Tesla Model 3

Hertz ha comprato 100.000 Tesla Model 3 per 4,3 miliardi di dollari

La maxi operazione di Hertz ha un valore di 4,3 miliardi di dollari

27 ottobre 2021 - 14:00

Affare mastodontico quello di Hertz, la celebre società di noleggio che ha investito 4,2 miliardi di dollari per l’acquisto di 100.000 Tesla Model 3. Secondo Bloomberg, si tratta dell’acquisto di veicoli elettrici più grande mai registrato, in una maxi operazione voluta dalla società per rendere il 20% della sua flotta costituito da auto elettriche.

Un portavoce della società ha dichiarato, però, che anche se al momento si sono concentrati sulla più economica della gamma di Elon Musk, in futuro prevedono di aggiungere diversi modelli di diversi marchi, nell’ottica di una strategia volta a “dominare” il noleggio di veicoli elettrici.

Tesla Model 3 secondo Hertz

Hertz applicherà alle Tesla Model 3 una tariffa affine a quella proposta per i veicoli premium e di lusso a motore endotermico, e che almeno nei primi mesi i clienti non avranno l’obbligo di restituire le vetture elettriche completamente cariche. Una regola diversa per le auto a benzina, che invece devono essere sempre riportate col pieno, e che funge da primo incentivo. Il secondo e più importante riguarda chi noleggia una Model 3 prima del 1 Febbraio 2022: questi clienti avranno infatti possibilità di avere ricariche agevolate e anche gratuite, oltre al grande vantaggio di sfruttare la rete Tesla Supercharger, che la società americana ancora mette a disposizione solo per i suoi modelli.

Le 100.000 Tesla Model 3 di Hertz saranno disponibili inizialmente negli aeroporti in cui Hertz opera, per poi arrivare entro la fine del 2022 in tutti i punti vendita di Stati Uniti ed Europa. L’impegno della società, sia negli Stati Uniti che in Europa, si concretizza anche nell’installazione di colonnine di ricarica sia AC che DC in 65 città entro la fine del 2022, e più di cento entro la fine del 2023, ma non esclude ritardi a causa sia della crisi dei semiconduttori sia per via di altri vincoli burocratici dei singoli paesi.

Ancora, per agevolare l’utilizzo, Hertz ha promesso una prenotazione più rapida con una funzione specifica per auto elettriche sulla sua applicazione. Le Model 3 di Hertz saranno disponibili a fine 2021 nelle principali città statunitensi, tra cui New York City, Las Vegas, Los Angeles, Boston, Chicago e Washington DC, mentre all’inizio del 2022 il servizio dovrebbe arrivare anche nel Vecchio Continente.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La classifica delle auto più brutte di sempre, ovvero quando vince il cattivo gusto.

autovelox

Autovelox Lazio: tutte le postazioni dal 6 al 12 Dicembre

Distributori metano autostrada Octavia metano

La classifica delle 10 auto a metano più vendute in Italia nel 2021