Goldenpass Express: i nuovi treni panoramici disegnati da Pininfarina

Caterina Di Iorgi
07/12/2022

Goldenpass Express: i nuovi treni panoramici disegnati da Pininfarina

Goldenpass Express: a partire da questo dicembre diversi milioni di turisti all’anno godranno dei panorami ai confini delle Alpi Vodesi e Bernesi a bordo dei nuovi treni disegnati da Pininfarina per la società ferroviaria MOB (Montreux Oberland Bernese).

Goldenpass Express: caratteristiche

Goldenpass Express

Il Goldenpass Express, che circolerà dall’11 dicembre 2022, è un vecchio sogno che diventerà realtà. Collegherà tre principali attrazioni turistiche della Svizzera: Montreux, Gstaad e Interlaken, aumentando l’attrattiva di tre poli turistici. Una sfida resa possibile da un rivoluzionario carrello a scartamento variabile che consentirà di passare in pochi secondi dalla rotaia stretta (1m da Montreux a Zweisimmen) alla rotaia normale (1,43m da Zweisimmen a Interlaken), permettendo ai viaggiatori di non cambiare treno alla stazione di Zweisimmen. Con il Goldenpass Express, fiore all’occhiello della sua flotta, MOB conta di ospitare un milione e mezzo di passeggeri in più.

Con il Goldenpass Express, MOB ha affrontato una spettacolare sfida tecnologica passando dal calibro stretto a quello normale. L’obiettivo era che questo treno turistico fosse anche bello ed elegante. Ecco perché il design degli esterni è stato affidato a Pininfarina. Per MOB, Pininfarina aveva già disegnato nel 1993 il Crystal Panoramic Express, uno dei treni di maggiore successo della società svizzera e uno dei più fotografati dai turisti.

Goldenpass Express

Nel disegnare il treno, Pininfarina ha dovuto tener conto dei nuovi standard di sicurezza e del cambiamento della posizione del driver, in testa al convoglio: questo ha cambiato radicalmente l’architettura del frontale del treno rispetto al Crystal, ciononostante la proposta Pininfarina ha consentito di mantenere una grande vetrata che regala ai passeggeri dell’area VIP una vista frontale di grande impatto, anche sul driver e sui binari. Le caratteristiche delle finestre dei treni permettono, inoltre, di evitare qualsiasi riflesso o riverbero sulle foto scattate dai passeggeri. Il risultato finale parla di eleganza e di armonica semplicità.

Pininfarina ha una vasta esperienza nel settore ferroviario, avendo progettato gli interni e gli esterni di treni ad alta velocità in Italia (il celebre ETR 500, primo progetto italiano per un treno ad alta velocità, apparso nel 1985) e in Spagna. Nel corso degli anni Pininfarina ha disegnato carrozze per le ferrovie svizzere, danesi e norvegesi, la metropolitana leggera in servizio a Lille, e tram attualmente in esercizio in varie città in Italia, Grecia, Svezia e Turchia. Pininfarina ha inoltre disegnato interni ed esterni del treno Polaris per il viaggio da Zermatt al Gornergrat e, per Eurostar, la livrea esterna e gli interni del nuovo, avanzatissimo treno e320, che trasporta oltre 900 passeggeri ad una velocità di 320 km/h.

—-

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.