Noleggio auto a cosa stare attenti

Noleggio auto a cosa stare attenti: 10 consigli utili

Ecco le principali regole da seguire per noleggiare un veicolo in sicurezza.

23 ottobre 2019 - 6:00

Noleggio auto a cosa stare attenti: sono sempre più numerosi gli italiani che per i loro viaggi, tanto per brevi gite nel weekend che per viaggi più lunghi come quelli in occasione delle vacanze estive, decidono di noleggiare un’automobile: nell’ultimo decennio il settore dell’autonoleggio ha infatti registrato una significativa crescita e l’offerta è ormai così variegata da consentire di risparmiare a chi sa noleggiare con attenzione.

Il “rent-a-car” può rappresentare una buona soluzione “scacciapensieri” rispetto all’idea di viaggiare con la propria automobile: perché tutto vada al meglio, però, è bene conoscere alcune regole fondamentali, da tenere sempre a mente dal momento della prenotazione fino alla stipula del contratto, dall’utilizzo del mezzo fino alla riconsegna.

In occasione dei primi esodi e dei periodi di maggiore afflusso dei vacanzieri, ecco le principali regole da seguire per noleggiare un veicolo in sicurezza, dal momento della prenotazione fino alla riconsegna, passando per il ritiro del veicolo.

Noleggio auto a cosa stare attenti: sapevate ad esempio che è buona regola controllare gli interni e gli esterni dell’auto prima di iniziare il viaggio, che se concludete un contratto online la società di noleggio deve inviarvi un’e-mail con tutti i dettagli della prenotazione o ancora che potete contestare eventuali addebiti sulla carta di credito che vi sembrano ingiustificati?

Non dovete poi dimenticare che i seggiolini per i bambini o il navigatore satellitare rappresentano un optional a pagamento del cui costo vi conviene informarvi preventivamente; è bene inoltre riconsegnare l’autoveicolo con la stessa quantità di carburante con cui l’avevate trovato (in caso contrario le penali potrebbero essere molto salate!).

Noleggio auto a cosa stare attenti: un decalogo utile e i consigli pratici

– Scegliete il canale più adeguato per prenotare, facendo attenzione a distinguere le società di rent-a-car da agenzie e broker.

– Al momento di chiudere la prenotazione verificate i servizi previsti e i costi aggiuntivi per servizi opzionali (come per esempio: navigatore o seggiolino per bambini).

– Non risparmiate sull’assicurazione: potrebbe proteggervi in caso di problemi, ma informati sulle franchigie!
Chiedete quali sono i metodi di pagamento accettati e quando vi verrà prelevato l’importo.

– Fatevi inviare una e-mail con tutti i dettagli della prenotazione, se fatta online.

– Al momento di prendere la vettura controllate l’interno/esterno e, se presenta danni, fateli annotare sul contratto.

– Ricordatevi di presentare al desk patente (controllate prima la validità) e carta di credito (verificate disponibilità fondi e scadenza).

– Fatevi dire esattamente chi contattare e come comportarvi in caso di guasto o incidenti.

– Riconsegnate la vettura negli orari di apertura degli uffici, controllate che non vi siano nuovi danni e fatevi rilasciare un’attestazione scritta.

– Se lasciate le chiavi in una cassetta, fuori dall’orario di apertura, non dimenticate di fotografare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti.

– Riportate l’auto con la stessa quantità di carburante: in caso contrario sono previste penali.

Insomma, un utile vademecum che potrà accompagnarvi dal momento della prenotazione fino alla riconsegna dell’auto: non ci resta che augurarvi, buon viaggio!

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Strike su autostrada ghiacciata

Serie di tamponamenti per fondo stradale ghiacciato [Video]

Toyota GR Yaris

Toyota GR Yaris: debutto a gennaio 2020 al Tokyo Auto Salon [Video]

Lamborghini Huracan RWD Follow Me

Lamborghini Huracán RWD Follow Me per l’Aeroporto di Bologna