Nuova Volkswagen Polo 2021

Nuova Volkswagen Polo 2021 a partire da 18.350 euro

La nuova Polo debutta con dotazioni di serie quali fari con tecnologia Led, gruppi ottici posteriori a Led e nuovi paraurti.

31 ottobre 2021 - 17:00

La nuova Volkswagen Polo 2021 è stata sottoposta ad un importante restyling sia nel design che nelle tecnologie a bordo e nel concept degli equipaggiamenti. Dal punto di vista estetico, questo aggiornamento della nuova Volkswagen Polo 2021 risulta immediatamente percepibile osservando la zona frontale e la posteriore ridisegnate. Di nuova concezione dettagli quali i paraurti, il portellone e, forniti adesso di serie con tecnologia a LED, i fari e i gruppi ottici posteriori.

Nuova Volkswagen Polo 2021: listino

Il listino italiano della Nuova Polo parte da 18.350 Euro per il motore 1.0 EVO 80 CV nell’allestimento d’accesso Polo. Scegliendo la formula finanziaria Progetto Valore Volkswagen (PVV) 36 mesi, è possibile averla con 3.200 Euro di anticipo e 35 rate mensili da 149 Euro.

Per la Nuova Polo 1.0 TSI 95 CV in allestimento Life, invece, il PVV prevede un anticipo di 3.500 Euro e 159 Euro al mese, che diventano rispettivamente 3.850 Euro e 169 Euro mensili nel caso dell’allestimento sportivo di vertice R-Line.

Nuova Volkswagen Polo 2021: equipaggiamenti

Il concept degli equipaggiamenti con dotazioni di serie ampliate si delinea in: Polo, Life, Style, R-Line e GTI. La prima opzione del configuratore è rappresentata dalla versione Polo, seguita da Life, Style ed R-Line. La Polo verrà poi offerta, come in passato, anche come GTI.

Per quanto riguarda gli allestimenti, già nella prima variante Polo proposta vengono offerti fari con tecnologia LED, gruppi ottici posteriori a Led, nuovo volante multifunzione e Lane Assist. Un’ulteriore novità è rappresentata poi dall’airbag centrale. Questo si trova sul lato guida, in posizione laterale sullo schienale dei sedili posteriori; in caso d’incidente, l’airbag centrale si apre verso il centro e protegge il guidatore e il passeggero anteriore impedendo che urtino l’uno contro l’altro causandosi reciprocamente lesioni.

Sul fronte della sicurezza è disponibile anche un’altra novità: un pretensionatore terminale, che tende in via supplementare la cintura di sicurezza nella zona del bacino. Inoltre, la Volkswagen adesso inserisce nella dotazione base anche il Digital Cockpit con display da 8. Oggi poi sono sempre di serie: climatizzatore, il sistema audio Composition Media con schermo da 6,5 pollici, un’interfaccia per telefono Bluetooth e specchietti retrovisori esterni riscaldabili e regolabili elettricamente, alzacristalli elettrici su tutti i finestrini, maniglie delle porte e gusci degli specchietti retrovisori esterni in tinta con la carrozzeria e la versione più pregiata della plancia. Nuovi anche i rivestimenti dei sedili in design Polo. Non mancano poi le decorazioni scure per gli interni Licorice Black.

Nel livello successivo incontriamo la versione di allestimento Life. In questo caso l’equipaggiamento prevede ulteriori dotazioni come cerchi da 15 anziché 14 pollici, App-Connect, un bracciolo centrale con interfaccia USB-C supplementare al centro nel vano posteriore e rivestimento in pelle per volante e pomello della leva del cambio di serie. I sedili della Polo Life sono rivestiti nel pregevole tessuto Life a cui è perfettamente abbinata la decorazione denominata Lava Stone Black.

Style ed R-Line sono le linee d’allestimento top di gamma. Se con la versione Style l’attenzione si focalizza su dotazioni all’insegna dell’eleganza, con la versione R-Line è la sportività che diventa protagonista. Style inclusi fari a Led Matrix IQ.Light. Tra le altre caratteristiche degli esterni della Polo Style figurano un frontale specifico con elementi trasversali in look cromo, fendinebbia a LED e cerchi in lega leggera da 15 pollici modello Ronda.

