Yamaha WR450F MY 2019, più potente, agile e versatile

Più potenza, maggiore agilità e versatilità sono le principali caratteristiche della rinnovata Yamaha WR450F MY 2019

28 settembre 2018 - 14:55

Yamaha WR450F – La Casa di Iwata presenta la rinnovata Yamaha WR450F MY 2019, rielaborata per erogare più potenza e al contempo offrire agilità, versatilità e manovrabilità superiori. Più leggero, slanciato e veloce, il nuovo modello 2019 da 450 cc mantiene inalterate le peculiarità che l’hanno resa la moto da enduro più apprezzata a livello mondiale: solidità incontrastata, affidabilità straordinaria e prestazioni eccezionali anche alle alte velocità.

Da quando è stato lanciato nel 1998, il motore della serie Yamaha WR450F è passato dai 400 ai 426 cc, mentre l’ultima generazione di motore a testa rovesciata vanta ben 450 cc di cilindrata. La nuova versione 2019 implementa inoltre una serie di migliorie tecniche, utilizzando le ultime tecnologie in termini di motore e telaio sviluppate alla luce dell’ottima piattaforma di YZ450F, uno dei modelli incontrastati dell’universo motocross che coniuga ottime prestazioni in curva e il massimo del controllo.

Yamaha WR450F | Motore a testa rovesciata da 450 cc più rapido e robusto

La nuovissima Yamaha WR450F è dotata di un sofisticato motore a testa rovesciata con cilindro inclinato all’indietro a garanzia di una massa perfettamente centralizzata. Erede della moto da cross YZ450F, che ha conquistato una vittoria dopo l’altra nel Mondiale MXGP, ed equipaggiato con presa d’aria, sistemi di scarico, pompa d’iniezione e mappature per l’accensione anticipata specificamente sviluppate per l’enduro, il nuovo motore 4 valvole da 450 cc con coppia elevata eroga una potenza utile lineare e dal range ampio. Grazie alla trazione eccellente, Yamaha WR450F offre prestazioni più efficaci, che consentono di registrare tempi superiori nel corso degli appositi test enduro. Il motore più potente produce uno spettro più ampio di potenza di trazione e offre un controllo più agevole dell’accelerazione sui circuiti più tecnici: queste migliorie, insieme al telaio dall’aspetto più leggero e slanciato, permettono al pilota di WR450F di essere più veloce in ogni momento della giornata.

La scatola dell’aria completamente rinnovata in dotazione a WR450F semplifica la manutenzione consentendo la sostituzione del filtro senza attrezzi. L’innovativo elemento filtrante permette di ridurre la resistenza al flusso d’aria, garantendo un’affidabilità superiore. Le guarnizioni in gomma in corrispondenza del perno di posizionamento centrale assicurano invece una migliore filtrazione della polvere.

La nuova e resistente frizione, dotata di disco ad elevata resistenza termica, consente di far fronte alle difficili condizioni tipiche della categoria enduro. L’innovativo design in grado di eliminare le vibrazioni assicura una trazione molto più leggera lato leva, per una migliore sensibilità e un maggior controllo. La nuova WR450F si avvale di una trasmissione a 5 rapporti lunghi con interni modificati che garantisce eccellenti prestazioni off-road su terreni difficili e tecnici, oltre a elevate velocità nei tratti sterrati pianeggianti. Le modifiche hanno interessato anche la forma degli ingranaggi del cambio.

Yamaha WR450F | Elettronica

Disporre del Wi-Fi a bordo della propria motocicletta significa poter configurare la nuova WR450F adattandola alle diverse tipologie di circuito e alle condizioni atmosferiche utilizzando il proprio smartphone associato alla Communication Control Unit, disponibile nel kit “Race” opzionale (Il kit “Race” è venduto separatamente). La nuova app Power Tuner offre ai piloti WR450F la possibilità di regolare, in tempo reale, i tempi di alimentazione e di avviamento e di caricare/condividere i dati della moto, per offrire la migliore configurazione da gara.
L’app gratuita Yamaha Power Tuner consente inoltre ai proprietari di registrare le informazioni di sistema e di monitorare una serie di dati, tra cui la diagnostica di manutenzione e di sistema e il tempo di utilizzo del motore.

