I fan di Speed Racer, conosciuto in Italia come Superauto Mach5, celebre anime di fine anni Sessanta, potranno presto tornare alla loro infanzia grazie ad Apple TV+. Cupertino infatti è al lavoro insieme a Bad Robot e Warner Bros. Television per la realizzazione di una nuova serie live action basata su quella animata.

Non abbiamo molti dettagli e, secondo Deadline, il processo produttivo è stato lento ma sembra che la serie si baserà sul manga originale.

Cosa sappiamo sul Live Action di Speed Racer

Speed Racer sarà scritta da Ron Fitzgerald e Hiram Martinez, nomi insoliti: il primo viene dalla serie Snowpiercer di stampo post-apocalittico; il secondo ha prodotto Westworld.

Due prodotti lontanissimi dall’energia di Speed Racer, ma pare che la scelta sia ricaduta sulla sceneggiatura di Martinenz perché ha impressionato Apple, Bad Robot e Warner Bros. al punto da voler andare avanti con la serie.

Per rinfrescare la memoria, Speed Racer è un anime di 52 episodi prodotta in Giappone e distribuita in Europa tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta. Si basa sul manga Mach GoGoGo scritto da Tatsuo Yoshida, e un riadattamento c’è già stato nel 2008, con il film dei Wachowski. La pellicola è stata un flop, ma ha ricordato ai fan l’esistenza dell’anime al punto da rifarne un cult.

La serie sarà quindi completamente lontana dal film, ma Bad Robot sembra intenzionata a dare vita a diversi prodotti basati sulle auto, tra cui un film live action basato sui modellini Hot Wheels.

La sigla italiana del cartone animato Superauto mach 5 go! go! go! – I Cavalieri del Re

Si intitola “Superauto mach 5 go! go! go!“, la sigla scritta da Riccardo Zara nel 1982 per I Cavalieri del Re. Intro con riff di chitarra e subito si parte con la descrizione delle gare super velocissima per gli standard dell’epoca. Ne avevamo parlato proprio a proposito delle migliori sigle tv.

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/CRVOkEykOpI”]

Un bel brano rock che andava incontro ai nuovi standard dettati dagli anime con robot, dopo aver rotto definitivamente con il passato delle sigle melodiche e giocose.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news