Mercedes Classe B: informazioni, allestimenti e prezzi

Tutti i dettagli della nuova Mercedes Classe B

11 dicembre 2018 - 14:40

La nuova Mercedes Classe B debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 27.140 euro per la B 180 Automatic EXECUTIVE da 136 CV. Già nella versione d’ingresso è presente il sistema multimediale MBUX, in grado di combinare comandi intuitivi e naturali con un software intelligente che apprende dall’esperienza. Quattro le versioni a listino: EXECUTIVE, SPORT, SPORT PLUS e PREMIUM, cucite su misura sulle esigenze dei clienti italiani. Classe B arriverà nelle concessionarie Mercedes a partire dal mese di Febbraio.

Classe B si rinnova, regalando ai 136.000 fan italiani la sua generazione più bella, ricca e sportiva, con un prezzo di attacco di 27.140 euro per la B 180 Automatic EXECUTIVE.

Design più sportivo, maggiore abitabilità e una gamma di motorizzazioni completamente rinnovate e conformi ai valori limite Euro 6d-TEMP. Tra i nuovi propulsori, campioni di efficienza e sostenibilità, si distingue il due litri diesel OM 654q, certificato secondo la normativa Euro 6d in vigore da gennaio 2020 per tutti i nuovi modelli.

L’offerta di nuova Classe B si articola su quattro allestimenti, caratterizzati da una ricca dotazione di equipaggiamenti, già nella versione d’ingresso.

  • EXECUTIVE: mascherina del radiatore con doppia lamella e Stella centrale, alloggiamenti dei retrovisori in tinta con la carrozzeria, cerchi da 16 pollici (da pollici 17 con motorizzazioni a partire da 120 kW), volante sportivo, clima automatico, MBUX con display da 7 pollici, inserti in carbon look.
  • SPORT doppia lamella verniciata in argento, inserto decorativo cromato, elemento cromato nella grembialatura anteriore e in quella posteriore, listelli sulla linea di cintura color cromo, cerchi in lega leggera da 16 pollici (a partire da 120 kW: 17 pollici), sottoporta in tinta con la carrozzeria.
  • SPORT PLUS: in aggiunta, elemento decorativo cromato sulla linea dei finestrini, mascherine dei terminali di scarico integrate, cerchi in lega leggera da 17 pollici e fari LED High Performance.
  • PREMIUM: mascherina del radiatore Matrix e lamella singola, grembialatura anteriore e posteriore AMG (con mascherine dei terminali di scarico a vista), rivestimenti dei sottoporta AMG e cerchi in lega leggera AMG da 18 pollici e fari LED High Performance.

Inoltre, per rendere ancora più esclusive le versioni SPORT PLUS e AMG PREMIUM è disponibile il Pacchetto Night che offre doppia lamella nera della mascherina del radiatore, dettagli neri sugli alloggiamenti dei retrovisori esterni ed elementi decorativi nei paraurti, vetri del vano posteriore oscurati, cerchi in lega leggera bicolori da 18 pollici.

Mercedes Classe B: al via gli ordini, consegne da Febbraio

La nuova Mercedes Classe B potrà essere già ordinata e sarà consegnata dal mese di febbraio 2019. Si tratta di un modello che accentua il lato sportivo del binomio Sports Tourer: più dinamica del modello precedente nel design, è anche più agile, più confortevole e spaziosa. Il motore da due litri OM 654q, da 110 e 140 kW, in versione modificata per l’installazione trasversale, debutta all’insegna del rispetto per l’ambiente: è infatti il primo motore in assoluto a soddisfare la norma Euro 6d che sarà vincolante per i nuovi modelli solo a partire dal 2020.

Debutta inoltre il cambio a doppia frizione a otto marce. Gli interni di Mercedes Classe B sono all’avanguardia e regalano una sensazione unica di spazio grazie al design originale della plancia portastrumenti, con l’avveniristica e intuitiva interfaccia utente del sistema multimediale MBUX, dotata di intelligenza artificiale. Tra i suoi punti di forza figurano la grafica brillante, il comando vocale “Hey Mercedes”, il touchscreen di serie e funzioni come la Realtà Aumentata MBUX. Con i suoi moderni sistemi di assistenza alla guida, Classe B si colloca al vertice assoluto del segmento per quanto riguarda la sicurezza attiva, attingendo per la sua dotazione a funzioni presenti a bordo di Classe S.

I designer dovevano fare in modo che la nuova Classe B si distinguesse esteticamente all’interno del segmento delle monovolume. Un compito che è stato pienamente assolto: il passo lungo (2.729 mm) con sbalzi corti, la linea lievemente ribassata del tetto e i cerchi più grandi di una misura (da 16” a 19”) imprimono maggiore dinamismo alle proporzioni dell’auto. La linea moderna e filante del frontale, che dal cofano motore si congiunge al parabrezza abbracciando il montante anteriore, insieme alle spalle pronunciate della carrozzeria, sottolineano l’immagine sportiva della vettura.

Nella vista posteriore i gruppi ottici bipartiti, gli elementi riflettenti integrati nel paraurti e la parte inferiore della coda, di colore nero e nel look diffusore con elemento decorativo cromato, evidenziano maggiore larghezza. Il grande spoiler sul tetto insieme agli altri spoiler in nero lucido applicati ai lati del lunotto migliorano l’aerodinamica, oltre a conferire un’immagine maggiormente dinamica. La linea più bassa del tetto, da cui scaturisce una minore sezione frontale della vettura, contribuisce anch’essa all’ottimo coefficiente aerodinamico, il migliore nel segmento. Gli ingegneri sono intervenuti a piene mani anche sui più piccoli dettagli per ridurre il fruscio aerodinamico. I vantaggi: un abitacolo più silenzioso, in cui poter conversare in pieno relax.

Mercedes Classe B: il design

Ai designer era stato affidato il compito di far emergere esteticamente la nuova Mercedes Classe B nel segmento dei monovolume. Un compito che è stato pienamente assolto: il passo lungo (2.729 mm) con sbalzi corti, la linea lievemente ribassata del tetto e i cerchi più grandi di una misura (da 16” a 19”) imprimono dinamismo alle proporzioni dell’auto. La linea moderna e filante del frontale relativamente piatto, che dal cofano motore si congiunge al parabrezza abbracciando il montante anteriore, e le spalle muscolose della carrozzeria sottolineano l’immagine sportiva della vettura.

Lo stesso vale per il design dei fari, che già nella versione d’ingresso presentano una raffinata configurazione interna, precisa e curata fin nei minimi dettagli, con fari H7 e luci di marcia diurne a LED. A partire dalla versione con fari interamente a LED, le luci di marcia diurne disegnano la firma luminosa di Mercedes Classe B, a forma di doppia fiaccola. I fari MULTIBEAM LED, le cui luci di marcia a regolazione elettronica si adattano rapidamente alle condizioni del traffico, accentuando la sportività della vettura. Questa funzionalità, propria dei modelli di fascia alta, è stata introdotta per la prima volta nel segmento delle compatte con la nuova Classe A, e regala adesso anche a alla nuova Mercedes Classe B un look caratteristico e maggiore sicurezza.

Con un Cx di 0,24 (rispetto allo 0,25 del modello precedente), la nuova Mercedes Classe B fissa un nuovo record nel segmento La linea più bassa del tetto, da cui scaturisce una minore sezione frontale della vettura, contribuisce all’ottimo comportamento aerodinamico. Gli ingegneri sono intervenuti a piene mani anche sui più piccoli dettagli per ridurre il fruscio aerodinamico. I vantaggi: un abitacolo che favorisce la concentrazione nella guida e in cui poter conversare in pieno relax.

Mercedes Classe B: la nuova generazione al Salone di Parigi 2018

La nuova Mercedes Classe B presentata al Salone di Parigi valorizza il lato sportivo del monovolume della Stella, grazie ad un design più dinamico e ad un maggiore piacere di guida. Gli interni, ancora più confortevoli, sono all’avanguardia e regalano una sensazione unica di spazio grazie al nuovo design della plancia portastrumenti. Un elemento che si distingue attraverso un corpo di base costituito da un unico volume che si protende in linea digradante verso gli occupanti, definendo due anse in corrispondenza delle sedute anteriori.

Sale a bordo della nuova generazione di Mercedes Classe B il sistema multimediale MBUX, dotato di un’intelligenza artificiale evoluta capace di apprendere dall’esperienza. Tra i suoi punti di forza figurano una grafica coinvolgente, le azioni vocali “Hey Mercedes”, il touchscreen e funzioni come la Realtà Aumentata MBUX. Grazie ai moderni sistemi di assistenza alla guida, Classe B si colloca al vertice assoluto del segmento per quanto riguarda la sicurezza attiva, con funzioni ereditate della Classe S. Inoltre, l’abitacolo è oggi ancora più spazioso, i motori più efficienti e puliti, grazie anche all’inedito cambio a doppia frizione a otto marce.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuovo Renault Kadjar

Renault Kadjar, la versione black è cattivissima

Fiat Abarth

Fiat Abarth Reparto Corse Rally. Quando la storia eravamo noi.

Suzuki Hybrid

Suzuki Hybrid (Swift, Ignis e Baleno): porte aperte 19 e 20 ottobre