Zenith Defy Skyline

Zenith Defy Skyline: il nuovo orologio dal design elegante ed evocativo

Ispirato alla poesia della notte stellata su una frenetica città che non dorme mai.

7 febbraio 2022 - 14:00

Zenith Defy Skyline: sin dai primi giorni della collezione DEFY, Zenith ha lasciato il segno con orologi dal design contemporaneo, che accompagnano chi li indossa attraverso tutte le avventure della vita. La storia ebbe inizio nel 1902 con l’originale linea “Defi” di orologi da tasca precisi e solidi, che avrebbero poi ispirato lo stile degli orologi da polso Zenith della linea Defy del 1969.

L’estetica affermata e decisamente moderna si unisce alla costruzione robusta e a prestazioni affidabili che gli valgono il nome di coffre-fort, termine francese che significa cassaforte. Oggi, in un mondo che si muove rapidamente in cui ogni frazione di secondo può essere decisiva, l’ultima creazione della linea Defy è al passo coi tempi, con un design elegante ed evocativo abbinato ad una funzionalità senza precedenti.

Zenith Defy Skyline: caratteristiche

Ispirato alla poesia della notte stellata su una frenetica città che non dorme mai, Zenith Defy Skyline è dedicato a chi segue la propria luce e sceglie la propria strada nel viaggio verso le stelle. Con una struttura geometrica e allo stesso tempo caratterizzato da un estro siderale, il quadrante stellato con finitura effetto “Soleil” è impreziosito da un motivo perfettamente allineato impreziosito da stelle a quattro punte incise, moderna reinterpretazione del logo Zenith “double Z” degli anni ‘60.

Elemento fondamentale della tradizione Zenith fin dagli inizi, il cielo notturno è sempre stato una fonte d’ispirazione per il visionario fondatore Georges-Favre Jacot, che realizzò il suo sogno di creare l’orologio più preciso dell’epoca e decise di chiamare la sua Manifattura come il punto più alto nel cielo. L’alchimia unica dei quadranti in colori metallizzati e lo spettacolo luminoso di luce che si irradia dal motivo inciso aggiungono una sfumatura delicata ma iconica di intensità e mistero e permettono a chi indossa quest’orologio di vivere un diverso concetto di tempo.

Con la sua straordinaria forma angolare, Defy Skyline mantiene lo stesso dna robusto e resistente dei suoi predecessori, mostrando un’estetica più moderna e architettonica e nuove funzionalità ideali per la vita in città.

Fissata sulla cassa in acciaio inossidabile da 41 mm con bordi ben definiti, la lunetta sfaccettata riprende i primi modelli Defy, con dodici lati che fungono da indici delle ore. La corona a vite impreziosita dal logo a forma di stella dona al modello un’impermeabilità di 100 metri, assicurando massime performance in qualsiasi attività e situazione.

Oltre alle lancette delle ore e dei minuti al centro e al datario a ore 3 nello stesso colore del quadrante, Zenith Defy Skyline propone una nuova dimostrazione di potenza tecnica e un’affascinante animazione visiva raramente vista su un orologio da polso. Sul piccolo contatore situato a ore 9, una lancetta con precisione di lettura al 1/10 di secondo effettua salti regolari con incrementi fissi, completando una rivoluzione ogni 10 secondi e ricordando a chi indossa il modello la fugace natura del tempo e la precisione del movimento da 5 Hz al suo interno. Con l’ispirazione cosmica di Defy Skyline, non sorprende che queste funzionalità di misurazione del tempo, che richiedono i più alti livelli di precisione, in passato venissero usate per calcolare il movimento dei corpi celesti e del tempo siderale.

Queste prestazioni eccezionali sono garantite dal nuovo El Primero 3620. Realizzato con un’architettura simile al cronografo con precisione di lettura al 1/10 di secondo El Primero 3600, questo movimento di manifattura automatico visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro anima una lancetta con precisione di lettura al 1/10 di secondo direttamente dallo scappamento, che pulsa a 5 Hz (36.000 A/ora), rendendola un’indicazione “naturale” di una frazione di secondo. È impreziosito da un meccanismo di arresto dei secondi per una precisa impostazione dell’ora. Caratterizzato da performance efficienti, il meccanismo di carica automatico con rotore bidirezionale con motivo a stella garantisce una riserva di carica di circa 60 ore. Nella palette decisamente contemporanea di DEFY Skyline, il movimento è rifinito in tonalità di grigio e argento con elementi in metallo azzurrato.

Zenith Defy Skyline è disponibile con un bracciale in acciaio con superficie satinata dai bordi smussati e lucidi, perfettamente in linea con i contorni della cassa sfaccettata. Un cinturino in caucciù con motivo a volta stellata in continuità con il blu per il quadrante blu, in nero per il quadrante nero e in verde oliva per il quadrante argento è caratterizzato da una fibbia déployante in acciaio e può essere facilmente cambiato senza l’uso di strumenti particolari, grazie all’ingegnoso meccanismo di cambio del cinturino Defy con pulsanti di sicurezza sul retro.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Netgear hotspot Nighthawk 2022

Netgear hotspot Nighthawk 2022: libertà di connessione ovunque, come a casa

G-Shock GA-B2100

G-Shock GA-B2100: l’orologio con connessione Bluetooth e sistema di ricarica solare

Ferrari 512 S Pininfarina Modulo

Ferrari 512 S Pininfarina Modulo: la prima collezione di NFT dedicata all’iconica concept car