Omega Il Primo Uomo film 2018: il primo orologio sulla Luna

I segnatempo Omega protagonisti del film Il Primo Uomo.

17 ottobre 2018 - 8:47

Dal 31 ottobre gli appassionati di orologi e dello spazio potranno vedere i segnatempo Omega nel film di Universal Picture, First Man – Il Primo Uomo. Il regista vincitore dell’Oscar Damien Chazelle e Ryan Gosling si sono ritrovati per First Man – Il Primo Uomo, l’affascinante storia dietro alla prima missione sulla luna con equipaggio, che vede protagonista Neil Armstrong nel decennio che ha portato allo storico volo dell’Apollo 11.

Un resoconto reale e intimo raccontato dal punto di vista di Armstrong, basato sul libro scritto da James R. Hansen. Più precisamente, il film esplora i trionfi e i sacrifici di Armstrong, della sua famiglia, dei suoi colleghi e di tutta una nazione per una delle missioni più pericolose della storia.

Omega può vantare un’eredità senza rivali nell’esplorazione spaziale e il team di produzione di First Man – Il Primo Uomo ha giustamente scelto i segnatempo del marchio per gli astronauti e per gli altri personaggi del film.

Nel 1964, con il programma spaziale in rapida ascesa, la NASA è alla ricerca di un orologio che possa essere qualificato per le missioni con equipaggio. Molti marchi sottopongono i propri segnatempo agli aggressivi test, ma solo l’Omega Speedmaster è in grado di superarli e come risultato, l’1 marzo 1965 viene dichiarato: “Flight Qualified for all Manned Space Missions” (qualificato al volo per tutte le missioni spaziali con equipaggio).

Da quel momento, Omega è l’unico fornitore di orologi del programma spaziale della NASA. Il suo utilizzo nello spazio viene esteso alle ultime missioni Mercury, e successivamente a Gemini, Apollo e ai programmi Skylab e Apollo-Soyuz. Oggi lo Speedmaster è ancora utilizzato per i voli spaziali e a bordo della Stazione Spaziale internazionale.

Nel 1969, durante la missione Apollo 11, l’OMEGA Speedmaster diventa il primo orologio indossato sulla luna. Per la produzione di First Man – Il Primo Uomo, Omega ha fornito gli Speedmaster dell’epoca insieme a diversi orologi di quel periodo.

Omega Il Primo Uomo film 2018: Speedmaster ST 105.003

Questo segnatempo è indossato da Ryan Gosling nelle scene sul programma di addestramento NASA per la missione APOLLO. Nella vita reale sarebbe stato anche il modello indossato nel programma Gemini dall’astronauta Ed White durante la prima camminata spaziale americana avvenuta il 3 giugno del 1965.

Omega Il Primo Uomo film 2018: Speedmaster ST 105.012

Questo famoso Moonwatch è indossato dagli attori che interpretano gli astronauti dell’Apollo 11 durante la storica missione e l’allunaggio.

Omega Il Primo Uomo film 2018: wristwatch CK 2605

Un segnatempo del 1954, l’orologio indossato sullo schermo da Ryan Gosling nel ruolo di Neil Armstrong, durate la vita di tutti i giorni dell’eroe.

Omega Il Primo Uomo film 2018: Stopwatch

Un cronografo del 1960 usato sullo schermo dagli ingegneri della NASA durante il training. OMEGA ha una solida e rinomata storia nella produzione di segnatempo dedicati al cronometraggio sportivo di precisione, grazie al ruolo del marchio come Cronometrista Ufficiale dei Giochi Olimpici.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Swatch Big Bold Spectrum

Swatch Big Bold Spectrum: l’orologio dalle vibrazioni urban

Hublot Garage Italia Big Bang Millennial Pink

Hublot Garage Italia Big Bang Millennial Pink: l’orologio no gender

Issey Miyake Watch Roku

Issey Miyake Watch Roku: l’orologio firmato da Konstantin Grcic