Ford Tourneo Connect

C’è spazio per tutti sul nuovo Ford Tourneo Connect

Sarà possibile ordinare il nuovo Ford Tourneo Connect all’inizio del 2022, con le prime consegne ai clienti previste in primavera.

13 ottobre 2021 - 9:00

Arriva la nuova generazione di Ford Tourneo Connect, il multi-activity vehicle, flessibile e pratico con abitacolo adattabile e spazioso che può ospitare fino a sette passeggeri negli allestimenti Active, Titanium e Sport. Il nuovo Tourneo Connect presenta il linguaggio di design in linea con le ultime vetture Ford. Il frontale è stato ridisegnato con linee forti e scolpite per creare un’impressione sportiva, con ogni dettaglio dall’aspetto distintivo.

L’abitacolo intelligente e connesso introduce le ultime tecnologie del cockpit digitale, mentre una gamma completa di sofisticati sistemi di assistenza alla guida contribuisce a rendere il nuovo Tourneo Connect comodo e facile da guidare. Le nuove funzionalità includono la guida assistita per ridurre lo stress e il Pro Trailer Backup Assist per semplificare le manovre durante il traino. Fanno il loro debutto sul Tourneo Connect un sistema di trazione integrale, che aumenta l’affidabilità, e la trasmissione automatica optional per la versione a benzina, disponendo di una gamma ampliata con nuovi propulsori benzina e diesel capaci di offrire un’efficienza ai vertici della categoria.

Ci sono motori benzina e diesel

La gamma di motori turbo a quattro cilindri comprende un motore a benzina EcoBoost da 1,5 litri che sviluppa 114 CV e 220 Nm di coppia e due diesel EcoBlue, rispettivamente da 122 CV e 320 Nm di coppia, o 112 CV e 280 Nm di coppia. Entrambi i motori diesel sono dotati di un innovativo sistema “twin-dosing” (doppio-dosaggio) che inietta AdBlue a monte di due catalizzatori selettivi per aiutare a ridurre gli ossidi di azoto e sono anche compatibili con i carburanti alternativi HVO (Hydrotreated Vegetable Oil) e GTL (Gas to Liquids).

Tutti i modelli sono dotati di serie di una trasmissione manuale a sei marce oppure si può scegliere un cambio automatico a doppia frizione PowerShift a sette velocità. Arriva la trazione integrale per la prima volta su Tourneo Connect per aumentare l’aderenza su superfici sdrucciolevoli e scivolose. La trazione integrale è disponibile sui modelli dotati del motore diesel EcoBlue da 2,0 litri 122 CV con cambio manuale a sei velocità. La protezione sottoscocca del motore è disponibile dalla fabbrica per supportare i clienti che guidano spesso su superfici irregolari.

Si può arrivare a 7 posti

Il nuovo Ford Tourneo Connect offre un’abitabilità sette posti su entrambi i modelli L1 a passo corto e L2 a passo lungo per una maggiore praticità e convenienza. Quando non sono in uso, la seconda e la terza fila di sedili possono essere ripiegate, ribaltate o rimosse per creare uno spazioso vano di carico per il lavoro o per le attrezzature sportive. Il sedile del passeggero anteriore si ripiega per consentire di trasportare in sicurezza all’interno del veicolo oggetti lunghi fino a 3 metri come kayak, mobili smontati o tavole in legno.

I nuovi interni elevano il comfort dell’abitacolo senza compromettere la praticità di cui i clienti del Tourneo Connect sono alla ricerca. Le grandi porte laterali scorrevoli su ogni lato del veicolo aiutano i bambini e i più anziani a entrare e uscire in spazi ristretti a differenza delle porte convenzionali che spesso non sono in grado di aprirsi completamente.

Con i sedili della seconda e terza fila rimossi, Tourneo Connect offre fino a 3,1 m3 di volume di carico nei modelli L2 e 2,6 m3 nei modelli L1. Il trasporto di oggetti più lunghi o di attrezzature ingombranti per il tempo libero è facilitato grazie a una lunghezza di carico massima di 2.265 mm dietro la prima fila di sedili, 1.452 mm dietro la seconda e 629 mm dietro la terza per le varianti L2 (1.913 mm, 1100 mm e 317 mm per le varianti L1).

Tecnologia avanti tutta!

Tutti i modelli Tourneo Connect sono dotati di un touchscreen intuitivo sul cruscotto che posiziona i principali sistemi del veicolo a portata di mano del conducente. Lo schermo da 10 pollici è di serie sugli allestimenti Titanium, Sport e Active.

Il touchscreen fornisce i comandi per la navigazione, l’audio e il clima dell’abitacolo, mentre altre funzioni come la connessione allo smartphone, le informazioni sul veicolo e la configurazione audio sono raggruppate in sottomenu allo scopo di evitare di essere invadenti durante la guida.
Il quadro strumenti digitale ha uno schermo da 10,25 pollici che può funzionare insieme al sistema di infotainment centrale per offrire ai conducenti maggiori informazioni e controllo. Il display mostra gli avvisi del veicolo, i limiti di velocità previsti e la velocità di marcia istantanea nella parte superiore dello schermo per una lettura più semplice, sopra un display configurabile che mostra:

  • Summary – per informazioni sul viaggio in corso
  • Classic – per tachimetro e contagiri tradizionali simulati
  • Navigation – per una mappa del percorso e informazioni per una guida aggiuntiva
  • Driver Assist – per lo stato dei sistemi di assistenza alla guida attivi del veicolo

I veicoli con touchscreen da 10 pollici dispongono di un modem FordPass Connect per aiutare i clienti a rimanere connessi mentre sono in viaggio.  E’ possibile accedere da remoto a maggiori informazioni utilizzando le app per smartphone FordPass o FordPass Pro, potendo controllare:

  • Stato di luci, finestrini e porte
  • Bloccaggio e sbloccaggio del veicolo
  • Posizione del veicolo e posizione del parcheggio, inclusi indirizzo e tempo di sosta
  • Consumo medio di carburante
  • Rapporto sullo stato del veicolo per aiutare la manutenzione proattiva ed evitare tempi di fermo veicolo non pianificati

C’è anche l’assistenza alla guida

Tourneo Connect offre 19 tecnologie di assistenza alla guida per rendere i viaggi più confortevoli, meno impegnativi e più sicuri. L’ampia dotazione standard include anche il Towing Assist Pack include con Pro Trailer Backup Assist per aiutare a prevenire o mitigare il rischio di “jack-knifing” quando si fa retromarcia con un rimorchio. Il sistema consente anche ai conducenti meno esperti di manovrare in tutta sicurezza utilizzando la manopola di regolazione degli specchietti retrovisori anziché il volante per controllare la direzione del veicolo e del rimorchio.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto Moto d’Epoca Padova 2021: biglietti e orari, come arrivare e parcheggiare

Ferrari 250 BF Cabriolet

Jay Leno ci fa sognare con una Ferrari 250 PF Cabriolet

lamborghini lago austria

Scambia l’acceleratore col freno, finisce nel lago con la Lamborghini