Weekend di traffico intenso: i consigli per evitare di rimanere bloccati in autostrada

Weekend 29-30 luglio: i consigli su come evitare il traffico da bollino rosso con le informazioni dalle app ufficiali.
traffico traffico

In vista dell’ultimo fine settimana di luglio, ovvero il 29 e il 30 luglio 2023, le località balneari e di villeggiatura italiane si preparano ad accogliere un considerevole flusso di viaggiatori.

Tuttavia, le previsioni mettono in guardia sulla complessità del traffico stradale che si prevede in aumento già a partire dal tardo pomeriggio di oggi venerdì 28 luglio. In particolare, gli esperti prevedono un marcato incremento del traffico in uscita dalle tangenziali che collegano le città alle autostrade, con la situazione classificata con bollino rosso.

traffico luglio

Secondo il calendario del traffico intenso 2023 predisposto dalla Polizia Statale, il venerdì pomeriggio 28 luglio sarà caratterizzato da un traffico particolarmente intenso e critico, soprattutto nelle ore tardo-pomeridiane e serali.

Sabato 29 luglio, la situazione non dovrebbe migliorare, con il bollino rosso previsto per l’intera giornata e possibili criticità nel corso del pomeriggio. La domenica 30 luglio, segna il momento del rientro verso le città, con il traffico nuovamente classificato con bollino rosso sia al mattino che nel pomeriggio.

Al fine di agevolare il flusso sulle strade durante questi giorni critici, sono state adottate alcune misure restrittive. Venerdì 28 luglio, dalle 16:00 alle 22:00, sarà vietata la circolazione dei mezzi con peso superiore alle 7,5 tonnellate. Sabato 29 luglio, invece, il divieto varrà dalle 08:00 alle 16:00. Infine, domenica 30 luglio, i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate non potranno circolare tra le 07:00 e le 22:00.

Sul fronte meteo, dopo i giorni di avverse condizioni, il clima mostra segni di miglioramento su gran parte della penisola. Si prevede un graduale aumento delle temperature e una maggiore stabilità atmosferica. Tuttavia, è importante segnalare che sulle Alpi occidentali sono previsti rovesci, mentre sulle coste ligure e del nord-est, nonché su Val d’Aosta, Piemonte e regioni orientali, ci sarà nuvolosità e piogge. Nel centro-sud, invece, il tempo sarà soleggiato sia sabato che domenica, con temperature che potrebbero toccare i 40°C in Puglia e Sicilia.

I consigli della Polizia

La Polizia di Stato ha messo a disposizione una serie di utili consigli per viaggiare in sicurezza sia prima che durante il tragitto.

Prima di mettersi in viaggio, è fondamentale verificare l’efficienza del veicolo, bilanciare il carico dei bagagli adeguatamente, evitare pasti abbondanti e alcolici, riposarsi a sufficienza e monitorare costantemente le condizioni del traffico per essere preparati ad eventuali disagi e deviazioni. Qui la normativa riguardante il tasso alcolemico consentito alla guida.

Durante il viaggio, è essenziale seguire alcune regole di sicurezza fondamentali, sia per proteggere noi stessi che gli altri automobilisti. Tra queste, ricordiamoci sempre di allacciare le cinture di sicurezza, anche per i passeggeri posteriori, utilizzare gli appositi seggiolini per i bambini, evitare distrazioni alla guida e fare soste frequenti ogni due ore di guida.

Regolare la velocità in base ai limiti imposti e alle condizioni del traffico, mantenere la distanza di sicurezza e sorpassare con prudenza, segnalando tempestivamente le manovre, sono tutte azioni indispensabili per garantire un viaggio sicuro ed evitare situazioni di emergenza.

Le notizie sempre aggiornate sul traffico

Per restare costantemente informati sullo stato del traffico e affrontare il fine settimana di intenso movimento sulle strade, numerosi canali e risorse sono messi a disposizione per gli automobilisti.

Per avere notizie sempre aggiornate sul traffico, è possibile fare affidamento sui servizi forniti dal C.C.I.S.S. (Centro Coordinamento Informazioni sulla Sicurezza Stradale). Tra i canali offerti, i guidatori possono contattare gratuitamente il numero 1518 o consultare il sito web del Cciss o scaricare l’app per Android o per iPhone.

Un’importante fonte di informazioni è rappresentata dalle trasmissioni di Isoradio, una radio specializzata nel fornire notizie sulla viabilità. Inoltre, i notiziari di Onda Verde, trasmessi su Radio 1, Radio 2 e Radio 3,  costituiscono una preziosa risorsa per chi desidera conoscere le condizioni del traffico in tempo reale.

Per chi è interessato a informarsi sullo stato del traffico riguardante la rete stradale di competenza di Anas, l’azienda nazionale per le infrastrutture e la mobilità, è consigliabile utilizzare l’applicazione “VAI” (Viabilità Anas Integrata). Inoltre, sul sito di Stradeanas è possibile accedere alla sezione dedicata per consultare ulteriori informazioni.

Un’opzione alternativa per ottenere assistenza e informazioni riguardanti il traffico è chiamare il numero verde 800.841.148, appositamente dedicato a fornire supporto e risposte alle esigenze degli automobilisti.

In questo fine settimana di traffico intenso, è essenziale sfruttare al massimo queste fonti di informazione per pianificare i propri spostamenti in modo consapevole e sicuro, contribuendo così a una circolazione più fluida e ordinata sulle strade italiane.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Mastodon, Google News e Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram