Chariot chiude, addio allo sharing Ford per i pendolari

Chariot, il servizio di navetta su base collettiva, chiude per sempre

11 gennaio 2019 - 8:00

Chariot, la start up Ford per lo sharing di mezzi pubblici per pendolari, chiude i battenti. L’annuncio sul blog ufficiale non lascia spazio a dubbi. Venerdì 25 gennaio è l’ultimo giorno che il servizio sarà offerto nel Regno Unito, mentre è per venerdì 1 febbraio l’ultimo giorno di servizio negli Stati Uniti. A tutti i dipendenti saranno garantiti due mesi di stipendio.

Nata nel 2014, Chariot aveva ricevuto in finanziamento iniziale di 3 milioni di dollari, prima di essere acquisita da Ford nel Settembre 2016 per 65 milioni di dollari.

Chariot a Londra

Chariot verrà esteso a nuovi percorsi su Londra, parola di Ford. Dopo il lancio ufficiale, avvenuto all’inizio dell’anno, sono stati coinvolti i cittadini londinesi con nuovi percorsi. Questi sono studiati per incontrare al meglio le esigenze di coloro che sono impiegati presso aziende e campus che si trovano in aree al di fuori del territorio cittadino, rendendo il loro spostamento meno stressante.

Il servizio, che si differenzia ovviamente dal classico car sharing, è progettato per gli abitanti delle città residenti nelle aree più difficili da raggiungere. In queste aree il trasporto pubblico non è facilmente accessibile. Chariot inizialmente consentiva ai passeggeri di completare il primo e l’ultimo miglio del loro viaggio in modo più rapido e veloce, mettendoli in collegamento con gli snodi di transito e le stazioni della metropolitana. Ora, grazie ai nuovi percorsi e alle partnership con diverse realtà lavorative, permetterà di raggiungere anche campus aziendali di solito meno serviti dal trasporto pubblico.

Il primo dei nuovi percorsi, nasce dalla collaborazione tra Chariot e easitNETWORK, realtà leader nel trasporto sostenibile. Il servizio è disponibile per i pendolari che viaggiano tra Stockley Park – vicino all’aeroporto di Heathrow nella periferia ovest di Londra – e Hayes & Harlington Station, importante snodo dei trasporti servito da TfL Rail, National Rail e, dal prossimo anno, dalla nuova Elizabeth Line. Stockley Park è uno dei più importanti centri direzionali d’Europa, ospita più di 7.500 dipendenti provenienti da una serie di importanti aziende tra cui IBM, Apple e BP.

Oltre a ridurre i tempi degli spostamenti, Chariot offrirà agli utenti un’app per smartphone che consentirà loro di prenotare un posto a bordo e geolocalizzare il proprio veicolo, in tempo reale. I Ford Transit da 14 posti, ad alta efficienza, dispongono di interni spaziosi e climatizzati e consentono ai passeggeri di viaggiare e lavorare in tutta comodità.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Militem Magnum

Militem Magnum: prezzo e caratteristiche del pick-up extra lusso

range rover evoque Auto ibride diesel

Auto ibride diesel in commercio nel 2020: quali sono?

offerte auto promozioni

Offerte auto di Dicembre 2019: le promozioni migliori del mese