Nuova Honda Jazz

Nuova Honda Jazz: tutti i dettagli e le informazioni sull’ibrida giapponese

Per la prima volta, in Europa arriverà solo la versione ibrida!

24 ottobre 2019 - 16:30

Nuova Honda Jazz ha fatto il proprio debutto in anteprima mondiale al Tokyo Motor Show 2019. Nuova Honda Jazz è dotata di serie, per la prima volta, dell’avanzata tecnologia ibrida a due motori. La nuova generazione della popolarissima compatta del segmento B potrà vantare un comfort eccezionale, dinamiche di guida uniche nel suo genere, dotazioni tecnologiche all’avanguardia e avanzati sistemi di sicurezza alla guida. Le vendite della nuova Honda Jazz in Europa avranno inizio a partire dalla metà del 2020 quando saranno diramati i prezzi ufficiali che non dovrebbero essere molto più alti di quelli in vigore oggi.

>>> Qui il listino completo di Honda Jazz

Nuova Honda Jazz: il design ispirato al minimalismo

La nuova compatta del segmento B di Honda presenta un design esterno che distingue l’auto e la rende immediatamente riconoscibile. La scelta di linee essenziali e senza soluzione di continuità definirà sempre di più i modelli futuri di Honda, all’insegna dei concetti di design e di funzionalità già ammirati su Honda e.

Grazie all’impiego di nuove tecnologie strutturali, il montante anteriore risulta largo la metà di quello della generazione precedente, migliorando così la visibilità su strada. Il profilo sottile del montante è reso possibile da una rigidità torsionale notevolmente migliorata e da nuove tecnologie strutturali che spostano la forza d’urto verso i fari anteriori ed i montanti delle portiere.

Linee nette e naturali scolpiscono orizzontalmente le fiancate della Jazz, migliorandone l’aspetto estetico. Le fiancate, disegnate per scendere in modo netto e verticale, forniscono inoltre maggiore risalto al paraurti posteriore ed ai passaruota, donando maggiore incisività alle sue linee e aumentando la stabilità dell’auto. Il design posteriore, oltre a richiamare la pulizia delle linee frontali, è impreziosito dall’elegante layout del gruppo ottico orizzontale, completamente ridisegnato, e dallo spoiler posto sul tetto.

Nuova Honda Jazz: gli interni

La qualità degli interni della nuovissima Jazz offre livelli di comfort senza pari nel suo segmento. Il design contemporaneo dell’abitacolo presenta una marcata continuità con la pulizia delle linee esterne, grazie alla presenza di una plancia facile da usare e priva di elementi di disturbo. L’ampio bracciolo della consolle centrale è un ulteriore elemento progettuale che denota un abitacolo da vettura di segmento superiore.

I nuovi sedili anteriori, più larghi e con la funzione di stabilizzare ulteriormente la carrozzeria, sono dotati di un supporto con struttura a tappetino, che sostituisce la precedente configurazione a molla, evitando l’affaticamento nei lunghi viaggi. Anche le sedute posteriori sono state migliorate, grazie alla presenza di un’imbottitura più spessa che offre maggiore comfort ai passeggeri.

Il design del montante anteriore migliora la visibilità orizzontale di guidatore e passeggeri, con la presenza di tanta luce naturale in grado di entrare nell’abitacolo grazie alla presenza dell’ampio parabrezza, mentre i fari anteriori contribuiscono ad aumentare il senso di spaziosità complessivo.

 

Nuova Honda Jazz: il motore ibrido

Per la prima volta in Europa, la nuova Jazz sarà disponibile soltanto in modalità ibrida, con un avanzato propulsore a due motori in grado di garantire un mix straordinario di elevate prestazioni e consumi eccezionali. Il sistema, sviluppato ex novo per Jazz, offre una sensazione di guida fluida, reattiva e diretta.

 

Connettività intuitiva e avanzata su Nuova Honda Jazz

L’intuitiva tecnologia di infotainment a bordo, con connettività ultra-avanzata e la presenza di hotspot WiFi integrato, assicura ai passeggeri di restare sempre connessi alla vita di tutti i giorni. La nuova interfaccia con schermo a LED touchscreen ha una fruibilità semplice, simile a quella degli smartphone, con controlli a scorrimento per sfogliare le ultime App usate di recente e le playlist multimediali.

Alle molteplici applicazioni già integrate si aggiunge la possibilità di attivare la funzione di mirroring dello smartphone, grazie ai sistemi Android Auto integrato e Apple CarPlay, per la prima volta disponibili sulla nuova Jazz attraverso una semplice connessione wireless.

La variante Honda Jazz Crosstar

Sulla gamma Jazz è prevista anche una versione crossover, denominata “Crosstar”. Sarà disponibile anch’essa con propulsore ibrido e vanterà le medesime dotazioni interne della versione standard; inoltre, la Crosstar disporrà di una maggiore altezza dal suolo, di un diverso disegno della griglia anteriore, avrà tessuti impermeabili e sarà dotata di mancorrenti integrati sul tetto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alfa Romeo 6C 1750 SS

L’Alfa Romeo 6C 1750 SS di Mussolini: parte il restauro

Kia sport invernali 2020

Kia sport invernali 2020: 15 anni di collaborazione in Valle d’Aosta

rivian automotive

Ford sta sviluppando un’auto elettrica con Rivian tramite Lincoln