alfa romeo giulia sprint gt

Alfa Romeo vince in Germania due Motor Klassik Awards

Due Alfa vincono ai Motor Klassik Awards

26 marzo 2020 - 9:00

I lettori della rivista specializzata tedesca Motor Klassik hanno premiato l’Alfa Romeo Spider come l’auto classica più popolare nella categoria “Convertibili”. L’Alfa Romeo Giulia Sprint GT ha vinto il premio inaugurale per la “vettura sportiva popolare” più ambita.

Un’altra doppia vittoria per Alfa Romeo ai “Motor Klassik Awards“. I lettori della rivista tedesca hanno incoronato due dei classici del marchio italiano nelle rispettive categorie. L’Alfa Romeo Spider – presentata nel 1966 – si è aggiudicata con il 24,9 % dei voti nella categoria “Decapottabili”. L’Alfa Romeo Giulia GT – lanciata tre anni dopo – ha ricevuto il 34,8 percento dei voti nel premio inaugurale per la più ambita “Auto Sportive più amate”.

Il riconoscimento arriva nel 2020, proprio quando si celebrano i primi 110 anni dell’Alfa Romeo. Una pietra miliare dell’automobilismo con i propri trofei, innovazioni tecnologiche e creazioni memorabili, proprio come i due straordinari modelli che hanno portato a casa i “Motor Klassik Awards”.

Con il straordinario design dell’Alfa Romeo Spider di prima generazione, il “Duetto” è un capolavoro di Battista Pininfarina. Due posti con un motore da 1,6 litri da 109 CV fu esposta al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra del 1966. La gamma fu successivamente completata con un motore da 1,3 litri da 88 CV ed una versione a quattro cilindri da 1.750 cc e potenza di 119 CV. Non dimentichiamo che l’Alfa Romeo Spider è diventata una star internazionale dopo essere apparsa nel film “Il Laureato” del 1967 con Dustin Hoffman e Anne Bancroft.

L’Alfa Romeo Giulia Sprint GT è conosciuta tra i fan tedeschi dei grandi classici su quattro ruote come “Bertone”, un riferimento alla mitica carrozzeria. Un’auto con personalità, il modello decapottabile della Giulia, offerto con motori da 1,3 a 2,0 litri da 88 CV a 131 CV. Dal 1963 al 1976, l’Alfa Romeo ha prodotto circa 225.000 esemplari di questa vettura.

Il modello Alfa Romeo Giulia Sprint più famoso è la GTA. Con carrozzeria principalmente in alluminio ed un motore da 1,6 litri dotato due candele per cilindro, divenne l’auto da corsa di maggior successo tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70.

I vari modelli delle versioni da corsa Alfa Romeo Giulia Sprint GT hanno vinto tre titoli nel Campionato europeo Touring Car. La “Bertone“, così come amano chiamarla i tedeschi, rimane fino ad oggi l’ auto italiana più venduta in Germania, giustificando così la vittoria nella categoria riservata alle auto sportive più amate ai “Motor Klassik Awards 2020”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuove Jeep 4xe 2020

Nuove Jeep 4xe 2020: Renegade e Compass, il viaggio on the road

Audi A8 ibrida 2020 prezzo

Audi A8 ibrida 2020: prezzo, motori, versioni ed allestimenti

via transportation

Exor investe in Via Transportation, rivale di Uber