Jeremy Clarkson

Jeremy Clarkson ha litigato con Brian May: ecco perchè.

Una querelle che vede contrapposti Jerey Clarkson e Brian May, il mitico chitarrista dei Queen.

6 agosto 2021 - 13:00

Chi ha guardato la prima stagione di Clarkson’s Farm, lo show da solista del celebre conduttore di The Grand Tour, avrà ormai capito quanto a Jeremy Clarkson non stiano simpatici i tassi, animali molto diffusi in Inghilterra, cosa che lui dice senza timore. Questi amici pelosi, infatti, non sono in realtà molto cari agli agricoltori in generale, in quanto spesso causa di danni ai terreni, sotto ai quali tendono a nascondersi e a creare le loro tane. Di recente, comunque, Clarkson ha bersagliato Brian May, celeberrimo chitarrista dei Queen, che invece è un fiero difensore di questi animali.

Jeremy Clarkson contro Brian May per dei semplici tassi

Di recente, questi animali protetti stanno creando diversi disagi su una strada del Lincolnshire: una famiglia di tassi, infatti, si è stabilita lungo la strada, con conseguenti danni alla circolazione, in quanto naturalmente gli automobilisti cercano di evitarli e di non investirli.

Jeremy Clarkson ha scritto a riguardo sulla sua rubrica settimanale che tiene presso il “The Sun”, e ha analizzato i disastri che da 18 mesi questi animali hanno causato al traffico. La strada, infatti, è stata sottoposta a un controllo del traffico stop&go, in quanto c’è una colonia di tassi sotto di essa e, per legge, è vietato spostarli.

Proprio nel suo articolo non è mancata la frecciatina alla rockstar britannica: “Ovviamente, un appassionato di tassi come Brian May penserebbe che questo sia perfettamente accettabile. Allora, perché non va a stare lì con un lecca-lecca rosso e verde finché i fastidiosi mangiatori di ricci non se ne vanno? Se non gli andasse, nessun problema: conosco chi risolverebbe la questione in dieci minuti…“.

Sappiamo che Jeremy è un polemico nato senza peli sulla lingua: sarà per questo che ci sta così simpatico?

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

stellantis lg

Stellantis apre con LG un impianto per la produzione batterie per auto elettriche in Nord America

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar