Volkswagen Golf MK2 youngtimer

Volkswagen Golf Mk2 Youngtimer: l’alba di un fenomeno

La berlina più amata di sempre.

9 gennaio 2020 - 7:00

Con la prima Golf di Giorgetto Giugiaro del 1974 inizia una storia ricca di successi confermati anche con l’erede: la Volkswagen Golf Mk2 Youngtimer.

Fu la genesi di un fenomeno ancora attualissimo, visto che la Golf è ancora oggi la berlina più venduta in Europa ed è stata appena presentata l’ottava generazione. Che promette altrettanto bene. La Volkswagen Golf Mk2 fu subito apprezzata per il look moderno ed il maggior spazio a bordo per gli occupanti. Non solo, visto che anche sul piano meccanico e tecnologico poteva dire la sua. Al top di gamma c’era la GTI, riconoscibile come oggi dalle bande rosse lungo i paraurti e dal badge in bella mostra sulla griglia frontale.

Volkswagen Golf Mk2 Youngtimer: com’è fatta

La Volkswagen Golf Mk2 Youngtimer fu una delle prime auto dotate di ABS (1986), oltre ad essere la prima in assoluto a montare un catalizzatore già nel 1984. A livello meccanico, non sono certo da ignorare la presenza del servosterzo ed il debutto, nel 1986, della prima versione a trazione integrale denominata Syncro.

La top di gamma GTI era spinta inizialmente dal propulsore 1.8 litri da 112 cavalli, che le permetteva di raggiungere la velocità massima di 200 km/h. Poco dopo entrò in listino la più potente versione a 16 valvole da 136 cavalli. La Golf Mk2 uscì di scena già nel 1991 per far posto alla terza generazione, molto più evoluta sotto il profilo della sicurezza ed antesignana del design riproposto, con evoluzione costante, fino alla attuale Golf 8.

Volkswagen Golf Mk2 Youngtimer: quanto costa

A differenza della prima Golf che ormai ha raggiunto quotazioni molto elevate, la Mk2 è ancora molto accessibile. Non è difficile trovare una GTi in discrete condizioni, ad una cifra che può oscillare tra i 4.000 e i 7.000 euro. Molto semplice anche reperire parti di ricambio, sia sul web sia attraverso i canali ufficiali di Volkswagen.

——

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercedes-AMG GLE 63 S 4MATIC+ Coupé, C167, 2020

La nuova Mercedes-AMG GLE 63 4MATIC+ Coupé

auto elettriche economiche

Auto elettriche economiche: quali sono quelle che costano meno nel 2020?

offerte auto febbraio 2020

Offerte auto di Febbraio 2020: le promozioni migliori del mese