City Transformer CT-1, microcar da 180 km di autonomia a 12.500 €

Robin Grant
21/10/2022

City Transformer CT-1, microcar da 180 km di autonomia a 12.500 €

Tra le poche interessanti novità del Salone di Parigi c’è il City Transformer CT-1, primo modello di una startup israeliana con sede a Tel Aviv, nata nel 2014 ma che solo ora è riuscita a mostrarsi al mondo.

Si tratta di uno strano mix tra auto e moto, che potrebbe sembrare instabile e difficile da manovrare e che, invece, promette di “rivoluzionare” la mobilità urbana. Il veicolo entrerà in produzione nel 2024, ma chi volesse lo può già ordinare con un deposito di 150 € e un prezzo finale di 12.500 €. Chi non volesse rischiare, potrà aspettare il lancio nel 2024, ma il prezzo sarà di 16.000 €.

City Transformer CT-1 vuole prendere il meglio delle auto e il meglio delle moto

Secondo il team di City Transformer, questo CT-1 è il “veicolo perfetto per una metropoli moderna“, perché sufficientemente stretto e compatto per districarsi tra gli ingorghi e facile da parcheggiare, ma al contempo utilizzabile in tutte le stagioni. Di fatto una rivale israeliana della Mobilize Duo, pensata però unicamente per lo sharing.

City Transformer CT-1

Una vettura “a tandem“, con configurazione di posti 1+1, e che eredita dalle auto i controlli e il corpo chiuso, e dalle moto la grande manovrabilità e le dimensioni compatte. L’auto, o qualsiasi cosa sia, è lunga 2,5 metri, larga 1,4 e alta 1,5, con 1,8 metri di passo. Anche l’apertura delle porte è pensata per essere intelligente, perché è “a ghigliottina”: non si espandono verso l’esterno, ma scorrono verso l’alto del veicolo. Una scelta utile quando ci sono parcheggi troppo stretti, di fatto la norma nelle grandi città.

City Transformer CT-1

City Transformer CT-1 è un veicolo naturalmente elettrico, con piattaforma a skateboard propria di City Transformer. Ci sono due motori elettrici, entrambi sull’asse posteriore, ognuno da 10 CV, e l’auto accelera da 0 a 50 in 5 secondi, limitando la velocità a 45 km / h a scartamento ridotto, e a 90 km / h sfruttando tutta la sua potenza.

City Transformer CT-1

Con un peso di 590 kg, di cui 140 dati dall’accumulatore, sappiamo che offre 180 km di autonomia, e che si ricarica fino all’80 % in trenta minuti. Encomiabile la scelta di usare freni a disco in tutte e quattro le ruote, quando oggi anche le elettriche di lusso usano i freni a tamburo.

City Transformer CT-1

Inoltre, non male il volume di carico, che arriva a 500 litri abbattendo il sedile del passeggero. Dentro, il cruscotto è digitale, e a destra c’è un tablet verticale.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news