Yamaha R7 2021: prestazioni da Supersportiva e stile aggressivo

Caterina Di Iorgi
19/05/2021

Yamaha R7 2021: prestazioni da Supersportiva e stile aggressivo

Il nome della nuova Yamaha R7 2021 è un tributo per la superbike Yamaha YZF-R7 originale in edizione limitata, realizzata per far provare alle nuove generazioni di piloti il brivido, l’emozione e l’orgoglio del possesso di ogni R-Series.

Alimentata dal motore bicilindrico CP2, la nuova Yamaha R7 2021 è rivestita con una carena con specifiche elevate che comprendono pinze radiali, forcella a steli rovesciati e frizione antisaltellamento, ed offre esaltanti prestazioni da Supersportiva con la straordinaria maneggevolezza e lo stile aggressivo della R-Series.

Leggera, compatta e agile, questa moto è progettata per offrire al pilota il più alto grado di controllo e il maggiore divertimento nella sua categoria, sia in pista che su strada. R7 è disponibile nelle versioni full power e da 35 kW.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: motore CP2 da 689 cc

Con il suo chiaro focus sulla pura emozione di guida, il motore Yamaha CP2 da 689 cc è il propulsore perfetto per questo nuovo modello. Con un albero motore a 270° che genera una sequenza di scoppi irregolari, il motore DOHC a 2 cilindri e 4 valvole raffreddato a liquido eroga una coppia corposa e lineare a tutti i regimi di giri, assicurando prestazioni vivaci a tutte le marce e a tutte le velocità del motore.

La potenza massima di 73,4 CV (54 kW) viene generata a 8750 giri/min, la coppia massima di 67 Nm si raggiunge a 6.500 giri/min, regalando alla R7 un’accelerazione impeccabile da fermo, mentre le pulsazioni irregolari dell’albero motore a 270 gradi creano una sensazione di grande emozione quando salgono i giri.

Le modifiche dedicate al motore CP2 includono una nuova ECU, condotti di aspirazione ottimizzati, design dello scarico rivisto ed un nuovo setting inezione del carburante. Queste modifiche contribuiscono a migliorare il controllo e a fornire una risposta dell’acceleratore fluida e reattiva, regalando una piacevole esperienza di guida ricca di coppia, ottenendo al contempo la piena conformità EU5. Oltre a queste modifiche, la R7 utilizza un rapporto di trasmissione leggermente più corto, per avere un carattere più sportivo e accelerazioni più intense.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: telaio, frizione e cambio

Una caratteristica fondamentale della R7 è l’adozione di una frizione antisaltellamento (A&S), che consente un cambio marce più fluido e previene il saltellamento della ruota posteriore in caso di frenata violenta, producendo una guida più prevedibile e controllabile all’entrata in curva. I piloti della R7 possono scegliere di avere un cambio elettronico (QSS) opzionale.

La nuova Supersport è realizzata con un telaio backbone progettato per offrire una guida reattiva e agile, insieme a cambi di direzione rapidi e svelti. Il corpo centrale in alluminio contribuisce a migliorare la precisione e la maneggevolezza della moto su pista e su strada, mentre il telaio in acciaio ad alta resistenza, utilizza tubi di resistenza variabile nelle posizioni chiave, al fine di ottenere un bilanciamento ideale della rigidità. Molta attenzione è stata prestata al design del nuovo pacchetto sospensioni della R7, per ottenere un feeling ed un feedback preciso in curva e in frenata.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: caratteristiche

La posizione di guida della R7  offre un’abbondante libertà di posizioni per gestire situazioni di guida diverse, in particolare sui circuiti di gara e sui percorsi più tortuosi. Una caratteristica essenziale è il design della sella che si stringe attorno all’interno coscia e si allarga verso la parte posteriore, consentendo la massima libertà di movimento.

Con un peso in ordine di marcia di soli 188 kg e dimensioni compatte, la moto è facilmente accessibile e a molti piloti che possono diventare parte integrante di questa nuova Supersport. Il compatto motore CP2 è uno dei più stretti nella classe 700 cc, mentre il telaio minimalista mantiene al minimo le dimensioni complessive. Questi fattori hanno permesso a Yamaha di creare la R-Series più snella di sempre, ancora più stretta rispetto ai modelli R3 e R125, rendendo la R7 una delle moto più aerodinamicamente efficienti con il pilota a bordo.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: strumentazione LCD

Il compatto cruscotto Supersport è dotato di una strumentazione LCD di nuova progettazione, con un display in modalità negativa ad alto contrasto che offre informazioni chiare e facili da recepire, permettendo al pilota della R7 di concentrarsi sulla strada davanti a sé. Le caratteristiche comprendono l’indicatore di marcia nonché una spia del cambio e un indicatore del cambio elettronico QSS quando si utilizza questa funzionalità opzionale.

Per una migliore maneggevolezza, unita all’agilità e all’azione reattiva delle sospensioni, la R7 è dotata di cerchi in lega a 10 razze. Un alto livello di aderenza è offerto dallo pneumatico anteriore 120/70ZR17 e dallo pneumatico posteriore 180/55ZR17, che consentono una tenuta di strada stabile e sicura in curva, accelerazione e frenata.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: colori

La nuova R7 è disponibile in due nuove colorazioni. Il primo colore è Icon Blue, che viene utilizzato sulle superfici superiori e per i cerchi, mentre i lati della carena presentano una tinta in blu opaco più scuro a contrasto. Il motore, le componenti del telaio e il forcellone sono finiti in tinta Crystal Graphite, che accentua la potenza e il dinamismo della R7.

L’R7 sarà inoltre disponibile nella colorazione Yamaha Black, con dettagli e grafica minimalisti. Questa finitura in nero lucido conferisce alla moto un look ricercato ed è completata dal motore e dal telaio Crystal Graphite. Le consegne Yamaha inizieranno a partire da ottobre 2021.

Yamaha R7 2021

Yamaha R7 2021: accessori originali

La vasta gamma di Accessori Originali Yamaha comprende una linea di prodotti performanti, protettivi ed estetici progettati sia per i piloti da circuito che a quelli orientati alla strada. La linea sport è destinata ai piloti che desiderano prestazioni extra e include un sistema di scarico in titanio Akrapovic oltre al Quick Shift System, alle protezioni motore ed altri componenti. Per il pilota che oltre alla prestazioni è attento alla estetica , Yamaha ha studiato anche dei componenti di design come porta targa, indicatori di direzione a led, protezioni serbatoio oltre a una vasta gamma di articoli ricavati dal pieno per la personalizzazione della moto.

La gamma di abbigliamento Paddock Blue offre una ampia scelta di abbigliamento per il tempo libero, e comprende inoltre un’ampia selezione di capi da corsa omologati CE.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.