Shark Spartan GT Carbon

Shark Spartan GT Carbon: l’ultima evoluzione del casco Sport Touring

Shark presenta Spartan GT Carbon e Spartan GT nella sua configurazione in fibre composite e grafiche esclusive.

11 novembre 2019 - 13:00

Dopo aver presentato, nel 2016, la versione “Carbon Skin” del casco al vertice della famiglia Shark Pulse, ora è il momento di Spartan GT Carbon e Spartan GT nella sua configurazione in fibre composite e grafiche esclusive.

Più silenzioso e stabile durante i viaggi più lunghi, Spartan di Shark è anche particolarmente leggero e performante nella guida veloce, dove si apprezzano la sua completa dotazione di accessori e l’efficace ventilazione interna. Nuova anche la visiera che deriva direttamente da quella del top di gamma sportivo.

Il reparto R&D di Shark ha studiato questo nuovo prodotto utilizzando due tecnologie distinte: FEA (una simulazione numerica di crash test) per garantire un livello di protezione ottimale e CFD (computational fluid dynamics) per riuscire a ottimizzare la stabilità aerodinamica del casco e i flussi d’aria, minimizzare il rumore e avere una ventilazione interna del casco perfetta grazie a un ottimo cooling system (sistema di raffreddamento).

In particolare la presenza di un doppio spoiler con estrattori d’aria ottimizza i percorsi aerodinamici e il controllo della temperatura all’interno del casco.

Lo Spartan è stato studiato proprio con la nuova tecnologia CFD che permette di valutare tutti i flussi d’aria per ottimizzarli per una perfetta aerodinamica. In questo modo anche gli estrattori per incanalare i flussi sono ad alta efficienza. Il reparto R&D di SHARK ha poi messo a punto un nuovo sistema di aggancio della visiera con “Autoseal System” antirumore.

Il nuovo casco integrale Spartan GT Carbon e Spartan GT in fibra, usufruisce delle ultime innovazioni e delle competenze storiche di Shark. La sovrapposizione di vari strati di fibre e carbonio (nello Spartan GT Carbon), associata all’EPS in multidensità, offre un elevatissimo livello di protezione.

La nuova visiera dello Spartan GT si ispira alla VZ100 di serie sul modello racing il RACE-R PRO GP, adottato da tutti i piloti Shark. Questa visiera è in grado di offrire una qualità ottica unica, ed è stata ideata per essere in classe ottica 1 a spessore variabile, in modo da evitare qualunque distorsione visiva.

Lo Spartan GT Carbon ha guanciali “morpho” 3D, per adattarsi perfettamente a ogni fisionomia, offrendo così un comfort e un sostegno ottimali durante i lunghi viaggi. Propone inoltre interni in tessuto “Alveotech” garantiti Sanitized per assicurare un’efficacia antimicrobica, anti-odore e anti-sudore, nonché un doppio sottogola per scegliere quale usare in estate o in inverno.

Novità anche per le placche laterali con una nuova posizione di blocco centrale per migliorare l’ingresso dell’aria, quattro punti di aggancio laterali, il movimento “ultra soft” della visiera e i supporti laterali Shark Skin per evitare l’effetto “buffeting” e permettere la riduzione del rumore all’altezza delle orecchie.

Non manca il nuovo “Shark Emergency Remove System” per togliere in maniera rapida e intuitiva il paranuca e i guanciali in caso d’incidente.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motor Bike Expo 2020 Casco Rosso

Motor Bike Expo 2020: la città di Verona si accende di rosso!

govolt

GoVolt Milano: quanto costa, come funziona, le tariffe

autovelox fissi e mobili

Autovelox fissi e mobili: posizioni fino al 15 Dicembre 2019