Bentley Continental GT Speed Convertible

Bentley Continental GT Speed Convertible: dettagli esterni ed interni unici

La nuova versione di punta a cielo aperto della recente Grand Tourer.

14 aprile 2021 - 11:00

Bentley Continental GT Speed Convertible è la nuova versione di punta a cielo aperto della sua recente Grand Tourer. La terza generazione di Continental GT Speed Convertible propone una versione ottimizzata e potenziata del propulsore Bentley W12 TSI da 6,0 litri e 650 CV, passa da 0 a 100 Km/h in 3,7 secondi ed ha una velocità massima 335 km/h.

La nuova GT Speed Convertible offre una tecnologia del telaio avanzata, tra cui le quattro ruote sterzanti, un differenziale posteriore
elettronico ed in opzione i freni in carbo ceramica. Tutto questo contribuisce alle doti di agilità e ad una sicurezza superiore della vettura mantenendo inalterato l’impareggiabile comfort di marcia della Continental GT. La Bentley Continental GT Speed Convertible è dotata di un tetto “pieghevole a Z” appositamente sviluppato, che può essere aperto o chiuso in soli 19 secondi, trasformandola da lussuosa coupé in una Grand Tourer scoperta con il semplice tocco di un pulsante. La Continental GT Speed Cabrio offre dettagli esterni ed interni unici, tra cui le soglie sportive Speed, griglie scure e badge personalizzato Speed. E’ possibile anche scegliere inoltre tre diverse finiture per gli esclusivi cerchi ruote Speed forgiati da 22.”

L’abitacolo del nuovo modello Continental GT Convertible è come sempre creato con eleganza ed esclusività, include il badge Speed sul cruscotto del passeggero, il volante in Alcantara e un esclusivo rivestimento contraddistinto dall’accostamento di pelle e Alcantara.

Bentley Continental GT Speed Convertible: nuovo telaio

L’avanguardistica tecnologia del telaio offre alla terza generazione di GT Speed Cabrio un maggiore controllo e precisione di guida, trasmettendo un senso di sicurezza e fiducia impareggiabili. La vettura dispone di diversi programmi di guida: in modalità Bentley e Comfort, l’aderenza complessiva è bilanciata tra le ruote anteriori e posteriori, nella modalità Sport la taratura elettronica è stata calibrata con una ripartizione della coppia più orientata al posteriore in tutti gli scenari di guida.

Il miglioramento della percorrenza dinamica in curva e la forte aderenza fornita dai nuovi sistemi elettronici, consentono al guidatore di uscire da qualsiasi curva con una maggiore precisione e sicurezza. A sua volta, il veicolo è in grado di estrarre le massime prestazioni dalla trazione, disponibile per fornire un’accelerazione bruciante, con un totale controllo sino all’apice delle prestazioni.

In modalità Sport, il sistema di gestione della trazione distribuisce una maggiore potenza all’asse posteriore per permettere un controllo ancora maggiore della traiettoria in curva. Lavorano insieme a questi sistemi le tecnologie adottate per il telaio che garantiscono un controllo del corpo vettura e un comfort di marcia senza compromessi – vale a dire le sospensioni pneumatiche attive a tre camere di Bentley con smorzamento adattivo e il Bentley Dynamic Ride – il sistema di controllo antirollio attivo a 48, che vede Bentley pioniera con l’adozione sui modelli Bentayga e Continental GT di terza generazione.

L’ innovativo sistema a 48V è dotato di potenti motori elettrici all’interno di ciascuna barra antirollio per contrastare il rollio del corpo vettura. Nella posizione più rigida, i motori possono fornire 1300 Nm in 0,3 secondi per contrastare le forze in curva e mantenere l’assetto ideale del corpo vettura. Come optional sulla Speed è stato introdotto anche un sistema frenante carbo ceramico. L’utilizzo del materiale ad alte prestazioni riduce la forza frenante richiesta per la decelerazione ad alta velocità e riduce il rischio di fade del freno. La Continental GT Speed Convertible è dotata anch’essa di trazione integrale attiva; il controllo della trazione e la distribuzione della coppia sono stati ricalibrati in tutte le modalità di guida per fornire una evidente differenza nel carattere rispetto alla Continental GT convertibile standard.

Bentley Continental GT Speed Convertible: performance

La nuova Bentley Continental GT Speed Convertible combina alte prestazioni con una innata eleganza. La potenza è affidata ad una versione potenziata dell’iconico propulsore TSI W12 di Bentley, che eroga un eccezionale potenza di 650 CV – un aumento di 24 CV – e un notevole copia di 900 Nm. Tale potenza si traduce in un tempo di soli 3,7 secondi per passare da 0 a 100 km/h e la velocità massima è di 335 km/h.

Realizzato a mano negli stabilimenti di Crewe, il 6,0 litri è il propulsore a 12 cilindri più avanzato al mondo. Sia il motore che la trasmissione sono stati ricalibrati per garantire le ottime prestazioni che riconoscono credenziali importanti a questo modello. Questo è particolarmente evidente nella modalità di guida Sport, dove il doppio turbocompressore del W12 è stato messo a punto per mantenere il motore nella fascia di potenza più a lungo e con la massima efficienza, con innesti e scalate delle marce molto rapidi. Questo crea una risposta più coinvolgente e pronta alle richieste del driver.

Il cambio a doppia frizione a otto velocità è due volte più veloce in modalità Sport rispetto alla versione W12 standard, disegnato per supportare le caratteristiche di una versione che si pone come l’apice delle prestazioni della gamma Continental GT.

Bentley Continental GT Speed Convertible: design

La nuova Continental GT Speed Convertible non nasconde il suo carattere sportiveggiante, ne miscela sapientemente lo stile con prestazioni indiscutibili. Il forte carattere della più raffinata Grand Tourer scoperta del mondo è stata ulteriormente migliorata da dettagli unici.

Il tetto apribile realizzato su misura della Speed può essere aperto o chiuso in soli 19 secondi, con l’auto in movimento e sino ad una a velocità massima di 50 km/h. I modelli Speed aggiungono una griglia del radiatore Dark Tint e una griglia paraurti inferiore, combinate con le soglie sportive Speed, una matrice del radiatore Dark Tint e un discreto badge Speed sul parafango anteriore.

Gli esclusivi cerchi ruota Speed da 22″ sono proposti in tonalità scura, abbinata con la scelta delle finiture argento brillante o nero lucido. Un tappo dei serbatoi di olio e carburante Jewel, più il logo Bentley illuminato sulla soglia esterna sono dettagli che firmano le credenziali di questa Speed.

Sono disponibili sette colori del tetto esterno, inclusa un’interpretazione contemporanea del tradizionale tweed britannico. Nero, Blu, Claret e Grigio sono tra le altre opzioni. Inoltre, sono offerte otto finiture del rivestimento interno del tetto, che vanno da New Red a Magnolia.

L’esclusivo sistema di tetto convertibile a Z è il più avanzato nel suo genere. Il tetto, con i miglioramenti del sistema di tenuta e i trattamenti acustici, contribuisce a una riduzione di tre decibel dei livelli di rumorosità complessivi rispetto al suo predecessore alle velocità di crociera più utilizzate. Una combinazione completamente nuova di materiali isolanti del tetto e il meccanismo di azionamento, unitamente a dei miglioramenti del sistema di tenuta e trattamenti acustici, crea una Grand Tourer decappottabile silenziosa quanto la Continental GT Coupé della generazione precedente.

Bentley Continental GT Speed Convertible: interni

Gli eleganti interni della Continental GT Speed Convertible offrono l’impareggiabile raffinatezza della Grand Touring con dettagli dedicati a questa Speed, che vengono rivelati “al mondo” solo quando il tetto viene abbassato. Il volante in Alcantara e i dettagli Speed sul cruscotto del passeggero sono completate da un esclusivo rivestimento diviso da parti in pelle e Alcantara. Si possono inoltre scegliere tra 15 opzioni principali e 11 secondarie.

La trapuntatura Diamond in Diamond e il poggiatesta Speed ricamato rammentano le caratteristiche prestazionali della più potente Continental GT Convertible, mentre la divisione in tinta unita Mono Tone con Alcantara/pelle è un’opzione gratuita. L’impiallacciatura Piano Black è standard nella Speed, con Crown Cut, Dark Stain Burr Walnut e Dark Fiddleback Eucalyptus offerti come opzioni gratuite. Sono inoltre disponibili impiallacciatura in radica di noce scuro a poro aperto, noce Crown Cut e koa.

I pedali sportivi e le finiture del battitacco con il logo Speed sono equipaggiamenti di serie, mentre si possono scegliere una finitura con toni scuri opzionale, la console in alluminio tornito (Engine Turned Aluminium) o un’alternativa in pelle al rivestimento diviso in colori Speed e alla specifica Speed Color.

Uno scaldacollo (che è più caldo e più silenzioso rispetto al modello della generazione precedente), è perfettamente integrato nei sedili Comfort riscaldati e ventilati, ottimizzando l’efficienza e il flusso d’aria attorno ai poggiatesta regolabili elettricamente. Il clou dello stile del nuovo scaldacollo è una aletta centrale cromata che si estende per l’intera larghezza del condotto, facendo eco alle famose prese d’aria “a occhio di bue” di Bentley. Abbinate con un volante riscaldato e braccioli riscaldati, queste sofisticate caratteristiche di comfort creano un’esperienza di guida esclusiva in ogni situazione.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Ibiza 1.5 TSI DSG

Seat Ibiza TGI: le caratteristiche della piccola a metano

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: i trucchi per viaggiare freschi e consumare meno

Skoda Octavia SportLine

Skoda Octavia SportLine: la nuova versione a partire da 30.050 euro