La gamma di dotazioni prevede inoltre il sistema di ausilio al parcheggio anteriore e posteriore. All’interno la dotazione di bordo prevede dettagli supplementari come il Digital Cockpit Pro da 10,25 pollici, l’illuminazione ambiente e il sistema di infotainment da 8 pollici Ready2Discover comprensivo di App-Connect Wireless. Ready2Discover offre poi la possibilità di aggiungere, acquistandola in un momento successivo, la funzione di navigazione mediante Function on Demand. In questo caso i rivestimenti dei sedili sono in design Style e la decorazione è ad alta lucentezza Deep Iron. A richiesta è possibile ordinare i sedili nel piacevole ArtVelours.

Grazie a esterni specificamente concepiti, la nuova Polo R-Line esibisce al primo sguardo il suo posizionamento sportivo. I paraurti si differenziano dagli omologhi di tutte le altre versioni della Polo per il loro vigoroso design R. Sul paraurti anteriore conferiscono carisma a questo dinamico modello le lamelle trasversali e longitudinali in nero lucido, presenti nelle aperture di raffreddamento, e le relative cornici.

Anche in questo caso sono già di serie fari a Led Matrix IQ.Light e fendinebbia a Led. Il posteriore si differenzia nella zona inferiore per un diffusore, anche in questo caso in nero lucido, che integra le mascherine dei terminali di scarico in look cromo delle versioni di allestimento Polo, Life e Style. Inoltre, la Polo R-Line debutta con cerchi in lega leggera da 16 pollici Valencia di serie. Come la Polo Style, anche la Polo R-Line vanta il sistema di infotainment Ready2Discover. I sedili della Polo R-Line sono rivestiti con il tessuto sportivo Karoso in ArtVelours, perfettamente abbinato cromaticamente alla decorazione degli interni Dark Grey.

Nuova Volkswagen Polo 2021: nuovi colori

Si tratta dei colori standard Ascot Grey e Pure White, delle vernici metallizzate Reflex Silver, Smoke Grey, Reef Blue, dello sportivo Kings Red, della tonalità d’impatto Vibrant Violet, nonché della vernice effetto perla Deep Black. Inoltre i colori carrozzeria Kings Red, Pure White, Reflex Silver e Reef Blue possono essere abbinati al tetto in Nero (Roof Pack).

Come già con il modello precedente, anche per la nuova Polo verranno offerte dotazioni a richiesta, grazie alle quali potrà essere perfettamente personalizzata in base ai propri gusti. Tra queste figurano il tetto scorrevole Panorama, i cerchi in lega leggera fino a 17 pollici, il gancio traino, il sound system beats Audio con potenza totale 300 watt, il sistema di chiusura e avviamento automatici Keyless Access, il sistema di comando vocale, i cristalli bruniti nel vano posteriore e un pacchetto sportivo (per Style ed R-Line) comprensivo di assetto sportivo (carrozzeria ribassata di 15 mm) con differenziale elettronico a bloccaggio trasversale (XDS) e selezione del profilo di guida.

Nuova Volkswagen Polo 2021: design

La base tecnica dell’attuale Polo è fornita dal pianale modulare trasversale MQB. In larghezza la Polo misura 1.751 mm; l’altezza è 1.446 mm.
La Polo si presenta lateralmente per una linea del tetto lunga ed elegante; in direzione posteriore, termina con uno spoiler sul tetto. Sulla fiancata una linea sottile corre parallelamente alla linea del tetto, donando alla Polo una dose in più di espressività.

Tra gli iconici dettagli della Polo figura la lunga fascia dei finestrini, comprese le sezioni terminali dei cristalli laterali posteriori integrate nel montante posteriore. Il montante posteriore, con il suo disegno molto proteso verso la zona anteriore e il taglio preciso, conferisce alla Polo un aspetto dinamico.

Insieme alla nuova calandra che occupa l’intera larghezza della vettura, i fari a Led di serie disegnano il “volto” della Polo. Si presentano inoltre particolarmente accattivanti i nuovi fari a Led Matrix IQ.Light disponibili a richiesta. In questo caso i doppi proiettori a Led, insieme alle luci diurne, realizzano una firma luminosa del tutto originale.

Il paraurti ridisegnato contribuisce a enfatizzare la larghezza della vettura con i suoi elementi di design. Sulla Polo Style le due traversine longitudinali nel paraurti sono realizzate in look cromo distendendosi pressoché su tutta la larghezza della vettura. I paraurti della Polo R-Line, realizzati nel cosiddetto design R, si differenziano invece completamente: sul paraurti anteriore conferiscono carisma a questo modello dinamico le lamelle trasversali e longitudinali in nero lucido, presenti nelle aperture di raffreddamento, e le relative cornici. La Polo R-Line e la Polo Style inoltre sono dotate di serie dei nuovi fendinebbia a Led.

Nuova Volkswagen Polo 2021: interni

La plancia della Polo è caratterizzata da un’architettura orizzontale. Come sempre negli interni, questa architettura è determinata dai diversi moduli utilizzati per la plancia: la strumentazione digitale Digital Cockpit con schermo da 8,0 pollici, adesso di serie, e i sistemi di infotainment di nuova generazione. La Polo Style inoltre è dotata di serie del Digital Cockpit Pro con schermo da 10,25 pollici.

I display della strumentazione digitale e del sistema di infotainment formano un’unità su un asse visivo che, essendo posto in alto, consente una ergonomia ottimale. Tutti i moduli principali, eccetto quello della climatizzazione, sono integrati nella fascia trasversale della plancia. Tale fascia prosegue fino alle porte ed è rivestita con inserti che, a seconda dell’allestimento, si presentano in differenti verniciature.

La nuova Polo sarà disponibile con quattro differenti sistemi di infotainment: Composition Media con display da 6,5 pollici (di serie per Polo e Life), Ready2Discover con display da 8,0 pollici (di serie per Style e R-Line), Discover Media con display da 8,0 pollici e, per la prima volta in formato 9,2 pollici, Discover Pro.

I sistemi Discover Media e Discover Pro ne sono dotati di serie. Grazie a una Online Connectivity Unit con eSIM integrata, la gamma di funzionalità ampliate dei sistemi MIB3 include i servizi online di We Connect e We Connect Plus. A seconda dell’equipaggiamento, i sistemi MIB3 offrono anche nuove funzioni come l’accesso ai servizi di streaming e la personalizzazione di molte impostazioni che, essendo memorizzabili anche nel cloud mediante il Volkswagen ID, possono essere conseguentemente richiamate anche in altre Volkswagen. È già nota dal modello precedente la possibilità di un collegamento senza fili delle app mediante App-Connect Wireless (di serie su Style ed R-Line) per Apple CarPlay ed Android Auto.

Nuova Volkswagen Polo 2021: motori

Tre motori benzina e una motorizzazione a gas metano. Dotata sempre di trazione anteriore, la nuova Volkswagen Polo 2021 viene lanciata sul mercato con un programma di motori che include quattro motorizzazioni.

Le tre unità a benzina efficienti e brillanti, tutte a tre cilindri con cilindrata di 999 cm3. Sviluppano rispettivamente 80, 95 e 110 CV, questi ultimi due sono dotati di turbocompressore. Il motore 95 CV viene offerto anche in abbinamento a un cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti, di serie nel caso del 110 CV.

Associato a un cambio manuale a cinque marce, il 1.0 EVO della Nuova Polo eroga una potenza di 80 CV e 93 Nm di coppia massima, che gli permettono di accelerare da 0 a 100 km/h in 15,5 secondi e di raggiungere la velocità massima di 171 km/h. Il consumo di benzina nel ciclo combinato WLTP è di soli 5,4 litri/100 km, cui corrispondono emissioni di CO2 di 122 g/km.

Come già anticipato, sulla Nuova Polo il 1.0 TSI da 95 CV e 175 Nm di coppia massima è disponibile sia con cambio manuale a cinque rapporti, sia con doppia frizione DSG a 7 rapporti. Nel primo caso i dati principali sono: 0-100 km/h in 10,8 secondi e velocità massima di 187 km/h, a fronte di un consumo combinato WLTP di 5,2 l/100 km e corrispondenti emissioni di CO2 di 118 g/km.

Con il cambio DSG, invece, il 1.0 TSI 95 CV accelera da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e raggiunge i 187 km/h di velocità massima. A queste prestazioni corrispondono un consumo combinato WLTP di 5,5 litri/100 km e emissioni di CO2 di 125 g/km.

Infine, al vertice dell’offerta, in attesa della sportiva GTI, il 1.0 TSI da 110 CV e 200 Nm con cambio doppia frizione DSG a 7 rapporti spinge la Nuova Polo fino a 195 km/h di velocità massima e copre lo 0-100 km/h in 10,4 secondi. Il consumo combinato WLTP è di 5,6 litri/100 km, cui corrispondono 127 g/km di CO2 emessa.

L’1.0 TGI, un motore a gas metano particolarmente ecocompatibile, è anch’esso un tre cilindri. Sviluppa una potenza di 90 CV. L’efficiente motore a gas metano eroga una coppia massima di 160 Nm. Se è disponibile una sufficiente quantità di gas metano, il motore si avvia sempre in modalità metano. Se nel serbatoio ad alta pressione (che offre la massima garanzia di sicurezza) la riserva di gas metano si esaurisce, il motore passa all’alimentazione a benzina.

Nuova Volkswagen Polo 2021: IQ.Drive Travel Assist

La nuova Polo può essere ordinata con la dotazione a richiesta IQ.Drive Travel Assist. In tal caso, sistemi quali, tra gli altri, l’ACC predittivo e l’assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist si fondono in un nuovo sistema di assistenza, consentendo così la guida parzialmente automatizzata fino a 210 km/h.

In questo caso, il nuovo volante multifunzione di serie è provvisto di superfici capacitive; con l’IQ.Drive Travel Assist attivo, queste superfici hanno lo scopo di verificare che il guidatore abbia le mani sul volante. Si tratta di un accorgimento prescritto dalla UE per il livello 2 della guida automatizzata.

Nuova Volkswagen Polo 2021: allestimenti

Le linee di allestimento della Nuova Polo sono state ridefinite e riconfigurate, integrando nella dotazione di serie numerose funzionalità utili.

L’allestimento Polo, per il motore benzina tre cilindri aspirato 1.0 EVO da 80 CV con cambio manuale, offre una dotazione di serie già molto completa che include, tra gli altri: App-Connect, Climatizzatore manuale, Strumentazione digitale Digital Cockpit con schermo da 8 pollici, Proiettori anteriori con luci diurne e fari a LED, Rilevamento della stanchezza del guidatore Fatigue Detection, Monitoraggio anteriore Front Assist con City Emergency Brake e riconoscimento di pedoni e ciclisti, Assistente al mantenimento di corsia Lane Assist, Radio Composition con schermo touch da 6,5 pollici e predisposizione per i servizi online We Connect e We Connect Plus e Volante multifunzione.

L’allestimento Life della nuova Volkswagen Polo 2021, che può essere accoppiato al 1.0 TSI da 95 CV sia con cambio manuale sia con automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti, aggiunge agli equipaggiamenti della Polo, tra gli altri: App-Connect Wireless, Bracciolo centrale anteriore, Cerchi in lega Essex da 15 pollici, Cruise control, Radio predisposta per la navigazione Ready2Discover con schermo touch da 8 pollici e Volante multifunzione rivestito in pelle.

La Nuova Polo Style, disponibile con motori 1.0 TSI 95 e 110 CV, aggiunge ai contenuti dell’allestimento Life, tra le altre, le seguenti dotazioni standard: Cruise control adattivo ACC, Cerchi in lega Palermo da 16 pollici, Strumentazione digitale Digital Cockpit Pro da 10,25 pollici, Fari LED Matrix IQ.Light con Dynamic Light Assist, IQ.Drive Pack con Travel Assist, Sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot con frenata di emergenza in manovra.

Infine la Nuova Polo R-Line, dalla caratterizzazione estetica molto dinamica e anch’essa, come la Style, dedicata ai motori 1.0 TSI 95 e 110 CV, annovera tra i principali equipaggiamenti di serie, in aggiunta rispetto alla Life: Cruise control adattivo ACC, Cerchi in lega Valencia da 16 pollici, IQ.Drive Pack con Travel Assist, Pacchetti estetici R-Line per esterni e per interni, Sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot con frenata di emergenza in manovra, Vetri posteriori oscurati.

Nuova Volkswagen Polo 2021: optional

La Nuova Polo ripropone, come la versione precedente, l’offerta di Tech Pack opzionali che vanno ad arricchire sotto il profilo tecnologico la già completa dotazione di serie della gamma. In particolare, al prezzo di 800 Euro, il Tech Pack per l’allestimento Life include climatizzatore automatico a due zone Climatronic con controlli touch, fari fendinebbia anteriori e sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot con frenata di emergenza in manovra.

Per 1.100 Euro, il Tech Pack per la Polo Style prevede climatizzatore automatico a due zone Climatronic con controlli touch, sistema di apertura/chiusura e avviamento senza chiave Keyless e Safety Pack, che comprende assistente al cambio di corsia Side Assist, sistema di protezione proattivo degli occupanti e assistente alle manovre di parcheggio Park Assist. Infine, il Tech Pack per l’allestimento R-Line, al prezzo di 2.000 Euro, include climatizzatore automatico a due zone Climatronic con controlli touch, fari LED Matrix IQ.Light e Safety Pack.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Controlli auto prima di partire

10 controlli auto prima di partire in vacanza

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano