Lego Ferrari Build and Race: al Legoland California Resort una Ferrari F40 a grandezza naturale

Con Lego Ferrari Build And Race, bambini e adulti potranno realizzare il loro modellino in mattoncini e scannerizzarlo digitalmente

11 novembre 2021 - 9:00

Legoland Parks, la società che detiene i diritti del marchio danese Lego e proprietaria dei relativi parchi tematici, ha stretto un accordo con Ferrari, ed entrambe le aziende hanno annunciato l’arrivo della prima Lego Ferrari Build And Race, nuova attrazione che debutterà al Legoland California Resort nel 2022.

Il primo risultato della partnership tra le due aziende vede un modello Ferrari F40 realizzato con gli iconici mattoncini a grandezza naturale, alla guida della quale potranno sedere i visitatori del parco per andare dal “garage” alla “pista” in modo ovviamente virtuale, e sfruttando la loro creatività per costruire, testare e gareggiare con il proprio modellino Ferrari Lego.

Lego Ferrari Build and Race: tre zone per un’esperienza completa

Lego Ferrari Build and Race sarà costituito di tre zone interattive e stimolanti. I visitatori saranno accolti da un membro dell’equipaggio “pit Lego”, che racconterà aneddoti divertenti su Ferrari, la storia della scuderia e del marchio, e spiegando l’attrezzatura a corsa Lego realizzata apposta, e i premi.

Dentro il garage, gli ospiti potranno sedersi dentro un modello di Ferrari F40 a grandezza naturale e farsi fotografare, scelta non casuale in quanto uno dei più amati dal pubblico statunitense. Potranno poi costruire il proprio modellino Lego Ferrari per poi gareggiare su uno dei tre circuiti che includono: zona di prova, pista di prova dello sterzo, pista di prova di velocità. Tutte le piste includono diversi ostacoli, sfide e possibilità di cronometrare il tempo su giro.

I più piccoli possono accedere alla zona Duplo, anche in questo caso per poter progettare la propria creazione con mattoncini più grandi, mentre l’esperienza si conclude con la possibilità di creare un’auto da corsa digitale Ferrari personalizzata, oppure scansione il proprio veicolo insieme al proprio pilota in miniatura.

Le creazioni tech vengono poi proiettate su una pista Lego che si basa su Fiorano, la pista privata di Ferrari, e i visitatori possono competere con altre auto, digitalmente come nei videogiochi, anche in questo caso per realizzare il giro più veloce.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Kia EV6

Le migliori 9 auto elettriche long range per i viaggi lunghi

auto più vendute

Le 50 auto più vendute in Italia nel 2021 con i dati del mese di Novembre

Seat Leon

Seat Leon 2021 Mild Hybrid: le caratteristiche della compatta catalana