Il comando a manubrio per la doppia mappatura del motore è stato integrato nel nuovo modello e posizionato accanto alla leva della frizione per consentire di modulare le caratteristiche dell’erogazione di potenza da parte del propulsore durante la gara. Questo comando permette infatti al pilota di selezionare una delle due mappature del motore semplicemente premendo un pulsante, per rispondere alle nuove condizioni ambientali del tracciato. Insieme alla coppia dal range più elevato che caratterizza la nuova motorizzazione, questo pulsante sottolinea la versatilità della nuova WR450F nonché la sua capacità di adattamento. Tutto per renderla la moto da enduro perfetta sia per i piloti professionisti sia per i motociclisti che montano in sella nel loro tempo libero.

Yamaha WR450F | Ciclistica

Figlio della recente YZ450F, il nuovissimo telaio con trave bilaterale in alluminio è tuttavia più slanciato e leggero, per offrire una sensazione di guida meno impegnativa e più agile sui tracciati tortuosi, rocciosi o particolarmente tecnici. A livello di design, il tubo anteriore è stato posizionato diversamente rispetto al passato, e il nuovo telaio presenta un innesto carburante dritto, una maggiore zona di ammortizzazione e un supporto più ampio per il braccio posteriore: tutti elementi concepiti per aumentare l’agilità, la precisione e la trazione del modello.

Yamaha WR450F sospensioni sofisticate che assicura stabilità. Dotate di nuovi interni con molle ad alta compressione e lunghezza aumentata, le forcelle anteriori a steli rovesciati Aria Olio Separati KYB offrono eccellenti caratteristiche di smorzamento e stabilità su ogni tipo di terreno – mentre i tubi esterni resistenti alla flessione contribuiscono a creare una sensazione di sicurezza al contatto con il suolo. Caratterizzato da una risposta particolarmente buona nella fase di transizione tra la corsa di compressione e di rimbalzo, questo sistema di sospensione anteriore è considerato uno dei migliori disponibili nel settore di produzione delle moto da cross. Anche l’ammortizzatore posteriore si basa sul sistema in dotazione a YZ450F e, al pari delle forcelle, offre opzioni di configurazione specifiche dei modelli enduro. La nuova molla elicoidale dal diametro di 11,5 mm è di 350 grammi più leggera e assicura una maggiore resistenza alla fatica rispetto ai modelli attualmente presenti sul mercato. Per un miglior raffreddamento e un’ammortizzazione più stabile, la capacità del serbatoio è stata aumentata di 30 cc.

Yamaha WR450F | Serbatoio

WR450F è equipaggiata con un serbatoio in resina di nuova concezione con capacità di 7,9 litri e dotato di pompa carburante compatta, in grado di incrementare il tempo di guida tra le pause rifornimento. La capacità carburante è più elevata grazie all’estensione della sezione inferiore del serbatoio verso il centro della moto: una soluzione che consente di migliorare la centralizzazione della massa e che si traduce nel design slanciato e compatto della carrozzeria, a vantaggio di un comfort di guida e di una maneggevolezza superiori.

Yamaha WR450F | Design

I motociclisti già alla guida di WR450F non potranno che apprezzare i sostanziali cambiamenti previsti per il modello 2019, mentre chi si accosta per la prima volta a un’enduro a 4 tempi Yamaha rimarrà certamente colpito dalla sua estrema ergonomia. A un telaio completamente rinnovato i progettisti Yamaha hanno adattato una carrozzeria molto più slanciata che, alla vista e al tatto, risulta più simile a quella di una 250 e rende questo modello uno dei più compatti della categoria delle enduro 450. Tra i miglioramenti di recente introduzione la centralizzazione della massa, unita a un’impressione generale di leggerezza e agilità sottolineata dal nuovo cupolino anteriore situato più in basso e vicino al pilota, che conferisce all’insieme un aspetto da gara più marcato.

