MotoGP Test Sepang 2019: Poker Ducati nel Day3, quattro Rosse al comando

MotoGP Test Sepang: terzo e ultimo dei tre giorni di Test Ufficiali IRTA della classe regina in Malesia

8 febbraio 2019 - 12:15

MotoGP Test Sepang 2019 – Ultima dei tre giorni di test ufficiali IRTA in Malesia con condizioni climatiche caldissime, quasi torride, ai limiti dell’utilità. Ducati ha letteralmente dominato la il terzo giorno di test piazzando quattro DesmosediciGP davanti a tutti. Fa il passo Danilo Petrucci con la Rossa ufficiale #9 grazie al tempo di 1:58’239.

Francesco Bagnaia, rookie campione del mondo Moto2 in carica, tallona il compagno di marca a soli +0.063 millesimi ritardo. Un passo in avanti impressionate per il pilota VR46 Academy del team Alma Pramac Racing. Al terzo posto troviamo il compagno di team Jack Miller (+0.127 millesimi) e in quarta posizione, con un distacco di +0.299, Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati Team).

In Ducati si confermano maestri nell’innovazione aerodinamica e dopo poche ore dall’apertura della pit-lane, Dovizioso è il primo a portare in pista una nuova carenatura a tripla ala a differenti altezze, dopo il forlivese la novità sarà provata dagli altri tre ducatisti in vetta. Ducati ha portato in pista anche un serbatoio con feritoie per dare la massima refrigerazione ai circuiti elettrici.

Quinto tempo per Maverick Vinales, dominatore del Day2. Solo decimo, il suo compagno Valentino Rossi che precede il rivale Marc Marquez.

Nel pomeriggio lo spagnolo della Yamaha ufficiale è stato protagonista anche di una simulazione di gara dopo aver testato la nuova carenatura aerodinamica che il Dottore aveva provato in apertura prove. Per i due piloti di Iwata grande lavoro per migliorare la trazione con Vinales che ha fatto registrare il più alto numero di giri in pista, ben 79.

Migliora Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini), settimo davanti all’ancora ottimo Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT). Andrea Iannone si è fermato invece fermato anzitempo per problemi fisici.

Grande lavoro anche per la Suzuki, in particolare per Alex Rins. Il pilota del team Suzuki Ecstar mette a referto il dodicesimo tempo. Sulla GSX-RR si è provata una nuova carena aerodinamica, modello ‘squalo martello’. Sia il numero 42 sia Joan Mir, suo collega di box e rookie, sono tra i più attivi in pista durante la mattinata.

Marquez non riesce ad essere incisivo in termini di crono come lo è stato il primo giorno. Il lavoro del campione del mondo si è concluso dopo mezza giornata per non rischiare di compromettere il recupero alla spalla operata di recente. Il lavoro, sopratutto al motore, è stato portato avanti da Stefan Bradl che ha sostituito l’infortunato Lorenzo. Per rimanere in casa Honda, grande lavoro anche per la squadra Lucio Cecchinello. Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) rientra dall’infortunio e si dedica allo sviluppo a pieno regime della moto 2019. Alla fine, sarà sesto in classifica mentre Takaaki Nakagami è nono.

Test MotoGP Sepang – Classifica Day3

POS Rider Team Time Gap
1 PETRUCCI, Danilo Mission Winnow Ducati 1:58.239 ==
2 BAGNAIA, Francesco Alma Pramac Racing 1:58.302 +0.063
3 MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:58.366 +0.127
4 DOVIZIOSO, Andrea Mission Winnow Ducati 1:58.538 +0.299
5 VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha 1:58.644 +0.405
6 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:58.780 +0.541
7 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:59.022 +0.783
8 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:59.141 +0.902
9 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:59.148 +0.909
10 ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha 1:59.155 +0.916
11 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:59.170 +0.931
12 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:59.180 +0.941
13 BRADL, Stefan Honda Test Team 1:59.368 +1.129
14 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:59.485 +1.246
15 MIR, Joan SUZUKI ECSTAR 1:59.486 +1.247
16 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:59.497 +1.258
17 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:59.640 +1.401
18 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:59.751 +1.512
19 OLIVEIRA, Miguel KTM Tech 3 Racing 1:59.949 +1.710
20 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 2:00.378 +1.139
21 SYAHRIN, Hafizh KTM Tech 3 Racing 2:00.766 +2.527
22 GUINTOLI, Sylvain Suzuki Test Team 2:00.990 +2.751
23 SMITH, Bradley Aprilia Racing Factory Team 2:00.995 +2.756
24 KALLIO, Mika Red Bull KTM Factory Racing 2:01.020 +2.781

 

Commenta per primo