Glashütte Original Sixties Panorama Date: la nuova edizione si veste di arancione

Vivace ed estroversa, intrisa dello spirito del nostro tempo: Glashütte Original presenta la nuova edizione annuale Sixties e Sixties Panorama Date.

13 maggio 2019 - 18:00

Glashütte Original Sixties Panorama Date – Glashütte Original presenta la nuova edizione annuale: Sixties e Sixties Panorama Date, che ripropone il leggendario design degli anni 60, racchiude in sé tutta l’arte orologiera di Glashütte, la cui tradizione risale al 1845. Vivace ed estroversa, intrisa dello spirito del nostro tempo, non è certamente pensata per i nostalgici. Nel 2018 questa famosa collezione di segnatempo si è arricchita per la prima volta di un’edizione annuale.

Le affascinanti versioni con quadrante verde hanno conquistato gli appassionati di orologi e di design di tutto il mondo. Oggi Glashütte Original lancia l’entusiasmante seguito di questa storia di successo: per l’edizione annuale 2019, la manifattura tedesca presenta il Sixties e il Sixties Panorama Date in un arancione dalle molteplici sfumature.

I nuovi modelli presentano inediti quadranti dal colore sfumato, brillanti come il ruggente decennio da cui prendono il nome. Negli anni Sessanta il mondo cambiava a ritmo impetuoso grazie ad audaci visionari, ad una libertà senza precedenti e ad idee coraggiose nell’arte, nella cultura, nella politica e nella società. Questo decennio travolgente ispira ancor oggi artisti, designer, musicisti – e gli orologiai di Glashütte Original.

I nuovi Sixties e Sixties Panorama Date arancioni esaltano l’inconfondibile identità retro-chic di questa collezione. L’orologio è contraddistinto dalla caratteristica curvatura del quadrante, delle lancette e del vetro zaffiro, con trattamento antiriflesso sui due lati. Numeri arabi, indici tagliati col diamante, indicatori delle ore applicati a mano e lancette rivestite di Super-LumiNova contribuiscono all’armonia del tutto.

Ricercati ma pieni di stile, questo si dimostra vero non solo per i singoli dettagli, ma anche per i quadranti nel loro insieme. Partendo da un giallo oro al centro, il colore si spande lungo la superficie bombata trasformandosi prima in brillante arancione e poi in rosso prima di raggiungere la bordatura nera. Il risultato è una luminosa vivacità, ricca di calore ed energia. Il merito di questo incredibile gioco di sfumature – noto anche come effetto dégradé – va agli esperti della manifattura di quadranti di Glashütte Original a Pforzheim.

Dopo il bagno galvanico, che conferisce al quadrante la sfumatura giallo oro, gli esperti artigiani applicano con grande cura una serie di strati di lacca rossa e nera. Il risultato di questa lavorazione meticolosa è una sfumatura di colore sempre diversa, che rende unico ogni quadrante. Come passaggio finale, i quadranti vengono riscaldati in un forno per fissarne definitivamente i colori.

Il fascino accattivante dei Sixties, tuttavia, non è frutto solo del gioco di colori. Anche la superficie del quadrante ha una storia interessante da raccontare. Il motivo a basso rilievo è realizzato servendosi degli strumenti e dei metodi originali degli anni 60. Il quadrante grezzo viene goffrato utilizzando una pressa da 60 tonnellate, già in uso all’epoca presso la manifattura di Pforzheim.

Negli anni Sessanta, infatti, la collaborazione transfrontaliera ha consentito a Pforzheim di fornire a Glashütte i quadranti per lo Spezimatic. I rapporti tra le due manifatture sono infatti iniziati oltre 50 anni fa e sono culminati nel 2012 con la piena integrazione della produzione dei quadranti nella struttura di Glashütte Original. Oggi, il suo spirito innovativo ha di nuovo un ruolo decisivo nello sviluppo della linea Sixties – come risulta evidente da ogni singolo quadrante.

I nuovi orologi sono mossi dai movimenti automatici di manifattura 39-52 (Sixties) e 39-47 (Sixties Panorama Date). Sviluppati interamente dalla manifattura, sono alloggiati in casse in acciaio lucido da 39 mm di diametro per il modello Sixties a tre lancette e da 42 mm per il Panorama Date. Il design vintage è poi completato da un cinturino in alligatore della Louisiana di color marrone con chiusura ad ardiglione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ellesse Heritage sneakers 2019: la nuova collezione dalla forte ispirazione anni ’80

Parmigiani Fleurier Tecnica Ombre Noire: un orologio che sfida le apparenze

Spice Girl Bus Airbnb: dormire a Londra nell’iconico Spice Bus