Cupra Ateca 2020

Cupra Ateca 2020: motore, design, equipaggiamenti e sicurezza

Look più deciso grazie a un design aggiornato sia all’esterno che all’interno.

28 luglio 2020 - 12:00

La nuova Cupra Ateca 2020 offre eccezionali prestazioni dinamiche ed il consueto spirito del marchio. Cupra Ateca vanta un equipaggiamento di serie di alto livello, che comprende sedili sportivi avvolgenti, cerchi in lega da 19”, sospensioni DCC e sterzo progressivo.

Inoltre, l’ampia gamma di equipaggiamenti su richiesta che include, tra gli altri, una nuova serie di cerchi in lega, colori ed elementi interni, il nuovo volante con tasto di avviamento del motore e di selezione della modalità Cupra, impianto frenante Brembo e l’impianto di scarico Akrapovič, consente svariate possibilità di personalizzazione, per configurare Cupra Ateca in modo che rispecchi in maniera perfetta il proprio stile.

Il motore 2.0 TSI 300 CV combinato con il cambio DSG con doppia frizione a sette rapporti sviluppa potenza ed energia sufficienti a soddisfare tutti gli appassionati di guida sportiva, assicurando nel contempo una guida precisa ed elegante quando serve.

La sua doppia anima viene in evidenza dalla trazione integrale 4Drive e dalla regolazione adattiva dell’assetto (DCC), che consente ai clienti di adattare le caratteristiche di marcia della vettura in base alle proprie esigenze.

Cupra Ateca 2020: motore

Il motore sovralimentato da 1.984 cc a iniezione diretta ha un rapporto alesaggio x corsa pari a 82,5 mm x 92,8 mm e un rapporto di compressione di 9.3:1, che permette di erogare una potenza di 300 CV (221 kW). E i 400 Nm di coppia in un regime tra i 2.000 e i 5.200 giri/minuto, sono sufficienti per spingere Cupra Ateca fino ai 247 km/h di velocità massima.

Grazie al suo peso ridotto e al motore ad alto rendimento, il SUV può raggiungere i 100 km/h in soli 4,9 secondi. Una rapida accelerazione che può essere raggiunta grazie al cambio DSG doppia frizione a sette rapporti, progettato per offrire una sensazione sportiva con innesti più veloci, più fluidi e più precisi. Nuova Cupra Ateca 2020 dispone anche della funzione launch control, per un’accelerazione maggiore da fermo.

Le prestazioni rese possibili dal motore sono abbinate ai freni Brembo e all’incredibile acustica del sistema di scarico Akrapovič, che regala a ogni viaggio un’esperienza sonora unica alla guida. La trazione integrale 4Drive rappresenta l’ultima generazione del sistema di trazione multidisco elettroidraulico e consente alla vettura di trasmettere la potenza alle ruote in modo controllato.

Nuova Cupra Ateca 2020 combina le sospensioni di tipo MacPherson nell’anteriore con una configurazione multilink nel posteriore. Le impostazioni di molle e ammortizzatori sono state adattate in modo specifico per rendere la guida del SUV ad alte prestazioni più coinvolgente, contribuendo nel contempo a isolare gli occupanti da eventuali anomalie nel manto stradale.

Cupra Ateca reagisce ai cambiamenti dello stile di guida e della strada grazie alla regolazione adattiva dell’assetto (DCC), che apporta modifiche alla taratura nel giro di pochi millisecondi per migliorare il coinvolgimento del conducente e consentirgli una guida ottimale in qualunque condizione.

Grazie a sei diversi profili di guida, il SUV si adatta sia alla natura specifica del viaggio sia alle preferenze di chi è al volante. Vi è la possibilità di scegliere tra le modalità Normal, Sport, CUPRA, Individual, Snow oppure Offroad, modificando il carattere della vettura, spaziando dalla guida di tutti i giorni a quella puramente orientata alle prestazioni.

Le dimensioni di Cupra Ateca giocano un ruolo altrettanto importante nella performance del modello e rappresentano la base di una guida sicura. Il SUV ad alte prestazioni è lungo 4.386 mm (+10 mm rispetto alla generazione precedente, per effetto del nuovo design dei paraurti), con un passo di 2.630 mm, un’altezza di 1.599 mm (-2 mm) e una larghezza di 1.841 mm. La carreggiata anteriore e quella posteriore misurano rispettivamente 1.575 mm e 1.549 mm.

Cupra Ateca 2020: design esterno

Il look eccezionale che vanta Cupra all’esterno le conferisce i tratti che la identificano immediatamente come vettura altamente prestazionale. Oggetto di un aggiornamento nel proprio linguaggio stilistico, il nuovo SUV sfoggia un carattere ulteriormente deciso.

Il frontale è caratterizzato da un paraurti dal design nuovo e i fari full LED. La parte superiore della calandra a nido d’ape presenta il logo Cupra al centro e una cornice confinitura in alluminio scuro, mentre la parte inferiore invece un diffusore in alluminio scuro. La griglia anteriore con fendinebbia sui due lati si abbina alla finitura definendo il frontale.

Le modanature laterali presentano una finitura in alluminio scuro lucido, come i mancorrenti al tetto. Lo stesso vale per gli specchietti esterni, dove trovano posto le luci di benvenuto che proiettano il logo Cupra a terra. La fiancata è ulteriormente valorizzata dai cerchi lavorati in lega da 19” di serie, mentre nuovi optional permettono di personalizzare lo stile della vettura.

I cerchi in lega Aero che comprendono inserti color rame o argento, ridisegnano l’estetica. In alternativa sono anche disponibili a richiesta i cerchi lavorati Sport Black e Copper dal nuovo design. In totale, si può scegliere tra sei diversi design per i cerchi in lega da 19”, da cui si intravedono le pinze freno in nero di serie o i freni ad alte prestazioni Brembo da 18” color rame a richiesta.

Nella parte posteriore troviamo fari full LED con indicatori di direzione dinamici, che mostrano chiaramente la propria direzione di marcia agli altri utenti della strada e aggiungono un tocco di eleganza al posteriore. I quattro terminali di scarico definiscono il look del posteriore.

Cupra Ateca 2020: design dell’abitacolo

Quando ci si avvicina per aprire la portiera, la luce di benvenuto Cupra emette un fascio luminoso a terra, dando un assaggio di cosa ci si può aspettare da questa vettura. Una volta a bordo, si percepisce fin da subito come la qualità progettuale sia aumentata e l’abitacolo esprima il carattere della vettura, che integra un design sofisticato e sportivo in grado di trasmettere una sensazione di comfort.

Accomodandosi sullo sportivo sedile avvolgente, ora di serie, si può toccare con mano il nuovo volante Cupra, su cui si trovano il pulsante di avviamento del motore e il comando per la selezione della modalità Cupra, appoggiare i piedi sui pedali in alluminio e concentrare lo sguardo sul Digital Cockpit.

Il volante, omaggio alle corse TCR, consente al conducente di sentirsi ancor più connesso alla vettura, trasmettendo piacevoli sensazioni tattili così come una presa sicura. I comandi al volante, ora più grandi, rendono il cambio di marcia più semplice e immediato, mentre i pulsanti multifunzione sono un concentrato di alta tecnologia.

Il pulsante che funge da selettore Cupra dà accesso a diverse modalità di guida: con una breve pressione si può scorrere tra le modalità Normal, Sport, Cupra e Individual, mentre una pressione maggiore porta direttamente a quest’ultima, CUPRA.

I dettagli delle finiture degli interni in rame e alluminio scuro impreziosiscono l’abitacolo, evidenziandone con
discrezione il carattere. Altri elementi che catturano lo sguardo sono le bocchette, la radio e i comandi del climatizzatore, tutti caratterizzati da cornici in alluminio scuro brillante. Senza dimenticare le quattro porte USB di tipo C, illuminate: due nella parte anteriore e due in quella posteriore.

L’ambiente dell’abitacolo può essere ulteriormente personalizzata attraverso la scelta dei sedili. Sono disponibili due opzioni diverse: la prima, quella standard, comprende i sedili avvolgenti Dinamica con supporti laterali in PVC, cruscotto e modanatura centrale della console in alluminio scuro, pannelli delle porte in PVC con tecnologia IMD e cuciture in rame.

La seconda, è l’opzione Genuine Cupra che include sedili avvolgenti in pelle in color Petrol Blue, che possono essere regolati elettricamente con funzioni di memoria (per il sedile del conducente), abbinati ai pannelli delle portiere rifiniti in pelle. Le dimensioni interne accrescono la sensazione di abitabilità interna e la praticità viene rafforzata dalla capacità del bagagliaio da 485 litri.

