Vertus Yachts: gli esclusivi daycruiser a propulsione elettrica

Caterina Di Iorgi
01/04/2022

Vertus Yachts: gli esclusivi daycruiser a propulsione elettrica

Vertus Yachts: il mercato della nautica mondiale negli ultimi anni ha visto un grande incremento di daycruiser o weekender, con una lunghezza tra gli 24 e i 50 piedi. Barche veloci, belle e facili da usare e adatte a brevi crociere, nella gran parte alimentate da motori termici tradizionali, al netto di alcune proposte di transizione verso l’elettrico.

È questo l’ambito e particolare segmento di mercato su cui si concentrerà Vertus Yachts, che proporrà al mercato una gamma di daycruiser premium dotate di un sistema propulsivo full electric appositamente studiato per questi modelli sin dal progetto iniziale.

Il cantiere, forte delle capacità imprenditoriali e delle attente analisi di mercato dei suoi fondatori, Fabio e Alfonso Galdi, lancia dunque una gamma di barche con un’efficienza e un’autonomia paragonabili o superiori a quelli degli yacht a propulsione termica, grazie all’uso di tecnologie di propulsione ed energetiche, sviluppate dal team r&d di Vertus appositamente per una soluzione unica in termini di prestazioni e caratteristiche.

Vertus Yachts avrà cervello negli Stati Uniti e cuore in Italia. Al mercato americano sono infatti destinate le prime barche elettriche, area che già dispone delle infrastrutture adatte a questo tipo di approvvigionamento, mentre la produzione avverrà in Italia per offrire un livello di qualità costruttiva unico al mondo. A seguire l’intero ciclo di produzione della barca sarà Valerio Rivellini, yacht designer e ingegnere di successo che ha nel suo portfolio svariati progetti di barche altamente innovativi.

Il lancio sul mercato è previsto nel 2023 e il primo modello sarà in acqua nell’autunno del 2022.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.