Citroen Mio fratello rincorre i dinosauri

Citroen Mio fratello rincorre i dinosauri: nuovo Berlingo protagonista del film

Nuovo Citroën Berlingo è stato scelto per il film “Mio fratello rincorre i dinosauri” dell’esordiente Stefano Cipani.

15 settembre 2019 - 13:00

Citroen Mio fratello rincorre i dinosauri – È appena uscito nelle sale cinematografiche il film “Mio fratello rincorre i dinosauri” dell’esordiente Stefano Cipani. Un film intenso e divertente che tratta, con i toni della commedia, il tema della diversità e dell’accettazione di se stessi nel delicato momento dell’adolescenza.

Protagonista, a fianco del nucleo familiare, anche il nuovo Citroën Berlingo, che rappresenta la versione rinnovata del modello nato nel 1996, protagonista nel segmento dei multispazio. Una terza generazione che porta avanti la storia di una silhouette particolare, semplice, funzionale e modulare, innovativa nel tempo, diventata riferimento del senso pratico, partner del tempo libero e della famiglia.

È proprio per queste ragioni che Nuovo Citroën Berlingo è stato scelto per il film “Mio fratello rincorre i dinosauri” dell’esordiente Stefano Cipani. Il film, tratto dal romanzo omonimo di Giacomo Mazzariol, racconta la storia della sua famiglia e di suo fratello minore Giò, affetto dalla sindrome di Down. Un film di formazione che con i toni della commedia affronta il tema della diversità e dell’accettazione di se stessi nel delicato momento dell’adolescenza.

Qui il listino completo ed aggiornato di CITROEN BERLINGO

Nuovo Citroën Berlingo compare nella scena principale del film, che vede la famiglia riunita per affrontare insieme il disagio e le bugie del giovane protagonista Jack. Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, nel ruolo dei genitori, portano i tre figli maggiori nel piazzale di un parcheggio per una giornata particolare di campeggio.

Organizzano un picnic, discutono, dormono al riparo della pioggia. Lo spazioso abitacolo di Nuovo Citroën Berlingo permette di ricreare l’intimità e la protezione necessaria per un importante momento di confronto e di unità della famiglia Mazzariol. Una scena rappresentativa di vita di questo nucleo familiare e della sua capacità di risolvere i problemi insieme.

Nuovo Citroën Berlingo eredita le caratteristiche degli ultimi modelli Citroën. Il design e il comfort lo rendono più moderno, e rafforzano la spensieratezza e la praticità che hanno decretato il successo di questo modello iconico.

Nuovo Citroën Berlingo adotta gli elementi dell’identità stilistica della Marca e una nuova morfologia, per un look che ispira robustezza. Ha, infatti, una linea diversa, con il parabrezza portato in avanti e un cofano più alto e corto, grazie all’adozione della piattaforma EMP2 per la parte anteriore, che permette di ridurre lo sbalzo; il frontale è coerente con l’identità della Citroën, con la firma luminosa su due livelli e la personalizzazione dei fendinebbia con angoli arrotondati; le linee sono fluide e le fiancate sono caratterizzate dagli Airbump nella parte bassa delle portiere.

Disponibile in due misure, M e XL da 4,40m e 4,75m – ognuna da cinque e 7 posti – potenzia ulteriormente la modularità e lo spazio a bordo, per rendere ancora più facile l’uso quotidiano: tre sedili posteriori indipendenti, che si ripiegano facilmente a scomparsa; pianale piatto fino al sedile anteriore del passeggero, sempre a scomparsa; 2,70 m di carico (3,05 m nella versione XL); due ampie porte laterali scorrevoli, dotati di vetri elettrici; volume del bagagliaio aumentato di 100 litri, che raggiunge i 775 litri nella versione M, a cui si accede facilmente grazie al lunotto posteriore apribile; 28 vani portaoggetti più ampi e intelligenti (fino a 186 litri); tetto multifunzione Modutop di nuova generazione, che migliora la luminosità e infine il cassettino Top Box, unico grazie all’ubicazione dell’Airbag in Roof.

Nuovo Citroën Berlingo offre 19 tecnologie di aiuto alla guida (come l’Head up Display a colori, il regolatore di velocità adattativo, il freno di stazionamento elettrico, la telecamera di retromarcia con Top Rear Vision, il Grip Control con Hill Assist Descent o il Controllo della Stabilità del rimorchio), 4 tecnologie di connettività (come CITROËN Connect Nav o la ricarica wireless per lo Smartphone).

Infine, un’ampia gamma di motorizzazioni rispettosa della normativa Euro 6.2 e quindi dell’ambiente, offre prestazioni e nel contempo consumi ed emissioni ridotte: i motori benzina sono rappresentati dal PureTech 110 S&S e dal più potente PureTech 130 S&S abbinato al cambio automatico a 8 rapporti, entrambi con cilindrata da 1.199 cm3; la gamma diesel è composta dai motori BlueHDi S&S da 100 e da 130 cavalli, quest’ultimo sia con cambio manuale che con cambio automatico a 8 rapporti, entrambi da 1.499 cm3 di cilindrata.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercedes GLC Coupé

Mercedes GLC Coupé: tutte le informazioni e le caratteristiche

Leon Cupra R ST

Leon Cupra R ST: 300 CV di cattiveria pura

Mal d’auto o chinetosi: sintomi e rimedi