Cupra Ateca 2020: connettività

Il cuore è rappresentato dal Digital Cockpit, che unisce il sistema di infotainment e una strumentazione da 10,25” ad alta risoluzione che il conducente può programmare liberamente. La strumentazione digitale ad alta densità di pixel offre una maggiore funzionalità, consentendo al conducente di visualizzare qualsiasi cosa, dalle classiche informazioni presenti sui quadranti analogici, come tachimetro e contagiri, fino a mappe a colori e navigazione.

Il display sportivo esclusivo consente di vedere i giri/minuto e la velocità più chiari attraverso un display che risulta più emozionale. Il sistema di infotainment da 9,2” offre la navigazione e i comandi vocali spontanei per semplificare l’interazione dell’utente.

Per migliorare la vita a bordo, la nuova Cupra Ateca 2020 include anche connettori USB di tipo C illuminati,
facilitando l’inserimento, il collegamento e la ricarica dei propri dispositivi senza problemi. Il riconoscimento vocale consente una comprensione naturale del linguaggio, permettendo all’utente di interagire con il sistema di infotainment attraverso l’utilizzo dei comandi naturali, apportando correzioni e facendo riferimento ai comandi precedenti.

Il sistema Full Link, inoltre, consente ai clienti di accedere alle loro vite digitali a prescindere dal dispositivo che impiegano: Apple CarPlay o Android Auto (usando un collegamento wireless mediante Bluetooth o WLAN). Il sistema Full Link rappresenta la porta di accesso alla connettività, consentendo agli utenti di collegare i propri dispositivi mobili al sistema di infotainment della vettura e di portare il proprio ecosistema digitale a bordo dell’auto.

Grazie al sistema Online Connectivity Unit con SIM integrata, non si perderà più il collegamento con il mondo digitale, e in futuro, il sistema consentirà inoltre agli utenti di accedere alle ultime app di infotainment, che potranno essere aggiornate in qualsiasi momento.

L’eSIM integrata rende disponibile il servizio eCall, che in caso di incidente contatta direttamente i servizi di emergenza, aumentando ulteriormente il grado di sicurezza della vettura. Oltre alla possibilità di effettuare una chiamata di emergenza (in modalità manuale o automatica), verranno anche trasmessi ai servizi di emergenza i dati rilevanti della vettura quali posizione, tipo di motore, colore della carrozzeria o numero dei passeggeri, agevolando così le operazioni di soccorso.

L’app CONNECT apre un mondo di nuove possibilità. L’app può essere scaricata sul proprio dispositivo mobile e consente il controllo da remoto di una serie di funzioni che aiutano a massimizzare il divertimento di guida, garantendo nel contempo una maggior sicurezza. Gli utenti possono accedere da remoto ai dati della propria auto (dati di guida, posizione di parcheggio, stato della vettura comprese porte e luci), impostare notifiche sulla
velocità in modo da essere avvertiti se qualcuno che utilizza la loro vettura sta viaggiando ad andatura troppo elevata, notifiche antifurto, aprire e chiudere le porte con il servizio di bloccaggio e sbloccaggio da remoto o attivare da remoto l’avvisatore acustico e gli indicatori di direzione per trovare più facilmente l’auto.

Cupra Ateca 2020: sicurezza

Avanzati sistemi come il Pre-Crash Assist, l’Adaptive Cruise Control predittivo (ACC), il Travel Assist, l’Emergency Assist e il Side and Exit Assist collaborano per proteggere la vettura e gli occupanti. Il Pre-Crash Assist è un sistema studiato per preparare la vettura e i passeggeri, qualora dovesse verificarsi il rischio di una possibile collisione.

L’Adaptive Cruise Control predittivo (ACC) è in grado di localizzare il SUV compatto utilizzando i dati GPS forniti
dal sistema di navigazione, consentendo la correzione della velocità a seconda della strada da percorrere: curve,
rotonde, svincoli, limiti di velocità e centri abitati.

La funzione di guida semiautonoma prosegue con l’introduzione della tecnologia Travel Assist. Premendo semplicemente un pulsante al volante, il sistema avanzato sfrutterà le informazioni fornite dall’ACC e dal Lane Assist per mantenere attivamente la vettura al centro della corsia e regolarne la velocità in base al flusso del traffico, garantendo così una guida assistita fino a 210 km/h.

La nuova Cupra Ateca 2020 è pronta a fare il suo debutto sul mercato a settembre.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: i trucchi per viaggiare freschi e consumare meno

Skoda Octavia SportLine

Skoda Octavia SportLine: la nuova versione a partire da 30.050 euro

black out

Basta un po’ di caldo e salta la rete elettrica: sicuri che siamo pronti per le auto elettriche?