Automobili

L’automobile è oggi intesa come sinonimo di autovettura. Stiamo parlando infatti di un veicolo munito di ruote e condotto da un guidatore. Il motore più utilizzato nelle automobili è quello a scoppio, ovvero a benzina, gpl o metano, oppure quello diesel, alimentato a gasolio. Negli ultimi anni hanno preso piede modelli ibridi, ovvero dotati di motore termico coadiuvati da motori elettrici.

Il motore ibrido nelle automobili può essere utilizzato per viaggiare in modalità elettrica, può essere usato per risparmiare carburante oppure per avere più potenza a disposizione. Ultimamente le case hanno iniziato a mettere nel listino prezzi anche automobili elettriche.

Automobile è maschile o femminile? Il pensiero di Gabriele d’Annunzio in una lettere indirizzata al Senatore Giovanni Agnelli.

«Mio caro Senatore, in questo momento ritorno dal mio campo di Desenzano, con la Sua macchina che mi sembra risolvere la questione del sesso già dibattuta. L’Automobile è femminile. Questa ha la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice; ha, inoltre, una virtù ignota alle donne: la perfetta obbedienza. Ma, per contro, delle donne ha la disinvolta levità nel superare ogni scabrezza. Inclinata progreditur. Le sono riconoscentissimo di questo dono elegante e preciso. Ogni particolare è curato col più sicuro gusto, secondo la tradizione del vero artiere italiano. Per consacrare l’accertamento del genere masc. o fem., ormai determinato dalla novissima macchina, Mastro Paragon Coppella, orafo del Vittoriale, osa offerire alla Sua figliuola e alla Sua nuora questi infallibili talismani. Le stringo la mano.

Il Vittoriale. 18 febbraio 1920
Il Suo Gabriele d’Annunzio»