La California vieta la vendita di auto ibride, benzina e diesel dal 2035

Gianluca Pezzi
24/09/2020

La California vieta la vendita di auto ibride, benzina e diesel dal 2035

La California vuole dimostrare di essere migliore degli altri, e decide di vietare la vendita di tutte le auto che non sono ad emissioni zero, dal 2035. Cadono quindi nel divieto, oltre alle vetture a benzina e diesel, anche quelle ibride. Al momento non è chiaro se le ibride plug-in saranno coinvolte, ma a giudicare dal diktat del Governatore Gavin Newsom, pare che non ci sia spazio neanche per loro.

Chiaro, si tratta di una mossa politica nel momento nel quale la California brucia, ed il colpevole è individuato nelle automobili. Che non sia mai che in America venga chiesto di abbassare l’aria condizionata, o limitare gli sprechi. Poi, a pensarci bene, il divieto arriverà tra 15 anni quando probabilmente Newsom si sarà trovato un’altra attività.

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/GavinNewsom/status/1308822863940517889″]

Case automobilistiche ammutolite, perchè la California è uno dei mercati principali e c’è da chiedersi come faranno a mantenere le proprie quote di vendita. Auto elettriche? Auto ad idrogeno? Per una volta un politico non fa una scelta di campo su un’alimentazione anziché un’altra, e dice unicamente “zero emissioni“. Come fare per trovare i preziosi minerali per le batterie, per smaltire quelle esauste, come fare per rendere energeticamente vantaggioso l’idrogeno? Arrangiatevi voi.

Cè infine da vedere come farà la California a reggere il peso delle auto elettriche sulla propria rete, visto che proprio qualche settimana fa si sono verificati blackout causati dal caldo. In quella occasione era stata proprio Tesla a chiedere ai propri clienti di evitare di ricaricare le auto elettriche in determinati orari.