un leasing gratuito di 48 mesi. Dopo questo periodo, Citroën li acquisterà e li donerà nuovamente a Calchi.

Diciamo subito che Citroën Ami non sarà utilizzata per gli inseguimenti o per il pattugliamento, anche perchè la velocità massima limitata di 45 km/h non lo consentirebbe. Invece, l’auto elettrica francese è decisamente agile sulle strette e tortuose strade di Calchi. Il motore elettrico da 8 cv ha una autonomia di 70 km, sufficiente per muoversi con disinvoltura da una parte all’altra dell’isola greca.

Non finisce qui, perchè Citroën offrirà anche ai residenti dell’isola e alle imprese locali l’opportunità di acquistare quadricicli leggeri completamente elettrici, autovetture e veicoli commerciali a zero emissioni con “l’uso gratuito di tutte le tecnologie innovative e applicazioni connesse che incorporano”.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bentley Azure

Bentley Azure per Bentayga, Bentayga EWB, Flying Spur e Continental GT

Come scegliere le candelette

Come scegliere le candelette giuste per il vostro veicolo

filippo giustozzi

I pneumatici riciclati permettono di ottenere strade che durano il doppio