League of Legends

Mercedes-Benz e A Bathing Ape partner ufficiali di League of Legends

Il decennale si fa interessante

23 settembre 2020 - 10:00

Mercedes Benz ha annunciato che sarà il partner automobilistico esclusivo di tutti gli eventi mondiali di League of Legends Esports, il celebre eSport di successo globale che attira ogni anno l’attenzione di tantissimi fan in tutto il mondo. Forte di 800 professionisti divisi in più di 100 squadre, League of Legends vede 12 campionati ufficiali in altrettante Nazioni del mondo, con ogni campionato diviso in due stagioni annuali.

League of Legends: è in arrivo la decima edizione

Mercedes dà questo annuncio a pochi giorni dall’inizio della decima edizione di League of Legends Esports World Championship 2020, che si terrà a Shanghai, in Cina, dal 25 settembre al 31 si ottobre e che rappresenta il primo evento di grande portata nella Repubblica Popolare dalla pandemia. Oltre a questo, l’evento ha quest’anno una rilevanza inedita perché è il decimo anniversario (la prima edizione si tenne appunto nel 2010) e perché segna l’inizio della partnership tra la casa di Stoccarda e Riot Games.

Del resto, la cosa a molti sembrava già siglata, visto che alcuni giocatori attenti avevano già riconosciuto la presenza di vetture Mercedes come la GLA e la nuova EQC, il SUV elettrico di Mercedes, nel video ufficiale dell’inno, pubblicato il 17 settembre appena passato. L’accordo è stato poi reso ufficiale sui Social della casa automobilistica tedesca, che ha pubblicato un piccolo video in cui Bettina Fetzer, Vicedirettore Marketing del marchio, si è seduta su un EQC portando con sé la Summoner’s Cup ed esclamando: “Hey Mercedes, guidami a Shanghai!”. La stessa Fetzer ha poi annunciato al Worlds 2020 Preview Event, organizzato da Riot Games a Los Angeles, che Mercedes è partner esclusivo del settore automotive ai tre eventi globali, segno di quanto la casa tedesca sia interessata agli eSport e al loro futuro.

 

League of Legends e Mercedes per una nuova generazione

Icons of a new generation è il motto scelto per la partnership tra Mercedes e Riot Games, una frase che non ha bisogno di spiegazioni per quanto riguarda la filosofia delle due multinazionali. Mercedes, inoltre, durante l’evento ha pubblicato gli Hextech, delle box virtuali con il suo marchio che contengono delle inedite ed esclusive sorprese di gioco; mentre tra gli altri obiettivi della casa di Stoccarda c’è quello di usare degli approcci creativi e innovativi volti alla realizzazione e distribuzione di contenuti esclusivi per tutti i fan durante lo svolgimento dei Worlds 2020. Una scelta utile ed efficace per comunicare in maniera attiva con i fan e formare i vari mondi con un impegno costante.

League of Legends ha scelto A Bathing Ape per la creazione di un abbigliamento dedicato

Se Mercedes è quindi il partner automobilistico ufficiale ed esclusivo, le cui vetture sono ben riprodotte e spesso presenti all’interno del videogioco del momento, Riot Games ha voluto avere un’altra firma importante questa volta per quanto riguarda la realizzazione di una collezione vestiaria a tema: nasce così AAPE By A Bathing Ape X League of Legends.

 

La collezione vuole essere paritaria: da qui la scelta di un abbigliamento unisex composto di una giacca sportiva, una felpa con il cappuccio, pantaloni cargo, cappello, scarpe da ginnastica, che si possono acquistare sul suto ufficiale o in negozi selezionati per ora solo negli Stati Uniti, in Giappone e in Cina. La scelta vuole far sentire i giocatori più vicini ai personaggi, dal momento che la stessa collezione è stata riprodotta in digitale e può essere indossata dai personaggi del gioco. Riot Games e A Bathing Ape hanno poi pensato a una maglietta esclusiva di Yasuo True Damage, un’edizione di prestigio acquistabile sia sul merchandise di Riot Games sia anche nella collezione completa AAPE, a partire dal 25 settembre e al costo di 100 punti prestigio (nel gioco).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020: aumenta l’autonomia in modalità elettrica

Nuova Audi A1 2021

Nuova Audi A1 2021 con MIB 3 e i nuovi servizi Audi connect

rocchetto autostrada

15 cose che non vorresti mai vedere in autostrada