Il capo di Mercedes “era ubriaco” quando ha approvato la AMG One

Robin Grant
24/05/2022

Il capo di Mercedes “era ubriaco” quando ha approvato la AMG One

Ola Källenius, amministratore delegato di Mercedes, ha dichiarato che il consiglio di amministrazione del gruppo deve essere stato ubriaco quando ha approvato lo sviluppo e la produzione della AMG One Hypercar.

La sportiva tedesca, protagonista anche di un’edizione speciale del nuovo Forza Horizon 5, è stata difficile da progettare, cosa che ha causato anche dei ritardi di consegna agli acquirenti.

Le vicissitudini legate alla AMG One

Mercedes ha presentato per la prima volta la AMG One Hyperar al Salone di Francoforte del 2017, facendo subito notizia grazie al sistema ibrido derivato dalla Formula 1 che unisce un V6 turbocompresso da 1,6 litri, un motore cinetico come generatore, e due motori elettrici sull’asse anteriore, per una potenza totale superiore ai 1.000 CV.

Prestazioni ammirevoli sulla carta, ma molto difficili da trasformare in realtà. Ecco perché l’inizio della produzione è stato posticipato più volte, tanto che le consegne ai clienti non sono ancora iniziate e sono previste per la metà dell’anno (comunque tra poco).

AMG One

In un’intervista ad Autocar, Källenius ha dichiarato che il team di AMG e la branca di AMG legata all’High Performance Powertrain Formula 1 quattro anni fa si sono presentati al Consiglio con l’idea di mettere un motore di Formula 1 su una vettura stradale. “Dovrò andare indietro per controllare i verbali della riunione, ma sono sicuro che fossimo ubriachi quando abbiamo detto di sì” – ha aggiunto l’AD della casa di Stoccarda.

Uno dei maggiori problemi di Mercedes è stato quello di ottenere un gruppo propulsore conforme agli standard europei WPLT, che hanno richiesto l’uso di un filtro antiparticolato a benzina. Il progetto, comunque, dovrebbe essere concluso, e l’AD di Mercedes ha annunciato che tra qualche settimana avrà buonenuove da comunicare.

Anche per questi motivi Mercedes produrrà solo 275 esemplari della AMG One, al prezzo di € 2,4 milioni.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news