La multa per sosta con l’aria condizionata accesa è di 435 euro.

Redazione
25/06/2022

La multa per sosta con l’aria condizionata accesa è di 435 euro.

La multa per sosta con l’aria condizionata accesa è una sanzione può arrivare fino a 435 euro. Si, perchè se è vero che quando la temperatura esterna sale l’aria condizionata è più che un sollievo, è anche vero che lasciare la vettura ferma con l’aria condizionata accesa significa aumentare l’inquinamento delle nostre città. Quindi, vediamo cosa dice la normativa in vigore in Italia ed in Europa.

Il Codice della Strada: no alla sosta con l’aria condizionata accesa

La norma che ha introdotto la multa per sosta con l’aria condizionata accesa era stata introdotta nel 2007, con importi che andavano dai 41 ai 168 euro.

Sempre del 2007 è invece la più importante modifica al Codice della Strada con un DDL, poi modificata dalla l. n. 120/2010. In particolare il comma 7-bis nell’articolo 157  dice:

È fatto divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria nel veicolo

Come accennato, obiettivo della norma è quello di abbassare le emissioni ambientali dei gas di scarico dei veicoli. Gli importi delle multe attuali sono stati adeguati dal d.m. del 16/12/2014, in vigore dal 1/1/2015. Per chi non rispetta la norma è prevista una multa tra i 218 e i 435 euro.

Sosta con l’aria condizionata accesa: le multe in Europa

In Europa, si registrano le iniziative delle singole città che sono scese in campo per combattere l’inquinamento.

  • A Londra, la multa per sosta con l’aria condizionata accesa è di 20 sterline, al cambio attuale circa 22 euro. Viene cominata quando gli agenti di polizia locare intimano lo spegnimento a chi viene sorpreso mentre sosta con il motore acceso. Se non viene pagata seduta stante, non si può ripartire.
  • A Madrid la multa per sosta con l’aria condizionata accesa arriva invece a 100 euro.

Quindi, come fare? La soluzione è semplice: basta mettersi alla guida e partire, perchè viaggiare con l’aria condizionata accesa è ovviamente consentito!

Aria condizionata in auto: i trucchi per viaggiare freschi consumando poco

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram