Le foto spia e l’anteprima dal Giappone della nuova Toyota Prius

Nicola Spada
21/09/2022

Le foto spia e l’anteprima dal Giappone della nuova Toyota Prius

E’ in arrivo la nuova versione della Toyota Prius, che possiamo vedere sia nei rendering sia nelle foto spia del modello impegnato. Un’icona, secondo Toyota, che in qualche modo deve essere preservata tanto anche anche la prossima generazione manterrà il powertrain ibrido.

I rumors parlano della quinta generazione della Prius già durante il corso del 2022 e, sebbene la casa automobilistica giapponese sia decisamente riservata sui dettagli, un dirigenti avrebbe confermato che manterrà il suo ruolo di ibrido fondamentale nella gamma Toyota.

toyota prius foto spia

Come riportato da Autocar, la nuova Toyota Prius potrebbe essere basata sulla piattaforma E3, specifica per l’Europa, che fonde elementi della GA-C (Corolla, CR-Z) e dell’architettura elettrica dedicata bZ. Il divieto di vendita di auto elettriche in Europa e nel Regno Unito non avverrà prima del 2030, il che lascia un ampio margine di tempo per un’altra generazione di Prius ibrida.

Non a caso Andrea Carlucci, direttore marketing e sviluppo prodotto di Toyota Motor Europe, ha descritto la Prius come un’icona del marchio, aggiungendo che deve mantenere il suo ruolo di leader in questa tecnologia. Più specificamente, ha detto che “La Prius rimane chiaramente un’icona e rappresenta ciò che siamo: ibridi e leader nell’elettrificazione“.

toyota prius

Dal punto di vista stilistico i rendering dei giapponesi di Bestcarweb ci mostrano forme che confermano le linee delle precedenti generazioni. La Prius ha un aspetto riconoscibile e come tale dovrebbe rimanere. Un frontale più affusolato ed una scolpitura nella fiancata è il massimo al quale viene concesso l’estro, per un modello che deve in ogni caso essere aerodinamico.

Come abbiamo detto si tratta ovviamente di rendering, e quindi soggetti di fantasia, ma è possibile che alcuni concetti chiave verranno mantenuti nella versione finale.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram