Il Ford F-150 Lightning può alimentare una casa per tre giorni

Mario Roth
07/02/2022

Il Ford F-150 Lightning può alimentare una casa per tre giorni

Le auto elettriche possono essere usate come riserva di energia in caso di black-out nelle case? Pare proprio di si. Ma come funziona esattamente? Ford ha ha provato a vedere cosa succede usando la batteria ad autonomia estesa da 131 kWh del prossimo F-150 Lightning, che porta l’autonomia del pick-up elettrico fino a 480 km.

Il Ford F-150 elettrico, collegato tramite la Ford Charge Station Pro e il sistema di integrazione domestica, potrà fornire automaticamente l’alimentazione all’abitazione in caso di problemi alla rete elettrica. Usando la capacità di ricarica bidirezionale, il sistema Ford invierà fino a 9,6 kilowatt di potenza. Quando la rete sarà tornata alla normalità, il sistema commuterà nuovamente la direzione dell’energia elettrica, ricaricando la batteria.

ford F150 lightning

Stimando il consumo medio delle famiglie statunitensi a 30 kWh al giorno, secondo Ford il Lightning pul soddisfare l’intero fabbisogno energetico di una famiglia media per un massimo di tre giorni. Il valore di 30 kWh è quello fornito dalla US Energy Information Administration, che riporta come il cliente medio residenziale statunitense abbia utilizzato 893 kWh al mese nel 2020, arrivando a 29,3 kWh al giorno.

Non finisce qui. Perché secondo i calcoli di Ford, la batteria Lightning può alimentare una casa fino a 10 giorni, se combinata con la ricarica solare e/o strategie di razionamento dell’energia.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram