Hyunday 45

Hyundai Concept EV 45 svelata al Salone di Francoforte [LIVE]

Il nuovo prototipo mostra la direzione del design dei futuri veicoli elettrici Hyundai

10 settembre 2019 - 12:20

Hyundai Concept EV 45, concept di auto elettrica coreana, è ispirata alla Hyundai Pony Coupe Concept di 45 anni fa. Secondo la casa coreana rappresenta una pietra miliare per il futuro design dei modelli EV firmati Hyundai.

Lo stile di Hyundai Concept EV 45 trae ispirazione dalla concept car che ha posto le basi per il DNA del design Hyundai nel
1974. Il carattere iconico di 45 è definito dal suo corpo monoscocca, come anche dal design aerodinamico e leggero dei velivoli degli anni ’20. Il nome del prototipo deve in parte la sua origine agli angoli a 45° che ne caratterizzano la parte frontale e la parte posteriore, creando una silhouette a forma di diamante che anticipa il design dei futuri veicoli elettrici Hyundai.

La concept car 45 elimina la complessità, celebrando le linee semplici e la struttura minimalista della concept coupe originale. Combinando elementi passati alla visione del futuro, 45 incorpora l’evoluzione del linguaggio di design ‘Sensuous Sportiness’ di Hyundai. ‘Sensuous’ rimanda ai valori più emozionali che ogni persona può vivere attraverso il design dell’auto, mentre ‘Sportiness’ parla dell’intenzione di rendere concreti questi valori, attraverso soluzioni di mobilità sempre nuove.

Hyundai Concept EV 45 reinterpreta la distintiva griglia frontale a reticolo della Pony Coupe Concept, caratterizzata da un design a ‘lampada cubica cinetica’, con un profilo da fastback modernizzato. La tecnologia è visibile nel design di Hyundai Concept EV 45, veicolo elettrico che tende al futuro. Nella parte bassa della portiera, ad esempio, una speciale guarnizione mette in evidenza la grande capacità della batteria e, attraverso luci LED attive, il guidatore può intuire l’autonomia residua ancora prima di salire a bordo del veicolo.

Hyundai Concept EV 45 presenta inoltre sviluppi tecnologici che potrebbero influenzare futuri modelli Hyundai: è il caso del Camera Monitoring System (CMS) nascosto che lascia spazio alle applicazioni a guida autonoma e altre soluzioni che pongono in risalto l’architettura aperta di Hyundai per il futuro. Al posto dei tradizionali specchietti retrovisori, soggetti a potenziali inconvenienti causati dall’accumulo di sporco, il sistema utilizza telecamere laterali con un modulo rotante incorporato – che ruota le lenti su un’apposita spazzola per garantire una visibilità perfetta.

 

 

 

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: test drive [video]

risparmio benzina sciopero benzinai del 6 febbraio

Risparmio benzina: come farlo guidando, trucchi, consigli

Incidente in moto in Colorado

Motociclista precipita dalla scogliera e finisce in acqua [VIDEO]