Maserati Levante Hybrid: 333 CV, batteria da 48 Volt e soundtrack di Dardust

Robin Grant
19/04/2021

Maserati Levante Hybrid: 333 CV,  batteria da 48 Volt e soundtrack di Dardust

Arriva la nuova Maserati Levante Hybrid direttamente Salone di Shanghai con un restyling del SUV di lusso, che aggiunge qualche ritocco estetico e porta con sé un sistema Hybrid da 48 Volt. Proprio come sull’ammiraglia Ghibli lo scopo è di mantenere intatte le tipiche prestazioni dell’azienda modenese, riducendo però le emissioni.

Il nuovo motore da 333 CV e 450 N/m di coppia ha la stessa del classico V6 benzina, e nasce per sostituire il vecchio V6 Diesel. In più, ha consumi più bassi rispetto a entrambi: Maserati dichiara una riduzione delle emissioni del 18% rispetto al benzina, e del 3% rispetto al diesel. Il tutto corredato dal sistema di infotainment MIA, specifico di Maserati, che si abbina all’App MaseratiConnect per una gestione dell’auto anche da remoto.

L’evento streaming, oltre alla presentazione della vettura, ha avuto un ospite d’eccezione: il compositore, pianista e produttore discografico italiano Dario Faini, noto col nome d’arte di Dardust, che ha composto una colonna sonora Elettro ispirata all’elettrificazione di Maserati e del marchio, e che ha saputo valorizzare l’imponenza e la velocità fulminea della Maserati Levante Hybrid.

Maserati Levante Hybrid: l’ibrido che non toglie il sound

Il motto scelto da Maserati per la nuova Levante Hybrid è “Faster. Greener. Unique“, perché l’azienda vuole sottolineare come sia un modello unico per le sue caratterizzazioni, nonché più veloce del diesel e più ecologico del benzina. Un modello importante per il marchio, che ha venduto numerose unità e che vuole mantenersi al passo coi tempi in un contesto in cui tutti i prossimi modelli dell’azienda, in linea con la strategia di Stellantis, saranno elettrificati.

Maserati Levante Hybrid

Elettrificazione, però, non vuol dire snaturare i valori di un marchio sportivo, per cui il Mild Hybrid sembra la soluzione ideale sia per migliorare le prestazioni, sia per ridurre i consumi, mantenendo intatto il tipico piacere di guida. Il motore della Maserati Levante Hybrid è un termico 2 litri a 4 cilindri abbinato a una batteria da 48 Volt, che assicura come detto una potenza massima di 333 CV e 450 N/m di coppia, che permettono un’accelerazione 0-100 in 6 secondi.

Maserati Levante Hybrid

Oltre alla potenza, è stato fatto molto lavoro anche per quanto riguarda la massa e il peso: la Maserati Levante Hybrid, infatti, pesa meno della versione con V6, sia benzina che diesel. Inoltre, il peso è stato distribuito meglio per merito della batteria che, collocata al posteriore, da una parte non compromette la capacità di carico e dall’altra bilancia le masse del veicolo, rendendo la vettura più maneggevole e divertente nella guida.

Piccoli ritocchi estetici

L’estetica della Maserati Levante Hybrid cambia in alcuni dettagli. Il gruppo ottico posteriore per esempio ha una nuova firma a LED, sottile ed elegante, con la parte inferiore dei fari in bianco trasparente. La soluzione pulisce ancora di più il design già minimal della vettura, con un spetto molto elegante.

Maserati Levante Hybrid

Inoltre, debutta il nuovo colore tri-strato metallizzato chiamato “Azzurro Astro“, che fa parte del pacchetto di personalizzazione Maserati Fuoriserie. Ci sono altri dettagli sia all’esterno che all’interno, a partire da dettagli in blu cobalto, presenti anche nello stesso tridente e nelle pinze dei freni, e che è usato da Maserati per tutte le sue vetture ibride. Il blu cobalto è ripreso anche dalle cuciture a vista dei sedili, del volante e della plancia.

Maserati Levante Hybrid interni

Le novità sono anche tecnologiche: la nuova Maserati Levante Hybrid è connessa grazie al sistema di infotainment MIA, basato su Android, e all’App Masserati Connect. Il software permette di tenere sempre monitorato lo stato della vettura, e informa il conducente su operazioni su manutenzione ordinaria o autonomia. L’app è disponibile non solo per smartphone, ma anche per smartwatch, ed è perfettamente integrata con Amazon Alexa e Google Assistant.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news