Fiat 1200 TV Spider in elegante azzurro all’asta ad Amelia Island

Robin Grant
27/02/2020

Fiat 1200 TV Spider in elegante azzurro all’asta ad Amelia Island

Fiat 1200 TV Spider è una piccola vettura prodotta dalla casa del lingotto alla fine degli anni Cinquanta che fa subito estate e unisce praticità a bellezza ed eleganza estetica. Questa piccola cabrio di Fiat fu un vero successo di vendite negli anni di produzione, non solo in Europa ma anche e soprattutto negli Stati Uniti, simbolo di una vettura elegante ma allo stesso tempo abbordabile per un alto numero di persone.

Fiat 1200 TV Spider: ed è subito estate

FIAT 1200 TV Spider

Sono 6 e 7 Marzo 2020 le due date fissate da Sotheby’s, la celebre casa d’aste britannica, per l’asta di questo piccolo gioiellino rigorosamente Made in Italy, per l’occasione rivestito di un bellissimo azzurro tiffany che rimanda subito allo splendido cielo d’Italia in tarda primavera e in estate, le stagioni in cui del resto questa vettura italiana riesce a dare il meglio di sé stessa.

FIAT 1200 TV Spider

La Fiat 1200 TV Spider fu prodotta a partire dal 1959 come cabriolet a due posti che derivasse dall’omonima berlina, la FIAT 1200 Granluce. I modelli erano due: La 1200 con motore a quattro cilindri da 58CV e una più potente 1500 S con motore da 80CV, derivato dallo stesso propulsore di base. Nel 1963 entrambi i modelli furono aggiornati nella 1500 e nella 1600 S. In totale, comunque,  FIAT produsse dal lancio al 1966 ben 43.000 esemplari, numero che indica un vero successo sia per l’epoca che per il tipo di vernice.

FIAT 1200 TV Spider

La linea della Fiat 1200 TV Spider è molto semplice, ma non per questo banale. Poche sono le nervature sia sul cofano che sulla fiancata, per una linea di profilo e generale che appare pulita e impreziosita dalle non poche cromature e dai cerchi anche in questo caso semplici ma molto d’effetto, e anche loro cromati. Il frontale si fa notare per la grande calandra divisa in due, rigorosamente cromata e accompagnata nella zona inferiore da una cinta anch’essa cromata. I fari riprendono lo stile di tutte le FIAT del periodo (500 in primis), e infatti sono composti da un cerchio grande che costituisce l’anabbagliante e un secondo cerchio molto più piccolo, posto più in basso, per le luci di direzione. Il cofano è semplice, costituito da un unico “bassorilievo a V” che ingloba il logo FIAT, in quest’occasione reso più “in tiro” per essere lin linea con il resto della vettura.

FIAT 1200 TV Spider

Il retro è ancora più semplice, con un gruppo ottico davvero piccolo posto alle estremità della vettura, mentre per il resto sono presenti solo le linee cromate del paraurti e della parte di carrozzeria che ospita la targa. Anche in questo caso, comunque, si predilige una linea molto semplice e pulita.

FIAT 1200 TV Spider

Gli interni sono davvero stupendi, riprendono la semplicità e la palette cromatica delle linee esterne con però una cura al dettaglio davvero notevole. I sedili sono in pelle, in questo esemplare di un azzurro leggermente più chiaro rispetto a quello della carrozzeria, e dello stesso azzurro sono anche i pannelli porta, la leva del cambio e la plancia, quest’ultima praticamente vuota, minimal, con solo quello che serve (cioè il cruscotto). Blu invece è la pavimentazione, contraddistinta però da delle cuciture a contrasto che riprendono il colore più chiaro dei sedili. Blu è anche il volante e la capotte che chiude l’automobile.

FIAT 1200 TV Spider: per chi cerca sempre un look vintage

FIAT 1200 TV Spider

La FIAT 1200 TV Spider messa all’asta da Sotheby’s è stata restaurata da una carrozzeria italiana nel 2015, la Bacchelli&Villa di Modena, mentre gli interni sono stati completamente rifatti dall’azienda Lupi, anch’essa italiana. L’auto include ruota di scorta e cric, e in tutta la sua vita (parliamo di una vettura che ha 60 anni) ha collezionato circa 90.000km.

Per chi la vuole, la base di partenza d’asta è tra i 50 e i 70mila dollari!