Harley-Davidson LiveWire: 225 km di autonomia, prenotabile anche in Italia

16 aprile 2019 - 12:10

La LiveWire è spinta da un motore elettrico in grado di produrre coppia istantanea nel preciso istante in cui si gira la manopola dell’acceleratore, senza dover usare la frizione o dover cambiare marcia, caratteristiche che si traducono in accelerazioni brucianti per una guida entusiasmante. Il motore elettrico è collocato nella parte inferiore della moto per abbassare il baricentro e migliorare di conseguenza la maneggevolezza a tutte le velocità nonché il controllo a moto ferma.

Harley-Davidson LiveWire è studiata in modo da produrre un suono che sale di intensità e di tono con la velocità: un sound nuovo per le moto della Casa di Milwaukee, tema sul quale sono state investite molte risorse in termini di budget, e che rappresenta anche acusticamente l’erogazione della potenza elettrica della LiveWire. Prestazioni e autonomia sono ottimizzate anche per l’utilizzo urbano. Il guidatore può inoltre regolare le prestazioni della LiveWire impostando sette modalità di guida selezionabili, quattro delle quali pre-impostate della fabbrica e ulteriori tre personalizzabili dal proprietario.

Harley-Davidson LiveWire: la ciclistica

Un baricentro alquanto basso, un rigido telaio in alluminio e sospensioni regolabili di elevata qualità danno alla LiveWire, secondo le dichiarazioni della Casa di Milwaukee, maneggevolezza e reattività, a tutto vantaggio del controllo assoluto sia nella guida in contesto urbano sia affrontando le curve di una strada aperta. In aggiunta al motore definito come elemento in grado di aumentare la rigidità del telaio in alluminio, la LiveWire presenta sospensioni ad alte prestazioni Showa completamente regolabili.

La sospensione posteriore mono-ammortizzatore Showa BFRC-lite (Balanced Free Rear Cushion-lite) è completata dall’elemento anteriore Showa SFF-BP (separate Function Fork-Big Pisto), realizzato in modo da combinarsi con le prestazioni e le possibilità di regolazione dell’ammortizzatore posteriore e fornire eccezionale assorbimento alle basse velocità, caratteristica particolarmente apprezzabile nelle tipiche condizioni di guida in città. Per migliorare ulteriormente controllo e prestazioni, LiveWire è equipaggiata con pinze freno anteriori Brembo Monoblock che abbracciano un doppio disco da 300 mm di diametro e assicurano potenza superiore e assoluto controllo in ogni condizione di frenata. Tranquillità e controllo nella guida sono inoltre aumentate dal sistema ABS, dal dispositivo di controllo di trazione TCS, entrambe dotazioni di serie sul modello LiveWire e dagli pneumatici H-D/Michelin Scorcher da 180 mm posteriore e 120 mm anteriore.

Commenta per primo