Yamaha WR450F è equipaggiata anche di nuovi e più compatti radiatori che facilitano l’installazione di convogliatori più stretti e ravvicinati, a beneficio della mobilità del pilota e di un miglior controllo durante la guida in piedi. I convogliatori sono decorati con motivi grafici a prova di usura, realizzati con la tecnica in-mould che accentuano le linee sportive e affilate della nuova carrozzeria.

Il nuovo modello è dotato di un paramotore in resina più ampio e leggero, pensato per proteggere il telaio, il motore, i manicotti e la pompa dell’acqua nei solchi profondi e dai detriti volanti. Il frontale aderente previene l’accumulo di fango e sassi negli interstizi dei carter limitando un eventuale incremento del peso in ordine di marcia.La ruota anteriore della nuova enduro Yamaha può essere smontata più facilmente e più rapidamente grazie al nuovo posizionamento del sensore di velocità.

Il design slanciato della sella consente di spostare il peso del corpo più agevolmente sia nella guida seduta che in piedi. Oltre a essere più stretto di 2 cm nella sezione anteriore, la sella è stato ribassato in quella mediana e posteriore, in modo da facilitare lo spostamento in avanti o indietro, assicurando un maggior controllo in fase di svolta, accelerazione o frenata.

Off-Road Competizione 2019

La nuova Yamaha WR450F e la WR250F MY 2019 non saranno Omologate EU4, si potranno utilizzare esclusivamente in circuiti chiusi, aree private ed eventi specifici dove è consentita la partecipazione con veicoli non registrati e privi di targa.L’ampia gamma di modelli da Competizione Off-Road Yamaha include la versione WR250F da enduro, la TTR a 4 tempi e la PW50 a 2 tempi, disponibili in una veste rinnovata nei colori e nei motivi grafici 2019.

Yamaha WR450F | vincente in ogni ambito

Le moto da enduro Yamaha WR-F si sono dimostrate vincenti in numerose competizioni off-road organizzate in tutto il mondo. Nel corso del Campionato Mondiale Enduro 2018, i piloti Jamie McCanney (E1) e Löic Larrieu (E2) dell’Outsiders Yamaha Official Enduro Team hanno lottato duramente tutto l’anno per conquistare il primo gradino del podio; tuttavia, Larrieu ha ottenuto una vittoria schiacciante nell’edizione 2017 della Sei Giorni Internazionale di Enduro, battendo i migliori piloti al mondo. In sella alle loro enduro WR-F, McCanney, pilota originario dell’isola di Man, e il francese Larrieu hanno portato la scuderia Yamaha a diventare uno dei team favoriti nel Mondiale EWC, sottolineando l’impegno totale profuso dall’azienda in questo settore.

Nel Rally Dakar 2018, il pilota Adrien Van Beveren dello Yamalube Yamaha Official Rally Team ha mantenuto la testa della classifica generale per cinque giorni consecutivi in sella alla sua WR450F Rally, prima di ritirarsi definitivamente dalla gara a causa di uno sfortunato incidente avvenuto nel corso della 10atappa. Con una vittoria e tre secondi posti conquistati dal francese Van Beveren, la moto WR450F ha dimostrato di essere vincente in ogni situazione. I piloti dello Yamalube Yamaha Official Rally Team hanno partecipato non solo al leggendario Rally Dakar, ma anche a una stagione ricca di gare nell’ambito del Campionato Mondiale Cross Country Rally: un’esperienza che ha permesso loro di contribuire concretamente allo sviluppo della nuova versione di WR450F.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Caschi moto Nolan 2020

Caschi moto Nolan 2020: per un’estate su due ruote

Offerte scooter elettrico Lifan Agosto 2020

Offerte scooter elettrico Lifan Agosto 2020: gli incentivi su tutta la gamma

Caricabatterie per auto 2020: i migliori, quali scegliere