Mercedes-Benz GenH2 Truck

Mercedes-Benz GenH2 Truck: Linde e Daimler Truck per l’idrogeno

Novità per l'idrogeno

11 dicembre 2020 - 11:00

Daimler Truck e Linde hanno recentemente firmato un accordo svolto allo sviluppo, insieme, della prossima tecnologia di rifornimento idrogeno. Una collaborazione per semplificare il rifornimento di idrogeno liquido per i camion Fuel Cell, in modo da renderlo pratico e veloce e che vedrà il Mercedes-Benz GenH2 Truck essere il prototipo sperimentale delle nuove tecnologie.

Mercedes-Benz GenH2 Truck: un nuovo approccio per il rifornimento di idrogeno

Le due società, tra le più impegnate nello sviluppo della tecnologia a idrogeno, hanno pensato a un approccio innovativo per consentire una maggiore densità di stoccaggio, maggiore autonomia insieme a un rifornimento più rapido e una maggiore efficienza energetica. Questo nuovo processo andrò ad utilizzare  livelli di pressione superiori a quelli ambientali e uno speciale controllo della temperatura che evita i cosiddetti “effetti di ebollizione” e “gas di ritorno” (ovvero quando il gas dal serbatoio ritorna alla pompa) durante il rifornimento.

Inoltre, il sistema non avrà bisogno di comunicazione complesse di dati tra la stazione di servizio e il camion mentre si effettua il rifornimento. Tutta questa nuova tecnologia è utile per riuscire a creare delle stazioni di rifornimento più semplici, grazie anche a una migliore densità di accumulo che si deve al livello di pressione superiore a quello ambientale e che è quindi in grado di aumentare la massa di idrogeno nel serbatoio. 

Mercedes-Benz GenH2 Truck il debutto in Germania nel 2023

Linde e Daimler Truck AG hanno pianificato il primo rifornimento di un prototipo in una stazione inaugurale nel 2023, in Germania. Le due aziende, inoltre, puntano a un  elevato livello di trasparenza per quanto riguarda le interfacce rilevanti delle tecnologie sviluppate congiuntamente. 

Questo per permettere a tante altre società di sviluppare le proprie tecnologie di rifornimento, ma anche veicoli che applichino il nuovo standard di idrogeno liquido. Insomma, Daimler e Linde sono consapevoli che per lo sviluppo è necessario stabilire un mercato di massa globale, utile al nuovo processo.

Tutte queste tecnologie saranno sviluppate su un prototipo presentato da Daimler Truck questo settembre: il Mercedes-Benz GenH2 Truck. Un camion con il quale l’azienda dimostra quali tecnologie specifiche sta portando avanti molto velocemente, per fare in modo che in modo che i camion pesanti a celle a combustibile possano eseguire operazioni di trasporto su lunghe distanze, con autonomia fino a oltre 1000 km in unico serbatoio di idrogeno. 

Daimler Truck AG, come detto, prevede di iniziare i test con i clienti del Mercedes-Benz GenH2 Truck fra 3 anni, e poi di far iniziare la produzione in serie del veicolo nella seconda metà del decennio. Sfruttando l’uso dell’idrogeno liquido, e non gassoso, Daimler prevede che le prestazioni del veicolo di serie siano le medesime di un camion diesel convenzionale di pari dimensioni e prestazioni.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’inaffidabile Ford GT di Jeremy Clarkson è in vendita

portapacchi per auto gonfiabile

Portapacchi da auto gonfiabili e morbidi che occupano poco spazio

Mini Rockingam GT Edition

Mini Rockingam GT Edition: la limited edition che celebra il Motorsport