Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition

Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition: l’auto… più moto che ci sia!

Anima ibrida e performance racing!

9 febbraio 2021 - 17:00

Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition è la nuova serie speciale che celebra il settimo titolo iridato vinto da Suzuki nella classe regina del Motomondiale grazie a Joan Mir, Campione MotoGP 2020.

Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition: la personalizzazione

A rendere unica questa versione è la sua colorazione, che richiama la livrea Anniversary utilizzata lo scorso anno dalle Suzuki GSX-RR ufficiali del Team Ecstar e che è ispirata a quella della prima moto Suzuki che partecipò a una gara iridata nel 1960.

Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition omaggia la livrea Anniversary con una verniciatura bicolor, abbinando una colorazione blu metallizzato a dettagli silver, previsti per le calotte degli specchietti retrovisori e il tetto, dall’effetto sospeso grazie alla presenza di montanti neri.

Inoltre, tre racing stripes con colorazione a contrasto rispetto alla carrozzeria, attraversano longitudinalmente la vettura. Sul cofano è posizionata la scritta Suzuki in “cutout”.

La personalizzazione interna prevede invece la colorazione giallo fluo dei dettagli delle porte anteriori, del tunnel e della plancia centrale. Ogni esemplare verrà autografato dal campione del mondo Joan Mir proprio su quest’ultimo elemento. Sette sono le vittorie nel Motomondiale e altrettanti sono gli esemplari della World Champion Edition, identificati dal seriale indicato sulla plancia interna, vicino all’autografo del campione maiorchino.

Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition: motore

Il sistema ibrido gioca un ruolo molto importante nel definire il temperamento sportivo, facendo lavorare il motore termico e quello elettrico in modo complementare. Il loro gioco di squadra assicura una vivacità sorprendente in ogni frangente, con una potenza massima di 129 CV e una coppia massima di 235 Nm costanti tra i 2.000 e i 3.000 giri.

Il motore 1.4 Boosterjet K14D, con un turbo a bassa inerzia e la fasatura variabile delle valvole di aspirazione, è abbinato alla tecnologia Suzuki Hybrid 48V, che non richiede alcuna ricarica esterna, non sottrae spazio ai passeggeri o al bagaglio e ha un peso totale di 45 kg, l’ideale per una sportiva compatta.

Il sistema Suzuki Hybrid assicura un tangibile aumento della coppia nelle fasi transitorie. Il motore elettrico eroga 13,6 CV e risponde subito all’acceleratore, senza accusare i ritardi tipici dei motori termici. Con la funzione di boost di coppia, poi, rende più vigorosa la spinta ai bassi regimi, una qualità che si apprezza sia quando ci si sposta nel traffico sia quando si affronta il misto con piglio sportivo.

La dotazione di serie comprende i più evoluti dispositivi elettronici di assistenza alla guida ADAS, che supportano il pilota senza risultare mai invasivi. L’equipaggiamento standard include tra le altre cose i sistemi “guardaspalle”, “vaipure”, “occhioallimite”, “attentofrena”, “guidadritto” e “restasveglio”, che consentono a Swift Sport Hybrid di vantare una guida autonoma di livello 2.

La Suzuki Swift Sport Hybrid World Champion Edition può essere prenotata unicamente attraverso il web store Suzuki a 20.900 Euro (IPT e PFU esclusi) includendo il beneficio del bonus di 1.500 Euro, concesso dallo Stato in caso di rottamazione di una vettura immatricolata prima del 01/01/2011.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ferrari F40 Rendering

Come sarebbe l’iconica Ferrari F40 se uscisse oggi?

Nuova Kia EV6

Le migliori 9 auto elettriche long range per i viaggi lunghi

auto più vendute

Le 50 auto più vendute in Italia nel 2021 con i dati del mese di Novembre