Le Mans 66 La grande sfida

Le Mans 66 La grande sfida: Ford V. Ferrari, la storia di Carroll Shelby e Ken Miles

Matt Damon e Christian Bale sono i protagonisti dell'atteso film Le Mans '66 (Ford V. Ferrari).

18 novembre 2019 - 8:30

Le Mans 66 La grande sfida – Matt Damon e Christian Bale sono i protagonisti dell’atteso film Le Mans ’66 (Ford V. Ferrari), che racconta la storia straordinaria del visionario designer americano Carroll Shelby (interpretato da Matt Damon) e del coraggioso pilota britannico Ken Miles (Christian Bale), che insieme hanno combattuto per costruire una macchina da corsa rivoluzionaria per Ford Motor Company e vincere alla 24 Ore di Le Mans in Francia nel 1966 contro la Ferrari. Il film uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 15 novembre 2019.

LE MANS ’66 LA GRANDE SFIDA – IL TRAILER

Il film segue le vicende degli ingegneri e dei membri della scuderia statunitense Ford, guidata dal progettista Carroll Shelby e dal suo pilota britannico Ken Miles, ingaggiati da Henry Ford II e Lee Iacocca col compito di costruire una vettura, la Ford GT40, in grado di vincere la 24 Ore di Le Mans del 1966 contro l’avversaria Ferrari.

LE MANS ’66 LA GRAND SFIDA – IL CAST

il cast internazionale vede protagonisti della pellicola: Matt Damon, Christian Bale, Jon Bernthal, Caitriona Balfe, Tracy Letts, Josh Lucas, Noah Jupe, Remo Girone, Ray McKinnon.

LE MANS ’66 – LA FORD GT40

Nel 1966, Ford trionfò alla 24 Ore di Le Mans con una tripletta che entrò nella storia. Tre Ford GT40 si posizionarono ai primi tre posti di una delle gara di endurance più importanti al Mondo. La Ford GT40 risale al periodo compreso fra il 1964 ed il 1969 e si aggiudicò quattro edizioni della 24 di Le Mans, per di più consecutive (dal 1966 al 1969).

Misurava 4.028 millimetri in lunghezza ed aveva un passo di 2.413 mm, larghezza 1.778 mm ed altezza 1.028 mm, ovvero 40 pollici: per tale ragione è denominata GT40. Montava un V8 da 4.2 litri e 350 CV.

FORD GT HERITAGE EDITION 2019

La nuova Ford GT Heritage Edition del 2019 celebra il 50° anniversario della GT40, vincitrice di Le Mans, nel 1968 e nel 1969, con una livrea da gara Gulf Oil in edizione limitata – la più famosa del circuito racing.

L’esclusiva tonalità Heritage Blue e Heritage Orange è stata ripresa negli ultimi cinquant’anni da altre vetture da competizione a livello globale. Gli interni della nuova Ford GT 2019 presentano colori, materiali e finiture esclusive, oltre ai sedili che ricordano quelli della GT40 vincitrice a Le Mans nel 1968. Ford GT Heritage Edition avrà un’unica produzione, della durata di due anni, con i dettagli della grafica in fibra di carbonio a vista, caratterizzata dal numero 9 per il 2019 e dal numero 6 per il 2020.

La GT Heritage Edition presenta montanti anteriori in fibra di carbonio e cerchi sportivi in alluminio forgiato monoblocco da 20 pollici, in acciaio brunito lucido con bulloni neri. Pinze dei freni arancioni e calotte degli specchietti retrovisori argentate completano il look.

Tessuto Alcantara color Ebano avvolge i sedili, il cruscotto, la console centrale, il tetto e il volante. Le cuciture a contrasto blu e arancione delineano le imbottiture di sedili e volante, con particolari del sedile ispirato all’originale del 1968, nonché i paddle del volante anodizzati, dall’effetto chiaro e lucido. Applicazioni in acciaio lucido scuro mettono in evidenza alcuni dettagli del pannello strumenti e delle finiture delle porte.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

attacco hacker

BMW e Hyundai sotto attacco hacker da parte dei vietnamiti di OceanLotus

miglior monopattino elettrico

Miglior monopattino elettrico 2020: quale scegliere, le offerte, i consigli

Orologi James Bond 007

Orologi James Bond 007: tutti gli Omega al polso della spia più famosa del cinema