Cosa abbiamo visto alla Games Week di Milano

Robin Grant
25/11/2022

Cosa abbiamo visto alla Games Week di Milano

Il 25 novembre 2022 ha aperto i battenti la Milan Games Week, che a Rho Fiera fino al 27 novembre attirerà numerosi visitatori tra novità e numerose attività. Clicca qui per tutte le informazioni.

Numerose anche le presenze a quattro ruote, colorate e divertenti che si uniscono ai videogiochi racing o, in alcuni casi, sposano tipi di giochi lontanissimi dalle auto.

Tra Gran Turismo e Mario Kart

Sicuramente lo stand più grande e più ambito è la Gaming Zone di Game Stop, contenente le novità Sony che alla Games Week porta le sue nuove cuffie immersive InZone, dedicate proprio al gaming, ma anche numerose console di Play Station 5 e di Nintendo Switch.

Qui, i visitatori possono provare alcune delle ultime novità escludive di entrambi i mondi. Per esempio, alcune Play Station permettono di provare Gran Turismo 7, l’ultimo capitolo della fortunata serie di simulazione automobilistica che, possiamo assicurare, ha una grafica pazzesca e un livello di realismo mai visto in un titolo per la console giapponese.

Dall’altro lato, in rosso, tante Nintendo Switch, molte delle quali va detto dedicate alla più recente uscita dell’azienda, Pokémon Scarlatto e Violetto al centro di polemiche in questi giorni. Tra l’altro, a proposito di Pokémon, va detto che alcuni dei nuovi animaletti introdotti diventano vere e proprie moto!

Ma molte Switch sono dedicate agli altri titoli, tra cui Mario Kart 8 Deluxe, la saga in cui Mario e gli altri personaggi Nintendo si sfidano su kart e circuiti improbabili, addirittura a gravità invertita. In questa stessa area, il 25 novembre si è tenuto il live gameplay di Mario Kart.

League of Legends

Sempre a tema videogiochi, da non perdere nei tre giorni le finali di League of Legends e Rocket League per vedere chi saranno i nuovi campioni.

Il nuovo Scorpion Team di Abarth

Abarth si integra ancora di più nel mondo gaming, e alla Games Week mostra due importanti novità. Insieme allo YouTuber NU89, il 26 novembre 2022 svelerà i 4 membri del nuovo Scorpion Team, dedicato alle corse videoludiche e selezionati tra i migliori gamers di Assetto Corsa, il celebre simulatore italiano a cui abbiamo giocato anche noi.

I visitatori potranno conoscere la nuova squadra, ma anche sfidarla tramite i nuovi simulatori realizzati dal marchio italiano. Inoltre, sarà la prima occasione in cui il grande pubblico potrà vedere da vicino la nuova Abarth 500 elettrica, presentata alla stampa internazionale negli scorsi giorni.

La Mini Aceman Concept dei Pokémon

Sponsor principale dell’evento è un’azienda automobilistica, nello specifico Mini, che all’interno ha anche un suo stand con una novità carina.

Si tratta della Mini Aceman Concept, recente novità elettrica, in una speciale “Pokémon Mode“, e contenuta in una tipica confezione da modellino in formato gigante per contenere la vettura. Confezione riprodotta fedelmente, con foro per appenderla, istruzioni sul retro e persino set di cerchi aggiuntivo.

La vettura, in grigio, vede Pikachu come decorazione della fiancata, e cerchi gialli fluo con Poké Ball al centro. La scelta di Pikachu non è solo dovuta al fatto che è il simbolo degli animaletti Nintendo, ma anche perché è di tipo Elettrico, in legame con la motorizzazione della concept caro britannica.

Tutti e tre i giorni Mini ospiterà youtuber e altri personaggi legati al mondo del gaming, e intratterrà i giovani visitatori con DJ Set e altre attività.

Direttamente dalla cultura pop

Oltre alle presenze ufficiali, tra cui annoveriamo anche Kia che espone la EV6, ci sono altri veicoli più bizzarri.

Per esempio, un’esperienza è il bus di Resident Evil, dove i visitatori possono prendere un po’ di paura. Oppure, al padiglione 8 di fianco al mega Risiko, ci sono una DeLorean dal film Ritorno al Futuro e un Volkswagen Typ-2, il celebre furgoncino hippie di recente riportato in auge con ID Buzz.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news