Pagano in contanti l’anticipo per le auto: 3 concessionari e 25 clienti multati per 2,5 milioni di euro

Redazione
24/05/2021

Pagano in contanti l’anticipo per le auto: 3 concessionari e 25 clienti multati per 2,5 milioni di euro

Una storia decisamente intricata quella che vede 25 clienti di tre autosaloni che accumulano insieme ben 2,5 milioni di euro di sanzioni. Si tratta di clienti che avevano risposto ad annunci messi on line da concessionarie che rivendevano in Italia auto importate da Paesi comunitari come Germania, Francia, Spagna e Belgio.

Tutto nasce dall’operazione “Salone di Lusso” del Comando Provinciale di Treviso della Guardia di Finanza che ha effettuato arresti e sequestri nei confronti di malavitosi con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato oltre che al falso ideologico nel commercio di autovetture di provenienza comunitaria.

Dopo aver controllato centinaia di vendite di automobili di lusso, i finanzieri hanno messo in luce come 25 clienti abbiano appunto versato in contanti l’anticipo per un importo maggiore di 3.000 €, violando così la normativa valutaria. E’ emerso che i concessionari auto chiedevano specificatamente di essere pagati in forma non tracciabile in cambio di sconti. In questo modo era possibile l’evasione dell’IVA da parte dei venditori.

Sono quindi state contestate le violazioni previste per l’illecito trasferimento di denaro contante, con sanzioni da un minimo di 3.000 € a un massimo di 50.000 €, per un importo totale delle multe che supera i 2,5 milioni di euro.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram