Nuovo Hyundai Santa Fe 2023, spuntano le foto degli interni

Robin Grant
06/12/2022

Nuovo Hyundai Santa Fe 2023, spuntano le foto degli interni

Sono apparse nuove foto del nuovo Hyundai Santa Fe 2023, questa volta relative agli interni e a come potrebbero essere.

La nuova generazione del SUV sette posti di Hyundai, uno dei modelli più longevi dell’azienda, debutterà nel 2023 con un design squadrato e numerosi elementi derivati dalla gamma Ioniq.

Il nuovo Santa Fe sarà il più tecnologico

Le nuove foto spia pubblicate su carscoops mostrano il SUV coperto da teli per camuffarne il design, ma da quello che si nota sembra che i rendering visti nelle scorse settimane siano molto veritieri.

Rispetto alla generazione attuale, sembra un’auto molto più squadrata, con linee tese e geometriche che abbracciano il corso stilistico “Sensous Sportiness” inaugurato qualche anno fa, ma anche con elementi derivati dalle Hyundai Ioniq 5 e Ioniq 6.

Nuovo Hyundai Santa Fe

Le nuove foto inedite mostrano gli interni, anch’essi molto vicini alla gamma elettrica del marchio di Seoul. In particolare, possiamo notare un doppio display curvo che funge da cruscotto e da display touch principale, e che è appoggiato alla plancia, per un effetto abbastanza piacevole.

 

Sotto, invece, un altro piccolo display con due manopolek che dovrebbe integrare la gestione del clima e quella del volume. Questa sarebbe una novità per Hyundai, e avvicinerebbe Santa Fe ad alcuni modelli della “cugina” Kia. Bene però che il tunnel centrale sia molto largo e ricco di vani porta oggetto, con quelle che sembrano due basi per appoggiare gli smartphone.

Nuovo Hyundai Santa Fe

Abbiamo anche dei dettagli del volante, molto grande e, va detto, simile a quello di alcuni modelli Land Rover. Sulle razze, comunque, possiamo notare la classica impostazione Hyundai, con le rotelle per navigare nel menu del cruscotto e per gestire il volume e la parte multimediale.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news