Harley-Davidson CEO Matt Levatich

Harley-Davidson: Jochen Zeitz è il nuovo CEO, si dimette Matt Levatich

L’annuncio venerdì scorso. Il nuovo incarico per Zeitz è ad interim in attesa di un nuovo CEO.

3 marzo 2020 - 8:30

La notizia è di qualche giorno fa, riportata anche sul sito ufficiale della Casa di Milwaukee: Harley-Davidson ha annunciato le dimissioni di Matthew Levatich da Presidente, CEO e membro del Consiglio di Amministrazione. Il CDA ha nominato come consigliere di amministrazione e CEO ad interim Jochen Zeitz, già membro del CDA dal 2007.

A breve verrà costituito un consiglio direttivo che provvederà a ricercare, tramite una società esterna, un nuovo CEO. Levatich rimarrà in azienda fino alla fine di marzo per il passaggio di consegne a Zeitz.

Come parte di questo cambio di leadership, Jochen Zeitz è stato anche nominato Presidente del Consiglio di amministrazione e manterrà questa carica anche dopo l’elezione del nuovo CEO. L’attuale Presidente non esecutivo del CDA, Michael Cave, ha assunto la carica di Presiding Director (direttore generale).

I curricula

Levatich, 55 anni, ha iniziato la sua avventura in H-D nel lontano 1994. Lascia quindi la Casa di Milwaukee dopo 26 anni. Celebri sono stati i suoi incontri con il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, con il quale ha avuto anche accese discussioni in merito alla produzione dei modelli Street al di fuori degli Stati Uniti e ai dazi doganali voluti dal presidente americano.

Jochen Zeitz , 57 anni il prossimo 6 aprile, ha un passato in Puma, noto brand di abbigliamento sportivo, azienda in cui è entrato nel 1990, assumendo nel 1993, e fino al 2011, la carica di CEO, diventando così il più giovane CEO, a soli 30 anni, nella storia delle aziende tedesche. Nel 2005 siglò una partnership con Luca Cordero di Montezemolo per la licenza ufficiale dei prodotti a marchio Ferrari e la fornitura dell’abbigliamento del team e dei piloti della Scuderia Ferrari.

Dal 2012 al 2016 ha diretto la Kering S.A., gruppo nel settore del lusso con sede a Parigi che possiede marchi come Gucci, Yves Saint Laurent, Balenciaga, Alexander McQueen, Bottega Veneta, Boucheron, Brioni, Pomellato. In precedenza, per il gruppo francese, Zeitz è stato anche CEO della divisione Sport & Lifestyle dal 2010 al 2012. Insieme a Richard Branson di Virgin, ha fondato nel 2012 l’associazione no profit The B Team.

Il nuovo corso

La notizia delle dimissioni di Levatich, annunciate il 28 febbraio, è stata accolta dai mercati finanziari con una lieve flessione del titolo, pari al 2,25%. Le azioni di H-D hanno chiuso la borsa di New York con un valore di 30,47 dollari per azione (70 centesimi in meno del giorno precedente), anche se a dire il vero il titolo era oscillante già da diversi giorni precedenti la notizia.

Il 20 febbraio il suo valore era di 35,87 dollari per azione, mentre a inizio settimana scorsa era di 34,13 alla chiusura di lunedì 24. Questo a conferma della situazione non facilissima che sta vivendo la Motor Company.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

rinnovo patente i costi

Rinnovo patente scaduta 2021 prorogata al 30 Aprile: costo del rinnovo

Triumph Scrambler 1200 Steve McQueen Edition

Triumph Scrambler 1200 Steve McQueen Edition: la versione speciale in limited edition

Benelli Imperiale 400 2021

Benelli Imperiale 400 2021, tante novità per un classico